La Storia di Cristiano Ronaldo, un Fuoriclasse dall'infanzia durissima

Campione fin dall'infanzia: come instillare in un bambino l'amore per lo sport?

Maxim Reznichenko ha recentemente compiuto cinque anni e ha già imparato BMX, moto, sci, motoslitta, ATV, giroscopio, aquabike e molto altro. Non tutti gli adulti osano praticare tali sport, figuriamoci un bambino di cinque anni. Il campionato ha parlato con il padre del piccolo campione Nikita Reznichenko e ha scoperto quando il ragazzo ha iniziato a fare sport e come crescere correttamente il campione.

Campione fin dall'infanzia: come instillare in un bambino l'amore per lo sport?

Foto: da archivio personale della famiglia Reznichenko

- Nikita, sei il padre e l'allenatore di Maxim allo stesso tempo?
Nikita Reznichenko, il padre di Maxim : Infatti , Sì. Per prima cosa, gli parlo di un certo sport, gli mostro come farlo correttamente. Poi prosegue gli studi insieme all'allenatore. È difficile per i bambini piccoli fidarsi e ascoltare uno sconosciuto. Pertanto, prima di trasferirlo a un professionista, conduciamo diversi corsi di formazione congiunti, durante i quali consiglio al formatore come trovare un linguaggio comune con Maxim.

- Avevi inizialmente pianificato che tuo figlio studierà sport?
- La nostra famiglia conduce uno stile di vita sportivo. Fin dall'infanzia mi è stato insegnato a fare sport e nella mia vita mi ha aiutato. E ho iniziato a instillare in Maxim l'amore per lo sport sin dalla tenera età. Tuttavia, cerchiamo di sviluppare nostro figlio in molti modi. Come ogni bambino, ama leggere libri e guardare cartoni animati.

- Maxim ha appena compiuto cinque anni, quanti anni ha iniziato a praticare?
- Maxim ha iniziato a fare sport studiare in un anno e mezzo: era lo sci. In primo luogo, ha imparato a camminare con gli scarponi da sci per essere pronto per lo stress e i suoi muscoli sono diventati più forti. Poi metto gli sci e li giro per casa. Ecco perché, quando Maxim ha scalato per la prima volta il pendio, era un'abitudine per lui. Sapeva già cosa fosse lo sci, come camminare correttamente, per mantenere l'equilibrio. Maxim ha trascorso due giorni a scavare, poi ha iniziato a scendere lui stesso il pendio e, soprattutto, gli è piaciuto.

- Che tipo di sport fa Maxim?
- Le sue principali occupazioni ora sono ginnastica artistica, BMX, pattinaggio a rotelle e nuoto. Gli piace davvero la BMX. Maxim guida una motocicletta da cross, un ATV, una motoslitta, un gyroscooter, una moto acquatica, dei rollerblade. Corre anche, spesso prende parte alle gare. È impegnato in ginnastica artistica, arrampicata su roccia, prove motociclistiche, parkour, nuoto, salti su un trampolino.

- BMX, motocross, ATV, salto su un trampolino, giroscopio, galleria del vento, nuoto. Maxim è impegnato in molti sport e cosa gli piace di più, ha uno sport preferito?
- Il suo sport preferito è quello che gli manca e in cui non è stato coinvolto per molto tempo. Quando abbiamo parlato con lui, mi sono reso conto che ora Maxim non ha ancora deciso cosa esattamente gli piace di più. Per quanto riguarda la specializzazione, quando crescerà potrà scegliere ciò che gli piace. Il mio compito è raccontare, preparare, mostrare come si pratica correttamente questo o quello sport. Per esempiop, capisce chiaramente che la ginnastica è una base, quindi la prende molto sul serio. Maxim dice spesso: papà, non studiamo da molto tempo, andiamo ad allenarci! È un ragazzo molto propositivo in questo senso.

