HULK VS SPIDERMAN - I Quit Match

8 marchi sportivi che pronunciamo male

L'enorme numero di produttori di articoli sportivi sul mercato ci rende stupidi. E non solo perché sta diventando sempre più difficile scegliere l'attrezzatura giusta. Un altro problema che spesso incontriamo entrando in un negozio multimarca è come vengono pronunciati i nomi complessi delle aziende straniere? E, sembrerebbe, con quelli che vengono costantemente ascoltati, tutto è chiaro. E in Russia probabilmente ti verrà offerto ciò di cui hai bisogno, non importa come lo dici. Ma se andassi a fare shopping, ad esempio, in Europa? Ti diremo come pronunciare i nomi dei marchi sportivi in ​​modo che ti capiscano.

Nike

Siamo da tempo abituati a pronunciare il nome di questo marchio come Nike. Tuttavia, deriva dal nome della dea greca della vittoria Nike. Pertanto, dovrebbe essere pronunciato come Nike. L'ignoranza di questo fatto ha portato alla diffusa diffusione della prima versione nell'ambiente di lingua russa. Ha preso piede così tanto che ha iniziato ad essere utilizzato a nome del rappresentante ufficiale dell'azienda in Russia. Cioè, la pronuncia di Nike non sarà considerata un errore, ma per essere compresa correttamente all'estero, ti consigliamo di attenersi alla seconda opzione.

Converse

Un altro nome in cui i russi spesso commettono errori. Il principale è un tentativo di pronunciarlo come Converse, che in inglese significa comunicazione. Nonostante l'ortografia identica, gli americani stessi pronunciano il nome come Converse, ponendo l'accento sulla prima sillaba.

Columbia sportswear

Questa è un'azienda americana, produttore e fornitore di abbigliamento e accessori per attività all'aperto. Un errore comune è la pronuncia della Colombia. Ma qui tutto è semplice, lo ricordiamo come in una canzone: le immagini di Kalambia non possono essere rappresentate. E Kalambia sportsve rappresenta molto anche!

Dsquared2

Brand creato da un duo di designer canadesi, fratelli gemelli. Sono noti per la loro filosofia speciale che rende collezioni di moda progettate non solo per le passerelle, ma anche per la normale vita quotidiana confortevole. Il nome complesso del marchio italiano è un gioco di parole che si legge come DiscUrt.

Burton Snowboards

Gli appassionati di attività ricreative invernali probabilmente si sono imbattuti in questo produttore. Questa azienda è stata fondata da Jake Burton Carpenter nel 1977. Di conseguenza, il suo nome si legge come Burton snowboard.

L'attrezzatura sembra essere sistemata. Passiamo a acquisti più costosi. Si scopre che spesso pronunciamo male alcune marche di auto sportive.

Lamborghini

Questa è un'auto italiana. Ciò significa che al nome devono essere applicate le regole della lingua italiana, e non l'inglese, come siamo abituati. La combinazione gh in italiano si legge g. Si scopre che Lamborghini verrà pronunciata correttamente.

Porsche

E ai russi piace chiamare questa macchina in modo inglese senza l'ultima vocale. Tuttavia, questo marchio è stato creato dal designer tedesco Ferdinand Porsche. Quindi l'opzione più corretta sarebbe pronunciare Porshe, con un'enfasi sulla prima sillaba e una vocale alla fine.

Mercedes-Benz

Sembrerebbe molto più facile. Tuttavia, quando si pronuncia questa ferma, la difficoltà principale sta nello stress. L'auto è stata chiamata in onore della ragazza Adriana Jellinek, la figlia dell'uomo d'affari austriaco Emil Jellinek. Le famiglie l'hanno soprannominata Mersedes (dalla misericordia sefardita, la grazia) - l'accento nel soprannome cade sulla seconda sillaba. Ciò significa che l'azienda di produzione si chiama MersEdes e la maggior parte degli europei la pronuncia in questo modo. A proposito, gli americani ammorbidiscono anche l'ultima sillaba. Ottengono qualcosa come mersEdys.

NON MANGIO DA 8 ANNI - Intervista al RESPIRIANO Nicolas Pilartz- Video di Giorgio Immesi

Messaggio precedente La vita dopo il ghiaccio. Cosa fanno i pattinatori di figura in pensione
Post successivo Mentre l'orologio segna le dodici: come le star dello sport hanno incontrato il nuovo decennio