Crimea post: cos'è stato l'X-Fest Sevastopol

Sole, mare, musica dal vivo e voli sull'acqua: questo è ciò che ha unito i residenti di Sebastopoli e gli ospiti della città durante il fine settimana.

Crimea post: cos'è stato l'X-Fest Sevastopol

Foto: X-fest

Le aree del festival erano la spiaggia di Khrustalny, l'argine di Kornilov e la piazza Nakhimov. Come parte dell'evento, la Crimea ha ospitato la 1a Coppa Nazionale di Skateboard di Sebastopoli, così come il 1 ° Campionato Nazionale Open di Wakeboard, il cui vincitore è stato l'atleta sedicenne Nikolai Volokhov .

Crimea post: cos'è stato l'X-Fest Sevastopol

Foto: X-fest

Il campionato è riuscito a comunicare con il giovane atleta tra le sessioni di pattinaggio.

- Kolya, ciao! Oggi hai 16 anni. Perché hai iniziato a fare wakeboard in così giovane età?
- Il fatto è che mia madre (l'orgoglio dello sci nautico sovietico e russo Natalya Rumyantseva. - Campionato approssimativo) - 24- pluricampione e campione europeo assoluto di sci nautico. Il suo record non è stato battuto fino agli anni 2000. La mamma mi ha instillato l'amore per questo insolito tipo di sport. A 4 anni ho iniziato a fare sci nautico, poi ho avuto una grande vacanza. Quando mia madre ha aperto il Vo Club (club di sci nautico), ho visto persone cavalcare una scia e ho capito che volevo fare lo stesso. E ho iniziato a praticare questo sport.

Crimea post: cos'è stato l'X-Fest Sevastopol

Foto: X-fest

- Sei arrivato in semifinale. Parlaci dei tuoi sentimenti.
- Non ho fatto esattamente quello che avevo programmato. Ho preparato un programma diverso per queste gare, ma non ho tenuto conto che non ci sono onde dove mi alleno. A causa delle condizioni meteorologiche (onde) ho dovuto improvvisare un po '. Inoltre, ci sono tre passaggi e contavo solo su due. Per questo motivo, ora devo cambiare il programma al volo. Spero che la prossima esibizione avrà più successo.

- Quali sono le tue impressioni sul festival?
- Mi piace molto. Si può vedere che le persone sono interessate allo sport. Ieri una ragazza è venuta da me e mi ha chiesto dove studiavo, chi mi insegnava, ecc. È fantastico che le persone siano interessate a sport insoliti come la veglia. Le persone qui sono molto amichevoli e l'atmosfera è piacevole.

- Parlaci di Vo Club.
- Posto fantastico! Pedaliamo a Mosca, nella piccola baia di Stroginsky. Non solo i migliori cavalieri di Mosca si allenano lì, ma anche atleti di altre città. Ospitiamo molti campionati lì. Tornerò dal festival e arriverò al campionato di Mosca, che durerà fino al 23 luglio.

Crimea post: cos'è stato l'X-Fest Sevastopol

Foto: X-fest

- Grande differenza tra lo sci sul fiume e in mare?
- Enorme. Ci sono sempre onde in mare. Nella baia dove mi alleno il vento quasi non arriva, quindi non ci sono onde. A causa delle onde, è abbastanza difficile eseguire alcune manovre facili su acque calme. Ma, credo, la professionalità del rider risiede nella capacità di eseguire acrobazie su lin qualsiasi acqua e con qualsiasi vento.

- Progetti per il prossimo futuro?
- A fine estate volerò in Egitto per l'Europeo. Parteciperò al mio gruppo (juniores), o forse potrò partecipare alla categoria più forte - Open Man.

Crimea post: cos'è stato l'X-Fest Sevastopol

Foto: X-fest

Oltre al campionato di wakeboard, sul territorio della spiaggia di Khrustalny si sono svolte esibizioni di flyboarder e aquabikers di San Pietroburgo. Le ragazze più audaci e disperate hanno potuto sorvolare l'acqua con le atlete e hanno vissuto un'esperienza indimenticabile. Il sole cocente della Crimea non ha spaventato gli ospiti del festival, l'argine è stato pieno di gente per due giorni di seguito.

Crimea post: cos'è stato l'X-Fest Sevastopol

Foto: X-fest

Il primo giorno, al festival ha partecipato il governatore ad interim di Sebastopoli Dmitry Ovsyannikov con la sua famiglia. Il capo della città ha assistito alle esibizioni di aquabikers e flyboarder, ha parlato con gli ospiti del festival e gli atleti, dopo di che si è trasferito sull'argine Kornilov, dove non solo ha guardato le esibizioni degli skateboarder, ma ha giocato a basket e ha segnato una tripla. Per le strade della città, oltre a speciali campi sportivi, c'erano tavoli da ping-pong, calcio balilla e canestro da basket. Il capo della città ha affermato che tutte queste strutture, così come le rampe per lo skateboard, rimarranno a Sebastopoli e saranno ulteriormente utilizzate durante gli eventi sportivi e di intrattenimento della città.

Crimea post: cos'è stato l'X-Fest Sevastopol

Foto: X-fest

Un'enorme piazza nel centro della città si è riempita di gente per due giorni, e questo non è sorprendente, perché band come Kirpichi e Underwood si sono esibite per gli ospiti del festival oltre al cantante della Guyana e al famoso artista rap GUF.

Crimea post: cos'è stato l'X-Fest Sevastopol

Foto: X-fest

L'organizzatore del festival Yuri Pashkov ha annunciato che ha in programma di organizzare un festival sportivo il prossimo anno, su larga scala.

Messaggio precedente Perché il tuo abbonamento fitness non funziona?
Post successivo Correre a San Pietroburgo: in cosa consisteva la maratona delle notti bianche