15 domande imbarazzanti: cos'è il grappling e perché è più bello di altre arti marziali

Il wrestling di strada senza regole ha raccolto da tempo tutte le tecniche più efficaci di varie arti marziali. In un vicolo buio, il limite è solo il tuo codice personale da gentiluomo. Tuttavia, questa tecnica, come si è scoperto, è presente non solo per le strade. Questo tipo di lotta, come il grappling, riuniva tutto il meglio del judo, del sambo da combattimento, del freestyle e del wrestling greco-romano e persino del jiu-jitsu brasiliano. Abbiamo chiesto all'allenatore di Black Star Fitness Rustam Abanokov 15 domande imbarazzanti su questo sport e abbiamo scoperto se tali abilità aiuteranno a sfuggire ai bulli in caso di qualcosa.

15 domande imbarazzanti: cos'è il grappling e perché è più bello di altre arti marziali

Imparare a fermarsi in 30 giorni è reale. Istruzioni per principianti

Esercizi per aiutarti a padroneggiare tecniche semplici.

Cos'è il grappling?

Il grappling è una specie di arti marziali. Tradotto dall'inglese significa perdere. Fondamentalmente include lanci e tecniche di lancio, come nelle arti marziali classiche (sambo, judo, jujitsu e wrestling freestyle). Cioè, questa è una sorta di tandem di tecniche di wrestling di base, ma con la massima enfasi sulle prese dolorose, sulla resa dell'avversario.

In che modo il grappling differisce dalle altre arti marziali?

Prima di tutto, la forma dell'abbigliamento. Non c'è niente per cui lottare. Gli avversari combattono in rashguard - equipaggiamento speciale sotto forma di dolcevita e pantaloncini. Non c'è presa sul kimono, come in altre arti marziali, ad esempio, sambo, judo e jiu-jitsu. E con tutto ciò, non ci sono restrizioni nella tecnica di lancio, cioè il lancio può essere effettuato da qualsiasi posizione. Nel grappling, puoi fare tutto ciò di cui è capace la tua immaginazione.

15 domande imbarazzanti: cos'è il grappling e perché è più bello di altre arti marziali

Foto: Polina Inozemtseva, Championship

Non ci sono regole o restrizioni nel grappling?

No, non puoi dirlo. Non puoi usare trucchi sporchi, sostituire le nocche e spremere i linfonodi. Il grappling come categoria sportiva non consente queste cose, ma ci sono arti marziali miste: i formati MMA e UFC. Ci sono, ovviamente, meno restrizioni. Inoltre, non puoi fare brutti gesti, colpire sotto la cintura, ma questo accade. C'è una lotta sporca ovunque, qualcuno colpirà accidentalmente con un gomito, qualcuno prenderà a calci all'inguine. Tuttavia, ci sono alcune limitazioni da gentiluomo.

L'addestramento al grappling aiuterà in una rissa di strada?

Ti aiuterà sicuramente a sentirti meglio con il tuo corpo e, se succede qualcosa , sarà in grado di liberarsi. In una situazione in una strada buia, quando un attaccante può avere un oggetto appuntito tra le mani, ad esempio un coltello, l'importante è liberarsi, destabilizzare il nemico e lasciare il posto.

15 domande imbarazzanti: cos'è il grappling e perché è più bello di altre arti marziali

Il corpo di Cristiano Ronaldo è grasso solo per il 7%. Come ha fatto il calciatore a raggiungere questo obiettivo?

A giudicare dai suoi parametri biologici, il portoghese ha solo 23 anni.

Cosa devo fare se voglio davvero provare, ma temo di esserlo qualcosa da rompere?

Vieni al benelui e un allenatore competente.

Questa è, prima di tutto, una svista del mentore. Tutto dipende non solo dall'attività fisica e dalla forma fisica dell'atleta. L'allenatore è uno psicologo. Dovrebbe sentire l'umore del suo studente, essere in grado di rivelare il potenziale in lui e mettere da parte tutte le paure. Se una persona dubita, anche un atleta esperto, allora questo è irto di perdite o lesioni. Non c'è bisogno di pensarci, tutti i movimenti dovrebbero essere affinati, raccolti e concentrati al massimo.

15 domande imbarazzanti: cos'è il grappling e perché è più bello di altre arti marziali

Foto: Polina Inozemtseva, Championship

Qual è il rischio di lesioni?

Nelle arti marziali, gli infortuni sono associati alla riluttanza a rinunciare. Ad esempio, nel mio caso, quando sono uscito sul tappeto per un combattimento - selezione per il campionato russo - l'avversario è entrato con successo nella dolorosa presa, la leva del gomito. Pensavo che non mi sarei arreso, ma ci sono punti deboli in qualsiasi corpo: mi ha allungato il gomito. Pensavo che fosse tutto in ordine, ma il gomito era già volato fuori dalla capsula articolare. Non sottovalutare il tuo avversario. Devi valutare la situazione in modo ragionevole: se ritieni di perdere, accetta la sconfitta con onore. Non c'è niente di sbagliato in questo.

