Pierluigi Brustenghi – Il Cervello e la Mente nell’atto di decidere

Esperimento editoriale: quante calorie puoi bruciare in un allenamento di danza?

Vuoi perdere peso? Fai cardio. E poi tutti immaginano l'inferno di un tapis roulant o un cerchio infinito nello stadio vicino alla casa. Ma cosa succederebbe se parlassimo di come puoi perdere calorie, goderti i tuoi brani preferiti e pompare il tuo corpo e il tuo cuore in un formato insolito di allenamenti cardio? E non si tratta nemmeno di simulatori innovativi, ciclismo popolare o una banale corda per saltare. Stiamo parlando di ballo!

Come parte del nostro esperimento editoriale, siamo andati a un allenamento di danza al New York Dance Studio , armati di sensori speciali e uno smartwatch Suunto. L'obiettivo del nostro esperimento era scoprire quante calorie possono essere bruciate durante un tipico allenamento di danza a livello Principiante. I risultati hanno superato tutte le aspettative, ma ne riparleremo più avanti.

Per tuo riferimento: comprendiamo che il calcolo individuale delle calorie bruciate durante un allenamento dipende direttamente dai parametri del tuo corpo: altezza, peso, ecc. Pertanto, tutti i dati di seguito sono individuali e potrebbero non essere accurati. Ma queste cifre possono essere prese come un indicatore medio, se non hai intenzione di dispiacerti per te stesso e di essere pigro durante l'allenamento, e l'allenatore si aspetta di spremerti il ​​massimo.

Durante l'esperimento, abbiamo partecipato a due sessioni di formazione nelle direzioni Hip Hop e House. Confrontiamo i dati e cerchiamo di capire cosa è giusto per te.

Hip-hop: spremere il massimo al ritmo

Durata della lezione: 1 ora
Livello: principiante
Insegnante: Michelle Beatz (Mikhail Nikiforov)

Esperimento editoriale: quante calorie puoi bruciare in un allenamento di danza?

Foto: Valeria Barinova, Championship

Brevi informazioni: l'hip-hop è uno stile di danza che ha assorbito la filosofia di strada degli afroamericani, elementi di funk, pop, break e jazz. Nasce alla fine del secolo scorso come danza degli abitanti dei quartieri poveri americani. Ma ciò che ne è venuto fuori - espressione, passione, creatività, libertà ed emozioni - è andato ben oltre le battaglie di strada.

L'allenamento in sé era piuttosto vario ed era diviso in blocchi: riscaldamento, studio-ripetizione di alcune basi elementi che compongono la danza, apprendendo la coreografia attraverso la combinazione di vari elementi (fasci). Faceva caldo e difficile perché il cervello stava combattendo con il corpo. Era importante non solo eseguire correttamente l'elemento, ma anche ricordare il suo posto nel fascio, seguire la tecnica e l'attenzione ... per rilassarsi. Sì, sì, con tutto questo, era ancora necessario rilassarsi, fidarsi della musica e iniziare a godersi il processo. Ma i risultati ne sono valsi la pena.

Esperimento editoriale: quante calorie puoi bruciare in un allenamento di danza?

Foto: Valeria Barinova, Campionato

Di conseguenza, grazie a la mia meticolosità (ho ripetuto spesso gli elementi e una piccola smorfia sotto il battito davanti allo specchio) in un solo allenamento ho camminato tutti i giorni quanti sono i passi che cammino dalla metropolitana a casa (ce ne sono 3517).

Frequenza cardiaca minima: 89
Frequenza cardiaca massima (picco): 137
Numero di passi effettuati durante l'allenamento: 3517
Calorie bruciate: 410 kcal
Intensità allenamento: 6/10

Casa: riprendi il ritmo e perdi calorie

Durata della lezione: 1 ora
Livello: Principiante
Insegnante: Kerry (Karina Muslimova)

Esperimento editoriale: quante calorie puoi bruciare in un allenamento di danza?

Foto: Valeria Barinov, Championship

Brevi informazioni: house è uno stile di danza originato dall'omonimo stile di musica elettronica a Chicago nei primi anni '80. È interessante notare che il nome dello stile deriva dal club Warehouse, dove i DJ hanno iniziato a suonare musica house. Ciò che è nella musica si riflette anche nella danza: è alta velocità, ritmo, guida. I movimenti ampi ed energici vengono eseguiti con brevi rallentamenti e poi accelerazioni di frammenti di casa.

Esperimento editoriale: quante calorie puoi bruciare in un allenamento di danza?

Foto: Valeria Barinova, Campionato

La casa è gambe, gambe e ancora gambe. E quando l'allenatore dice: Colleghiamo le nostre mani, dondoliamo al ritmo e giriamo, il cervello esplode. Ma la cosa più sorprendente di questo è che il nostro corpo è molto più intelligente di noi e percepisce molto a un certo livello intuitivo. Pertanto, dopo alcune ripetizioni, ho iniziato a eseguire automaticamente (bingo) un mucchio. E ad essere onesti, questo è un vero brivido quando sei sulla stessa lunghezza d'onda con il ritmo ei suoni iniziano a muoversi senza stress inutili. È come ballare in discoteca, ma senza improvvisazioni, ma con preparativi chiari. In generale, una mia raccomandazione definitiva.

Importante: non saltare il riscaldamento. Ciò è necessario per non ottenere lesioni ridicole e inutili. E anche nella danza, questo è un ottimo modo per affinare la tecnica degli elementi base che vengono utilizzati nella composizione di legamenti e coreografie.

Le letture dei gadget mi hanno sorpreso: la casa, in termini di numero di passi compiuti, ha addirittura interrotto il mio percorso dalla metro alla metro. Durante l'allenamento, ho trovato e sono saltato circa 4120. Quindi vai a due allenamenti e la norma per la giornata è pronta.

Frequenza cardiaca minima: 97
Frequenza cardiaca massima (picco ): 151
Passaggi eseguiti durante l'esercizio: 4120
Calorie bruciate: 462 kcal
Intensità allenamento: 7/10

Invece di una conclusione

Se sei ancora indeciso su quale principio scegliere una direzione di ballo, scegli quello che ti piace. Sfoglia la tua playlist e capisci quale musica ti fa ballare davanti allo specchio o ti dà energia prima della giornata lavorativa. Puoi bruciare 300 kcal in mezz'ora dell'odiato (per me personalmente) CrossFit, oppure potresti non notare come sono passate due ore, affinando gli elementi e i legamenti vicino allo specchio.

Opinione dell'editore: il vantaggio principale ballare: è semplicemente impossibile pensare a qualcosa di superfluo durante l'allenamento. Ho pensato alla corruzione della vita o della routine al lavoro: ho perso un paio di consigli dell'allenatore ed ero già fuori ritmo. Pertanto, se vuoi ballare alla grande, verrai alla master classXia spegne la testa e si fa coinvolgere nel processo. Ecco una tale motivazione di bilancio: più economica di una sessione di psicoterapeuta, brucerai anche calorie.

Ulteriori informazioni su stili di danza, orari e livelli qui .

Messaggio precedente BJU for dummies: perché contare le calorie
Post successivo Svolta primaverile: cosa fare per asciugare efficacemente e rapidamente il corpo?