Our Planet | Jungles | FULL EPISODE | Netflix

Alfa Future People: cosa ha ricordato il festival quest'anno

Alfa Future People è un evento leggendario per tutti gli amanti della musica e dello sport. Quest'anno, il numero di persone che hanno partecipato di nuovo al festival si è avvicinato di nuovo a 50.000. Tra loro c'erano sia fan di lunga data di questo evento che nuovi arrivati ​​che hanno cercato di avere il tempo di provare, ascoltare e vedere tutto.

Ad esempio, ecco cosa ho detto noi una partecipante al festival Veronica sulla sua prima esperienza nel surf in SUP: non ho mai provato niente del genere. Sentimenti come se non fossi vicino a Nizhny Novgorod circondato da decine di migliaia di persone. Acqua limpida, una piccola tavola, una piacevole brezza, un po 'di immaginazione e tu sei già da qualche parte per niente qui.

Penso che non abbiamo attratto un nuovo pubblico solo dallo sport, questa è più probabilmente un'aggiunta alla musica, anche se molto significativa e piacevole. Sono sicuro che molte persone vengono qui sapendo che possono provare qualcosa di nuovo, ricevere consigli da un atleta, chattare, scattare foto. Creiamo un luogo e un'atmosfera che non possono essere trovati da nessun'altra parte '', ha detto il direttore generale del festival Viktor Shkipin .

Andando al festival, come un anno fa, volevo trascorrere due giorni come settimana della sua solita vita. La musica da sola non sarebbe sufficiente. Durante le ore diurne non volevo affatto ballare e non avrei voluto sedermi in una tenda per mezza giornata, una partecipante del festival Veronika Mikhailina ha condiviso con noi.

Quest'anno è stato presentato un numero record di scene sul sito - c'erano cinque di loro e 23 punti sportivi più attivi. Tutti hanno avuto l'opportunità di vedere e provare tante cose nuove. Alcuni sono stati sorpresi dall'hip-hop al principale festival di musica elettronica, e sono usciti con Denzel Curry, mentre gli altri sono rimasti colpiti da altre aree del festival. Non era rimasta una sola persona che non avesse trovato qualcosa da fare da solo. Anche il tempo non è diventato un problema per i veri amanti delle feste. Forse l'unica cosa che non era sufficiente su AFP erano le ore in un giorno.

L’uomo e le altre specie, fra competizione e unione: ad Intersezioni il neurobiologo Stefano Mancuso

Messaggio precedente Campione fin dall'infanzia: come instillare in un bambino l'amore per lo sport?
Post successivo Starter set: marcia al top per una corsa perfetta