ABBA, Queen e Pink Floyd: la storia dei leggendari concerti di Wembley

Wembley è un tesoro nazionale dell'Inghilterra, lo stadio principale del Paese e il secondo in Europa per numero di posti a sedere (90mila, Camp Nou a Barcellona - 99mila). Dalla sua apertura nel 1923, la capacità di Wembley è diminuita e aumentata, ma la sua importanza per il mondo dello sport è sempre rimasta costantemente alta. Il leggendario Pelé una volta chiamò lo stadio anche la cattedrale del calcio. Ma l'arena di Londra è anche una mecca per i musicisti e i loro fan. Esibirsi a Wembley significa stare alla pari con star dell'industria musicale come Pink Floyd, Queen, Michael Jackson, Madonna, Elton John, Eminem e Beyoncé.

Il primo concerto a Wembley ha avuto luogo nel 1969. Il famoso gruppo prog rock Yes si è esibito di fronte al pubblico londinese. Tre anni dopo, lo stadio ha ospitato il grandioso The London Rock and Roll Show, in cui sono saliti sul palco Joe Brown, Little Richard, Jerry Lee Lewis, Bill Haley e le sue comete, MC5 e molti altri. Alla fine del programma, un'incantevole performance di Chuck Berry. E nel 1973 ebbe luogo la prima del London Rock and Roll Show, in cui puoi vedere Mick Jagger, nonché il futuro manager del gruppo cult punk rock Sex Pistols Malcolm McLaren, che vende magliette in una delle bancarelle.

9 Novembre 1979, ABBA

Una delle loro migliori esibizioni, secondo fan e critici, fu a Wembley. Nel 1986, quando la popolarità degli ABBA era già svanita, la band pubblicò ABBA Live, che consiste quasi interamente nelle registrazioni di un memorabile concerto londinese.

13 luglio 1985, Live Aid

Live Aid è un festival musicale organizzato per raccogliere fondi per gli affamati in Etiopia. È stato questo festival che ha portato la fama musicale mondiale di Wembley. All'evento hanno partecipato 82mila persone e la trasmissione del concerto è stata seguita da circa 2 miliardi di persone in 150 paesi. Al festival hanno partecipato Queen, David Bowie, U2, Sting, Dire Straits, The Who, Elton John, Paul McCartney e altri. Il momento più memorabile fino ad oggi è la performance dei Queen, che i fan hanno votato come la migliore su Live Aid. I creatori del film Bohemian Rhapsody, che racconta la storia del gruppo, hanno ricreato quasi completamente la leggendaria esibizione dei Queen a Wembley.

16 luglio 1988, Michael Jackson

Ovviamente, il re della musica pop non poteva restare. a fianco delle altre stelle nella scena. Nel 1988, Jackson ha deliziato i suoi fan britannici e ha incluso Wembley in un tour mondiale a sostegno del suo album di grande successo Bad. Anche la Regina di Cuori, la Principessa Diana e il Principe Carlo, sono venuti a vedere l'esibizione di Michael davanti allo stadio da 72.000 posti. A questo proposito, Jackson ha deciso di rimuovere la hit Dirty Diana dalla scaletta dei concerti di Londra per non offendere la famiglia reale. Tuttavia, la principessa stessa ha chiesto a Michael prima dell'inizio del concerto se questa canzone sarebbe suonata, e quando ha sentito una risposta negativa, era sconvolta, perché era la sua composizione preferita. Mancava troppo poco tempo prima dell'inizio del concerto, quindi Jackson non fu in grado di cambiare la scaletta approvata e quella sera i Dirty Diana non suonarono mai a Wembley.

5-6 agosto 1988, Pink Floyd

La performance della leggendaria rock band Pink Floyd come parte del A Momentary Lapse Of Reason Tour è stata ricordata da tutti coloro che sono venuti con una folle simbiosi di musica e luce, immersi in un'atmosfera molto speciale e divorante di psichedelico. Il concerto dei Pink Floyd segna un'altra pietra miliare nella storia di Wembley, aumentando ulteriormente il profilo dello stadio nei circoli musicali.

1 luglio 2007, Concert for Diana

Concert for Diana è un concerto organizzato dal principe William e il principe Harry nel 2007 per onorare sua madre, Diana, principessa del Galles, per il suo 46 ° compleanno. Quell'anno ha segnato il decimo anniversario della sua tragica morte. Eminenti musicisti come Elton John, Pharrell Williams, Brian Ferry, Rod Stewar, Kanye West, P. Diddy e altri sono saliti sul palco del rinnovato Wembley. Uno dei partecipanti al concerto è stato David Beckham, che ha annunciato l'ingresso sul palco della band pop-rock britannica Take That.

16 luglio 2007, Muse

Concerto Muse HAARP basato sui risultati Il sondaggio della FA of England è stato votato dagli inglesi come l'evento più impressionante nella storia di Wembley. Devo aggiungere qualcos'altro qui? L'esibizione è stata semplicemente magica, guarda tu stesso.

1 giugno 2019, BTS

L'ultimo concerto ospitato a Wembley è stato l'1-2 giugno. Il famoso gruppo boy pop coreano BTS ha suonato per due giorni di seguito, entrambe con uno stadio pieno. I biglietti per entrambi gli spettacoli sono andati esauriti in un'ora e mezza, ei BTS sono diventati il ​​primo gruppo coreano ad assemblare l'arena principale del Regno Unito.

Guardando una serie di concerti allo stadio, diventa chiaro che Wembley è stato uno per mezzo secolo. dei luoghi più prestigiosi non solo per i calciatori, ma anche per gli artisti e i loro tifosi. Diverse generazioni sono cresciute registrando concerti di Wembley e giovani musicisti stanno ancora lottando per conquistare questa leggendaria arena.

Messaggio precedente Iron Ladies: i triatleti più belli di Instagram
Post successivo Buzova è stato un fan del Barcellona fin dall'infanzia? Ma che dire di Loko, Real e Spartak?