Video cura dei capelli - Dottor Claudio Comacchi

Osteopatia estetica: come mantenere la bellezza naturale

Mantenere la naturale bellezza del corpo spesso richiede molto impegno. A volte, a causa della mancanza di una corretta attività fisica e di uno stile di vita sedentario, si verificano disturbi del sistema linfatico, e questo si esprime anche esternamente: edema, eccesso di peso e molto altro. Per metterti in ordine, puoi rivolgerti all'aiuto dell'osteopatia estetica. Ha lo scopo di ripristinare il normale flusso sanguigno e deflusso, rimuovere la tensione e alleviare i morsetti nel corpo.

Osteopatia estetica: come mantenere la bellezza naturale

Foto: Valeria Shugurina, Campionato

Abbiamo parlato con Anastasia Tabina , specialista in osteopatia estetica presso il Centro medico OSTEOPOLICLINIC , e abbiamo capito come mantenere il tuo corpo in buona forma, cosa acqua dovrebbe essere bevuta e come l'intervento osteopatico può influenzare la tua attività fisica.

- Con quali indicazioni funziona l'osteopatia estetica?

- Ad esempio, quando una persona ha affermazioni sul suo aspetto, che vuole correggere in modi più fisiologici e naturali. Alcune persone vogliono migliorare la propria salute, altre vogliono cambiare esteriormente - i metodi di esposizione sono spesso gli stessi. Se stiamo parlando della bellezza visiva del corpo, allora questa è molto spesso la rimozione del gonfiore, l'eliminazione dei cambiamenti nel corpo dopo il parto.

Possiamo correggere alcuni squilibri muscolari: postura, ripristinare la parete addominale anteriore, ripristinare i muscoli del pavimento pelvico e allineare bacino dopo il parto, migliora la funzione di tutti gli organi. Ci sono anche modi di addominoplastica e sollevamento del seno. Usiamo sia tecniche osteopatiche che kinesio taping. È chiaro che l'effetto non sarà così significativo come dopo l'intervento chirurgico, ma lo sarà in ogni caso. Soprattutto in tandem con l'allenamento.

Osteopatia estetica: come mantenere la bellezza naturale

Foto: Valeria Shugurin, Championship

- Quali processi possono aiutare ad accelerare l'intervento osteopatico?

- Prima di tutto, migliorare la salute generale. Se una persona ha una colonna vertebrale allineata in modo errato, una simmetria muscolare errata e in questa forma inizia a praticare attivamente sport, questo può danneggiarlo gravemente. Perché tutti i sistemi del corpo saranno in uno stato di tensione e una persona si adatterà peggio a qualsiasi attività fisica. Meno tensione nel corpo, che rimuoviamo con l'aiuto dell'osteopatia, più fisiologico sarà il carico, migliore sarà il risultato - che si tratti di sport professionistico, semiprofessionale o di qualsiasi forma fisica.

- Lo stesso massaggio linfodrenante dovrebbe essere fatto una volta in tre giorni. Per quanto riguarda l'osteopatia, quanto spesso dovresti visitare un medico?

- Tutto è molto individuale. Per una persona che non ha praticamente edema, una o due sedute sono sufficienti per avviare il flusso linfatico, perché non c'è ristagno nei tessuti. Se c'è un edema causato da insufficienza venosa, linfostasi, questa è una serie abbastanza lunga di procedure. Può essere eseguito a intervalli di giorni alterni e questo è 10-12sessioni. Tutto è individuale e dipende dai desideri del paziente. Per un effetto estetico, quando una persona non vuole esercitarsi, ma vuole solo stringere le gambe, bastano tre o quattro sedute.

- Anche queste tre procedure devono essere seguite con una certa frequenza?

- Sì, almeno una volta alla settimana. Se meno spesso, perdiamo l'effetto cumulativo.

- Come può una persona mantenere le sue condizioni dopo una sessione con un osteopata, quando ha già iniziato il flusso linfatico, schiacciato i tessuti? Per bere una certa quantità d'acqua o in base alle esigenze?

- Beviamo acqua, da un lato, a seconda delle necessità. C'è una quantità media di 30 ml per chilogrammo. Ma questa quantità tiene conto di tutto il liquido che una persona consuma. Se guardi l'acqua pulita, risulta non tanto: se una persona beve ancora caffè, tè e succhi, allora circa un litro di acqua pura al giorno, a volte mezzo litro.

Osteopatia estetica: come mantenere la bellezza naturale

Foto: Valeriya Shugurin, Championship

L'importante in termini di acqua: oggigiorno molte persone stanno installando un sistema di purificazione per se stesse. Questo filtro spesso rimuove una grande quantità di oligoelementi dall'acqua e l'acqua viene distillata. Contiene meno oligoelementi rispetto alla normale acqua di rubinetto. Quest'acqua entra nei tessuti, dove viene trattenuta lungo il gradiente di concentrazione del sale e può provocare gonfiore. Pertanto, quando ci sottoponiamo a una serie di procedure di drenaggio linfatico, consiglio ai pazienti di aggiungere acqua minerale alcalina alla loro dieta. Non è il gas che è importante, ma la composizione dell'acqua. Potrebbe essere Borjomi, Essentuki. Nemmeno l'acidità in sé è importante, ma la presenza di sali.

- Ho sentito che le persone bevono acqua al mattino e vi aggiungono limone per alcalinizzarla. Se viene aggiunto il limone, l'acqua cambia le sue proprietà?

- Sì, c'è. Ma consiglio di scegliere di più in termini di composizione del sale. In generale, un buon drenaggio linfatico è camminare e nuotare, e per le persone che non hanno particolari problemi, questo è sufficiente perché il flusso linfatico sia normale. Ci sono esercizi separati che aiutano ad avviare il flusso linfatico. Sono semplici, eseguiti a un ritmo lento.

Osteopatia estetica: come mantenere la bellezza naturale

Foto: Valeria Shugurin, Championship

I 3 migliori esercizi per aprire le vie di deflusso venoso

Esercizio 1. Tecnica: sollevare lentamente le spalle fino alle orecchie e abbassarle lentamente. Ripeti 3-5 volte.

Esercizio 2. Tecnica: inspirando, allarga le spalle all'indietro, collega le scapole. Con un'espirazione, portiamo le spalle in avanti. Ripeti 3-5 volte.

Esercizio 3. Ruota le spalle avanti e indietro. Ripeti 3-5 volte.

Massaggi al cuoio capelluto

Messaggio precedente Termine di fitness o una parola che non esiste? Provare ad indovinare!
Post successivo 15 minuti al giorno: una serie di esercizi per uomini impegnati