L'APPOGGIO DEL PIEDE NELLA CORSA [I 3 Migliori Consigli per non sbagliare mai più]

10 regole universali: come scegliere le scarpe da corsa e farlo bene

Durante una corsa, i muscoli e le articolazioni dell'atleta subiscono carichi enormi dagli impatti sul terreno. Pertanto, la componente più importante dell'abbigliamento di un atleta sono le scarpe da corsa. Scegliere le calzature giuste garantisce una corsa senza disagi e infortuni.

Il famoso triatleta e allenatore Joe Friel ha detto in una delle sue interviste: Le scarpe da corsa sono diventate così tecnologiche che il paio di scarpe da ginnastica sbagliato può provocare lesioni. E non possiamo che essere d'accordo con questo! Le unghie rotte, i calli, il dolore ai piedi, alle ginocchia e alla schiena sono le lesioni più comuni dovute all'allenamento con le scarpe sbagliate.

Quindi oggi proponiamo di risolvere una domanda difficile: cosa dovresti considerare quando scegli le scarpe da ginnastica? Insieme al produttore di scarpe high-tech Under Armour e allo specialista nella selezione di scarpe di RunLab Igor Brykov , abbiamo raccolto suggerimenti che ti aiuteranno a non perderti nella gamma e ottenere quel paio da corsa perfetto.

Regole universali

  • Taglia. La taglia della scarpa deve essere scelta in modo che il pollice non raggiunga la punta della scarpa di almeno 3-4 millimetri. Qual è la ragione di ciò? Durante la corsa, il piede aumenta in lunghezza e larghezza e, se prendi le scarpe da ginnastica esattamente delle dimensioni, la corsa non porterà piacere, ma solo lesioni. Per lo stesso motivo, è meglio misurare le scarpe da ginnastica la sera, quando il piede si gonfia per lo stress diurno. Vale la pena portare con sé le calze da corsa e le solette ortopediche, se le usi, per provarle.
  • Peso di un paio di scarpe da ginnastica. "Le scarpe da ginnastica leggere non sono sempre buone. I modelli leggeri sono adatti per le competizioni in modo che le scarpe si sentano il meno possibile sul piede. Il peso della sneaker sono inserti ammortizzanti, elementi di fissaggio e altre soluzioni tecnologiche. Ti aiuteranno a sentirti bene il giorno successivo alla gara. Ma un paio non dovrebbe essere più pesante di 400 g ", - Igor Brykov, specialista nella selezione di scarpe di RunLab.
  • La suola e la tomaia della scarpa devono essere flessibili e morbide nell'avampiede. Presta attenzione agli inserti in gomma resistente all'abrasione, nella maggior parte dei casi si trovano nel tallone e all'esterno della punta della sneaker, dove cade il carico principale.
  • Ammortizzazione. Molto spesso si trova nel tallone, a volte è presente nella punta, c'è anche un'opzione quando il cuscino è distribuito uniformemente su tutta la suola. Tutti i produttori di scarpe da corsa di qualità indicano dove si trova l'ammortizzazione nella scarpa.

Ogni sei mesi, i marchi di calzature globali rilasciano nuovi modelli, la cui principale attenzione nello sviluppo dei quali è proprio l'ammortizzazione e la producibilità.
Ad esempio, la novità della stagione di Under Amour è la linea di scarpe da corsa UA HOVR, che si compone di due modellilei: Sonic e Phantom. Grazie a materiali innovativi e un sistema di ammortizzazione, garantiscono un eccellente assorbimento degli urti e ritorno di energia. Pertanto, il corridore mantiene un senso di gravità zero indipendentemente dalla distanza percorsa. In generale, la suola è molto resistente e non si usura.

10 regole universali: come scegliere le scarpe da corsa e farlo bene

Foto: Under Armour

Gli elementi rigidi della tomaia della sneaker sono ammessi solo nella parte del tallone. Ma non dovrebbero essere in contatto con la gamba, strofinare e premere sul tendine di Achille. La scarpa deve essere sicura di fissare il piede. Se si tratta di una corsa in montagna o su una superficie sabbiosa, il piede periodicamente non si alza in modo uniforme: se è fissato male, cadrà e l'atleta si infortunerà. Quando si corre sull'asfalto, non è necessario un fissaggio rigido, perché la superficie dell'asfalto è liscia e il movimento avviene in linea retta. Si dovrebbe avvertire un sostegno moderato nel tallone e nella parte centrale del piede, altrimenti le gambe saranno contratte.