Come capire che puoi già arrenderti?

Devi essere in grado di ascoltare il tuo corpo, ma suona tutto banale. Un atleta esperto capisce che, qui, una mano è nella serratura e ogni ulteriore impatto porterà a stiramenti o lussazioni. Quindi è il momento.

Cosa fare, il tuo avversario si rivelerà molte volte più grande di me?

Se vai in battaglia, non importa quale sia il tuo avversario. In primo luogo, può essere solo superiore o inferiore, ma nella categoria di peso sei allo stesso livello. Per tali rivali, devi praticare determinate tecniche, usa la tua carta vincente: la velocità. E, soprattutto, devi sempre guardare il tuo avversario negli occhi, non mostrare un secondo di dubbio. Basta guardare negli occhi e in avanti. Non è solo la forza del corpo e la preparazione dell'atleta che decide. Ci sono ragazzi che conoscono uno o due trucchi, ma hanno così tanta forza d'animo che anche quelli esperti passano un po '.

15 domande imbarazzanti: cos'è il grappling e perché è più bello di altre arti marziali

Foto: Polina Inozemtseva, Championship

E come sviluppare la forza della mente?

È molto semplice: andare in palestra qualunque cosa accada. Stanchi, non stanchi, nessun umore, malessere o problemi sul lavoro. Ci saranno sempre delle difficoltà, ma se non vai in palestra non si risolveranno. Perso in una competizione? L'ho capito e sono tornato a studiare. Il campione non è quello che dà tutto il meglio e non perde, ma quello che torna dopo aver perso. Questa è forza d'animo.

Se non sono mai stato sviluppato fisicamente, mi insegnerà a difendere me stesso?

Come dice l'allenatore: i forti non ne hanno bisogno, i deboli non aiutano. Ma una persona fisicamente debole spesso ha una maggiore motivazione. Queste persone hanno più successo di quelle che si sentivano sicure a scuola o di quelle che feriscono i deboli. Penso che saranno più inutili se useranno il loro umore con saggezza e capiranno cosa vogliono. E vogliono raggiungere questo obiettivonon per mostrare a tutti quanto sono duri, ma per difendersi.

Troverò un trucco che funzioni al cento per cento?

Questa è una domanda difficile, perché con qualsiasi presa riuscita dell'avversario, qualsiasi tecnica dolorosa può essere efficace. Ma credo che tutto tranne il soffocante possa essere tollerato. Qualunque atleta tu sia, se sei intrappolato in un castello, perderai conoscenza e ti addormenterai per mancanza di ossigeno.

15 domande imbarazzanti: cos'è il grappling e perché è più bello di altre arti marziali

Foto: Polina Inozemtseva, Championship

Se vado spesso a litigare e vengo colpito alla testa, diventerò più stupido?

Se vengo colpito spesso alla testa, significa microtraumi e commozione cerebrale ... Naturalmente, questo non è del tutto buono per la tua salute. Ma ci sono molti esempi di atleti titolati intelligenti ed istruiti. Molte frasi famose sono state pronunciate da grandi pugili come Muhammad Ali, Mike Tyson, Manny Pacquiao, Floyd Mayweather. Ma comunque è consigliabile non farsi colpire alla testa, è meglio arricchirla con la conoscenza.

Perché i combattenti mentono per lo più? È uno sport per i più pigri?

Dall'esterno può sembrare che sia solo un abbraccio. La maggior parte dello sparring avviene in posizione prona, cioè a terra, perché dopo che il lancio è stato effettuato, l'incontro non finisce, come nel judo o in altre discipline. Qui, dopo il lancio, chi l'ha fatto potrebbe essere intrappolato. Non sarà più un attaccante, ma un difensore. In platea inizia la cosa più interessante, come gli scacchi: chi darà chi a chi per farne uno doloroso, ma allo stesso tempo lancia una gamba per portare l'avversario su un triangolo e farlo soffocare. Molto spesso, gli eventi principali si sviluppano in posizione prona e sembra a tutti che questo sia uno sport per i pigri. Ma prova a sdraiarti per spingere la persona che è sdraiata su di te, oppure cambia posizione, esci e vai dietro la schiena del tuo avversario. Non è così facile.

Posso indossare protezioni?

Sì, indossano paradenti durante il grappling, perché in alcuni momenti puoi toccare mento o mascella. A volte i ragazzi indossano anche conchiglie e ginocchiere morbide. Queste sono le uniche difese.

Quanto allenamento dovrei avere per diventare come Bruce Lee?

In effetti, se una persona ha la forza di volontà e la motivazione, allora può diventare qualsiasi cosa. Questo vale non solo per lo sport. Tutti possono diventare Bruce Lee, ma qualcuno può farlo in pochi anni e per qualcuno la vita non è abbastanza.

Messaggio precedente Nordic walking: come ripristinare la funzione polmonare e aumentare l'immunità con l'aiuto dei bastoncini
Post successivo No cellulite: perché altrimenti hai bisogno di un massaggio coppettazione e come farlo a casa