Alimentazione e buon umore: ecco i cibi che stimolano la serotonina

11 cibi che possono causare insonnia

Probabilmente, tutti almeno una volta hanno contato gli agnelli prima di andare a letto, guardando il soffitto, poi si sono arresi e hanno continuato a guardare il video su Internet. Ma nessuno di noi ha pensato a ciò che influisce così tanto sul nostro sonno. Ma ci sono prodotti che ne degradano la qualità. Ecco un elenco di ciò di cui hai bisogno per dormire bene e lavorare in modo produttivo.

Olio di cocco

- miglior sostituto dell'olio d'oliva (che contiene grassi sani ed è generalmente considerato un prodotto di qualità). Uno studio pubblicato sul Journal of Sleep Research ha rilevato che l'acido palmitico nell'olio di cocco influisce negativamente sul sonno.

- Il nero e il verde contengono caffeina e teobromina, quest'ultimo aumenta la frequenza cardiaca. I medici consigliano di bere tisane decaffeinate per evitare l'esposizione a entrambi gli stimolanti.

11 cibi che possono causare insonnia

Salse di pomodoro

- contengono l'aminoacido tiramina , che a sua volta può agire come innesco per la produzione di norepinefrina (norepinefrina), che stimola l'attività cerebrale. Quindi, se segui i consigli, dovrai fare un pasta party alla vigilia della maratona con qualche altra salsa.

11 cibi che possono causare insonnia

Cioccolato

- la stessa teobromina del tè. Il cioccolato bianco, tra l'altro, non lo contiene.
In misura minore, può influire sul sonno e sulla caffeina, ma non ce n'è molta nel prodotto (e di solito mangiamo cioccolato nella quantità sbagliata affinché la dose influisca).

11 cibi che possono causare insonnia

Alcol

- sebbene rilassante, non favorisce il sonno profondo, il che significa che non sarai così fresco al mattino. E se ne fai troppe, al mattino dovrai allenarti con i postumi di una sbornia, non l'opzione migliore.

Bistecche

- Tutto il cibo con molti grassi saturi influisce negativamente sul sonno notturno. Comprese le bistecche, che sono ricche di grassi. E vengono digeriti a lungo e duramente. I problemi digestivi possono ripresentarsi nel cuore della notte. Pertanto, la sera si consiglia di appoggiarsi a verdure, cibi proteici magri, pesce.

11 cibi che possono causare insonnia

Acqua frizzante dolce

- non c'è proprio molto dentro buono (e tanto dolce), e non solo per gli sportivi. Il consumo regolare di soda, che contiene molto zucchero e, di regola, caffeina (non viene aggiunta solo alla cola), è associato a una minore durata del sonno. Sostituzione: succo di ciliegia.

Patatine e salsa

- cibo piccante prima di andare a letto non è raccomandato.

Acqua

- bicchiere d'acqua prima di coricarsi - questo va bene, ma cercare di ubriacarsi in anticipo con diversi bicchieri può già portare a viaggi notturni in bagno. È meglio distribuire l'assunzione di liquidi in modo più uniforme durante il giorno e la sera coccolarsi con il kiwi, che contiene molti liquidi e serotonina, che migliora la qualità del sonno, è disponibile. Bene, al mattino, se necessario, prendi un po 'd'acqua per la tua corsa mattutina.

11 cibi che possono causare insonnia

Gelato

- di nuovo zucchero e grassi saturi. Per meQuesto viene offerto con banana congelata combinata con frutta e / o qualche tipo di burro di noci. O qualche altra gustosa alternativa naturale.

11 cibi che possono causare insonnia

Salsa tailandese

Sorprendentemente: salsa sriracha tailandese (salsa piccante). Questo prodotto è stato scelto senza ambiguità per la sua nitidezza. Quindi altri piatti piccanti e vestirsi prima di andare a letto non sono consigliati.

Se non puoi rifiutare questi prodotti, ci sono solo due opzioni: cerca un'alternativa o continua a fissare il soffitto tutta la notte. Certo, è meglio attenersi al primo: non rimarrai affamato e il corpo ti ringrazierà. Bene, succo di ciliegia, kiwi e semi di zucca sono consigliati per dormire bene.

7 Modi Per Dormire Meglio Secondo uno Scienziato con l'Insonnia

Messaggio precedente Molto o poco: quanto hanno dormito le persone fantastiche?
Post successivo Calendario degli eventi di ottobre: ​​dove andare questa settimana?