Elettrostimolatore per addominali - EMS ABS Trainer per un addome SCOLPITO!

EMS - fitness: 20 minuti al giorno per aiutarti a perdere peso

Abbiamo iniziato a notare sempre più strane tute da ginnastica nelle fotografie di celebrità nelle palestre. Fili, cinture, elementi di fissaggio: sembra che si stiano preparando per un volo nello spazio. E se prima era solo spaventoso, ora decine di migliaia di recensioni elogiative con l'abbreviazione non familiare EMS stanno almeno suscitando interesse. Abbiamo deciso di capire di cosa si tratta.

Space fitness

Si scopre che le associazioni spaziali non vengono in mente per caso. Infatti, la stimolazione muscolare elettrica è stata sviluppata per gli astronauti. I voli hanno richiesto molto tempo e le condizioni di assenza di gravità hanno influito in modo significativo sulla loro salute. Nello spazio, il corpo non ha praticamente peso, mentre i muscoli si atrofizzano, sorgono problemi alla colonna vertebrale. EMS è stata la soluzione a questo problema.

Gli scienziati sovietici hanno tenuto segreta questa tecnologia per molti anni. Dopo che tutto il mondo lo seppe, iniziarono a usarlo nella medicina riabilitativa e poi nel fitness.

EMS - fitness: 20 minuti al giorno per aiutarti a perdere peso

Foto: istockphoto .com

Come funziona?

  • Prima dell'allenamento, indosserai una tuta e degli elettrodi per aiutare i tuoi muscoli a contrarsi più spesso. Tuttavia, ciò non significa che non devi fare nient'altro.
  • L'allenamento si svolgerà come al solito e, molto probabilmente, consisterà in tre blocchi: cardio, esercizi di forza e drenaggio linfatico. In 20-30 minuti proverai tutte le delizie di un allenamento di due ore in palestra, la stanchezza abituale e il dolore muscolare diventeranno fari di produttività.
Ovviamente, un approccio individuale è un enorme vantaggio di EMS. L'allenatore regola il dispositivo e monitora le prestazioni del dispositivo e le tue condizioni.

Anche gli atleti professionisti utilizzano attivamente questa tecnica di allenamento.
Qui, ad esempio, l'allenamento di Usain Bolt, l'uomo più veloce del pianeta.

Non fa male?

Ad essere onesti, all'inizio non è molto piacevole. Non è così facile per i muscoli abituarsi al carico aggiuntivo e aumentare l'intensità delle contrazioni.

È dannoso?

Le controindicazioni al fitness EMS sono quasi le stesse degli esercizi regolari in palestra - ARVI, ARI , emofilia, malattie del sistema polmonare, malattie oncologiche. Il simulatore EMS non deve essere utilizzato in caso di artrite acuta, disturbi del sistema linfatico, gravidanza, trombosi.
In ogni caso, il consulto di un medico non farà male prima di tale allenamento.

Perché l'EMS è migliore della forma fisica regolare?

  • Primo, ovviamente, il tempo. 20-30 minuti invece delle due ore standard sono un vantaggio significativo.
  • In secondo luogo, i medici e i formatori EMS assicurano che il rischio di lesioni sia ridotto.
  • In terzo luogo, si riduce il carico sulle articolazioni e sulla colonna vertebrale.
  • E infine, l'EMS esercita muscoli localizzati in profondità di cui potresti non sapere l'esistenza.

Trovare i migliori

ElenaSavchuk, redattore capo della rivista Beauty and Health: ho seguito 100 corsi di formazione EMS!
Risultati della lezione:

  • figura snella
  • ventre piatto
  • adatta le gambe
  • salute e leggerezza

Irina Polivanova, cantante lirica: mi sono curata la schiena in due allenamenti!

Risultati della lezione:

  • muscoli tonici
  • corpo tonico
  • sollievo dal dolore alla schiena

Anastasia Denisova, star della serie TV Deffchonki: ho aggiunto allenamenti due volte a settimana alla dieta e recentemente mi sono lasciata trasportare dalla nuova direzione fitness Fit-n-go.

Risultati della lezione:

  • 15 kg di perdita di peso
  • figura snella
  • muscoli tonici

Ora è molto più facile mantenere il tuo corpo in buona forma. Niente lunghi allenamenti estenuanti in palestra, il che significa che ci sono ancora meno motivi per saltare le lezioni.

Elettrostimolatore funziona o no ?

Messaggio precedente Matematica utile: come contare le calorie?
Post successivo Smoothie e sport sono spiriti affini: 3 ricette per uno spuntino sano