  • L ' allacciatura dovrebbe idealmente essere posizionata in modo asimmetrico sulla scarpa, più vicino alla parte interna del piede. È meglio se gli anelli di allacciatura non sono uniti da un'unica barra rigida. Devono potersi muovere leggermente per adattare la scarpa più strettamente al piede.
  • Tecnologia traspirante. Le scarpe da corsa non sono mai realizzate in pelle o altri materiali non traspiranti. La ventilazione è particolarmente importante per i corridori di lunga distanza. Dalla linea di nuovi prodotti, ti consigliamo di prestare attenzione a HOVR Sonic. La tomaia piatta e intrecciata fornisce un'eccellente ventilazione.
È interessante! Le proporzioni del piede di una donna in media differiscono dalle proporzioni di un uomo: il piede di una donna è più stretto. Inoltre, vale la pena ricordare che il peso medio di un corridore maschio è di 80 kg e un corridore femminile è di 55-60 kg, quindi un modello maschile di scarpe da corsa può sembrare duro per una ragazza. Ragazze, se decidete di acquistare un modello da uomo, scegliete un grado di ammortizzazione basso e non troppo largo.

Scegliere le sneakers in base alla superficie

Un fattore importante per la scelta delle sneakers è la superficie su cui voi progettando di correre. La suola delle sneaker dipende principalmente da questo.

  • Per correre su tapis roulant, asfalto e altre superfici dure e piane, andrà bene una suola liscia e morbida.
  • Per piste non asfaltate e terreni morbidi, scegli una suola più dura con battistrada. Il battistrada è una parte inferiore scanalata con scanalature e scanalature che migliorano la trazione e il rinculo.
  • Correre nella foresta e in caso di maltempo richiede un battistrada ancora più aggressivo, e talvolta punte di ferro, per non scivolare sui tronchi degli alberi caduti, ghiaccio, ecc. Inoltre, queste suole sono rese rigide per proteggere il piede dell'atleta da tutti i tipi di pietre appuntite e ostacoli. Oltre alla suola, le scarpe da fuoristrada spesso utilizzano una rete compatta, che è più difficile da danneggiare.

" Per una corsa di recupero prolungata o una corsa a bassa frequenza cardiaca, l'ammortizzazione è importante, la scarpa deve assorbire gli urti alle articolazioni. Gli allenamenti veloci con zone di frequenza cardiaca più elevate richiedono scarpe più reattive. che ti permetterà di sentire meglio la superficie e di non rimanere bloccato in una suola morbida ", - Igor Brykov, specialista nella selezione di scarpe presso RunLab.

Cos'è la pronazione?

Contrariamente a un'idea sbagliata, non dovresti semplicemente acquista le prime scarpe da corsa che si adattano alla taglia. Innanzitutto, devi determinare il tipo di pronazione.

10 regole universali: come scegliere le scarpe da corsa e farlo bene

Foto: Championship

La pronazione è un movimento naturale che fa rotolare il piede. A causa della struttura del piede, alcuni corridori hanno:

  • pronazione insufficiente (ipopronazione);
  • eccessivo (iperpronazione);
  • nessun blocco nel piede - pronazione neutra.

L'analisi dell'andatura, il test sul bagnato o un'attenta osservazione del piede della persona che corre durante l'atterraggio e la spinta aiuteranno a determinare la pronazione.
Analisi dell'andatura . Come avviene questo? A turno indossi diverse sneakers, su misura per te. Valuta i tuoi sentimenti, comodità e comfort. Durante questo periodo, un consulente registra la tua corsa sul tapis roulant con una telecamera. Inoltre, la registrazione viene analizzata utilizzando uno speciale programma di test: vengono determinati gli angoli delle articolazioni delle gambe nelle varie fasi della corsa, viene esaminata la posizione generale del corpo e la postura.

UnderArmour, come produttore di scarpe da corsa professionali, ha assortimento di scarpe da corsa con stabilizzazione aggiuntiva del piede per i corridori con tendenza all'iperpronazione.

“Anche le scarpe da corsa giuste risolvono il problema dell'ipo / iperpronazione solo del 30%, il resto dipende dalla persona. Ad esempio, si consiglia di fare esercizi per lo sviluppo dei piccoli muscoli del piede e la stabilizzazione ", - Igor Brykov, specialista nella selezione di scarpe presso RunLab.

10 regole universali: come scegliere le scarpe da corsa e farlo bene

Foto: Under Armour

Dopo aver scelto con cura un paio da corsa, ascolta i tuoi sentimenti: cammina con nuove scarpe da ginnastica, salta, corri su un tapis roulant. Se nulla si sfrega o si schiaccia da nessuna parte, questo è il paio di scarpe da corsa "perfetto".

Come Cambiare I Pedali Della Bici

Messaggio precedente Disegna: master class e webinar sul tennis per bambini di Ekaterina Bychkova
Post successivo Maratona di Londra 2018: come la ricorderemo?