- Maxim partecipa alle competizioni?
- Maxim ha gareggiato nella ginnastica artistica, dove ha vinto il primo posto. Ha vinto nelle gare per bambini, nelle gare di sci. Diverse volte è diventato il più giovane partecipante al motocross. Durante il festival New Star Camp, che si è tenuto a Krasnaya Polyana, è stato due volte riconosciuto come uno dei migliori sportivi della giornata.
Di recente Maxim ha preso parte al Campionato del Mondo BMX in Francia. Gli è piaciuto molto esibirsi lì. Penso che fosse importante per lui. La partecipazione alle competizioni ti aiuterà ad acquisire esperienza. Inoltre, guarderà i migliori atleti del mondo, capirà a quale livello lottare. È importante che Maxim fin dall'infanzia abbia iniziato ad abituarsi a un vasto pubblico, in seguito sarà più facile per lui competere in altre competizioni.

Campione fin dall'infanzia: come instillare in un bambino l'amore per lo sport?

Foto: da archivio personale della famiglia Reznichenko

- Perché hai deciso di insegnare a Maxim tali, si potrebbe dire, sport estremi?
- In primo luogo, lo so bene questo tipo di sport, quindi cerco di trasmettere a Maxim tutta la mia conoscenza, tutta l'esperienza. Gli insegno quello che ho fatto e lo faccio ancora da solo. Ti sto dicendo come ho raggiunto il successo. Inizialmente, i miei genitori mi hanno insegnato a viaggiare. Ogni fine settimana io e la mia famiglia andavamo in montagna o da qualche altra parte. Pertanto, sin dalla tenera età mi piaceva lo sport. Ora sto cercando di instillare interesse nelle attività di mio figlio.

- Si scopre che anche tu hai iniziato a fare sport fin dall'infanzia?
- Sì, all'inizio era una bicicletta, poi lo sci. Ero impegnato nel judo, ma non ne traevo piacere. Ho iniziato a pattinare, mi è piaciuto di più. Amavo di più gli sport estremi: snowboard, sci. Poi è appena apparso, ma ora la situazione è completamente diversa: ci sono campi sportivi e tutte le condizioni. Nel territorio di Krasnodar, lo sport si sta sviluppando molto fortemente e l'infrastruttura di accompagnamento è disponibile.

- C'è uno sport che non vuoi che Maxim faccia?
- Non posso dire , è interamente una sua scelta. La cosa principale è che lo sport gli porta gioia e piacere. I miei sport preferiti sono principalmente associati ai viaggi, a qualcosa di nuovo. Per me, ad esempio, allenarsi in palestra è difficile. Tuttavia, non c'è dubbio che ogni sport abbia i suoi pro e contro. Ma se hai bisogno di scegliere, probabilmente lo chiamerò bodybuilding.

- Come vedi Maxim tra 15 anni?
- Maxim ama davvero lo sport, ha carattere e forza volere. Ora vedo che vuole diventare il primo e il migliore, e il mio compito è aiutarlo in questo. Ma è importante che non carichi il suo corpo. Accade spesso che gli sport estremi siano carichi di gravi conseguenze. Pertanto, la cosa principale è che è sano e non ci sono feriti. Lo voglio in moltiPer circa anni, Maxim è stato impegnato in ciò che amava, è diventato uno dei migliori in vari sport. Ama allenarsi fin dall'infanzia, penso che in futuro lo sport farà parte della sua vita.

Campione fin dall'infanzia: come instillare in un bambino l'amore per lo sport?

Foto: dall'archivio personale della famiglia Reznichenko

- Quali sono le tue regole per crescere un piccolo campione?
- La cosa più importante è amare tuo figlio, ma non viziarlo. Aiutalo in tutto, ma migliora anche lui stesso. I bambini dai 3 ai 5 anni si sviluppano il più possibile. E più sostieni e aiuti tuo figlio durante questo periodo, più successo avrà in futuro. Secondo me, è importante insegnare ai bambini a lavorare fin dalla tenera età. Quindi in futuro sarà più facile per lui nella vita!

Usa: un bambino uccide la sorellina con un fucile ricevuto in regalo

Messaggio precedente La città si addormenta, i corridori si svegliano: com'è andata la corsa notturna - 2017
Post successivo Alfa Future People: cosa ha ricordato il festival quest'anno