Esperimento: il blogger Eric Lamkin ha mangiato 40.000 calorie in 24 ore ed è sopravvissuto

Tra le persone che aderiscono a una corretta alimentazione, ci sono quelle che a volte si lasciano deviare dalle regole. E niente affatto perché mancano di forza di volontà. Stiamo parlando del concetto di Cheat day - di regola, è un giorno alla settimana (per qualcuno meno spesso), quando anche gli atleti professionisti possono permettersi quello che vogliono. Alcuni sono andati oltre e hanno iniziato a fare soldi per proprio piacere. Uno di questi geni è il blogger americano Eric Lamkin .

Erik era in sovrappeso da bambino ed era vittima di bullismo a scuola. Ad un certo punto, questo ha portato al fatto che il ragazzo ha praticamente smesso di mangiare e ha perso più di 30 chilogrammi. I genitori erano preoccupati per i cambiamenti che stanno avvenendo con il loro figlio, ma non hanno attribuito la dovuta importanza a questo. Eric non smise di torturare il corpo con la sua dieta rigorosa e alla fine si portò in uno stato in cui, con un'altezza di circa 1,80 m, pesava 55 chilogrammi. All'età di 17 anni è stato ricoverato in ospedale per anoressia nervosa.

Per essere dimesso dall'ospedale doveva essere sotto la supervisione dei medici per due settimane, che controllavano ogni pasto. Per essere dimesso dal centro di cura, doveva dimostrare di essere in grado di prendersi cura di se stesso. Secondo lui è stato un periodo molto difficile della sua vita, si sentiva come in prigione. Non è stato possibile riprendersi la prima volta, dopo un po 'di tempo era di nuovo in ospedale, questa volta il trattamento è durato tre mesi, ma, secondo lui, ha aiutato davvero, è riuscito a diventare se stesso. E nel 2013, ha scoperto per la prima volta la competizione per mangiare velocità. Come lui stesso ha notato, non mangia abbastanza velocemente, ma allo stesso tempo può mangiare molto.

Questo lo interessava e poi gli è venuta in mente l'idea di un video blog, in cui avrebbe organizzato per sé varie sfide legate al cibo e girato con la telecamera. In uno di questi video, ha consumato 100.000 chilocalorie in quattro giorni. In seguito disse che la parte più difficile di questo test era sopportare il dolore fisico, perché il suo sistema digestivo semplicemente non poteva contenere tutto il cibo che mangiava.

E nel 2017, ha deciso da solo il passo successivo: consumare 40.000 chilocalorie in 24 ore. Prima di iniziare, ha definito tre regole per se stesso:

  • Mangiare una quantità minima di calorie liquide, secondo lui, è troppo facile;
  • Spendi l'importo minimo di denaro;
  • Incontra esattamente 24 ore.

Per la colazione, che iniziava alle 8:52, si preparava una dozzina di uova in olio di cocco, un'intera scatola di ciambelle di ogni tipo,riccamente unto con burro di arachidi, un intero piatto di pane tostato, una lattina di cioccolato da spalmare e due scatole di cereali con latte.

Le ciambelle sono state le prime ad andare, poi uova strapazzate esotiche, seguite da Eric Toast, che ha spalmato con pasta di cioccolato e burro di arachidi allo stesso tempo, ecco come appare una colazione completa secondo i suoi standard, ha detto prima di inviarla a bocca un altro panino. Quando il pane e la pasta di cioccolato finirono, fu la volta dei biscotti, il burro di arachidi tornò utile, nelle brevi pause tra i pasti apparentemente si sentiva di nuovo affamato, così fece uno spuntino con le mele. Gli ultimi da usare sono stati i cereali, solo a colazione ha mangiato più di 12,5 mila calorie e allo stesso tempo ha mangiato cibi apparentemente normali. Dopo il suo sostanzioso spuntino, Eric ha trascorso due ore in bicicletta.

è tempo di prepararsi per il tuo prossimo pasto. Lo ha chiamato: The Incredible Big Mac Challenge. Naturalmente, per questo è andato da McDonald's dove ha preso: quattro Big Mac, quattro grandi patatine fritte, quattro grandi cocktail Frappe e un'insalata, perché non poteva fare a meno delle verdure. A casa, ha aggiunto a tutto questo un grande sacchetto di patatine e lo stesso sacchetto di noccioline.

La seconda colazione o il pranzo anticipato includeva altre 12.500 calorie. In soli due pasti, ha mangiato 25.000 calorie, già più della metà dell'obiettivo che si era prefissato per la giornata, e ha speso $ 76 per questo. Poi sono andato in palestra.

Cinnabon Cafe, dove si trova comprato sei grandi panini. Questa volta non è tornato a casa, ma ha iniziato a mangiarli direttamente in macchina. Come promesso dall'inizio, non ha consumato calorie liquide, quindi per tutto il giorno non ha bevuto quasi nient'altro che acqua. Dopo uno spuntino in macchina, Eric finì le noccioline che aveva iniziato al pasto precedente e mangiò una barretta di cioccolato come dessert. La quantità di cibo consumato al giorno ha superato le 32.000 calorie e l'insaziabile Eric è andato in un ristorante cinese, dopodiché l'importo speso ha superato i 110 dollari. E, naturalmente, non ha dimenticato di prendere il dessert: il gelato.

Alle 18:51 era di nuovo seduto a casa a tavola. Il gelato gli sembrava troppo poco, quindi ha fatto anche il burro di arachidi nel cioccolato.

Ko A tutto ciò si è aggiunto un intero pacchetto di Mac n 'Cheetos, pasta e formaggio fritti nel pangrattato. Prima di tutto, nel piatto c'erano noodles, pollo e riso di un ristorante cinese. Poi ha tirato fuori un gelato dal congelatore e ha iniziato a lavorare su Mac n 'Cheetos. Non appena il piatto piccante è finito, è stato utilizzato il gelato, seguito daburro di arachidi nel cioccolato, poi è arrivata la seconda confezione di gelato.

In totale, ha mangiato oltre 41.000 calorie, 4840 grammi di carboidrati, 2131 grammi di grassi, 885 grammi di proteine ​​e 2400 grammi di zucchero.

Messaggio precedente Eroi del fitness del 2019: Nemov, Baranovskaya, Savin e Dzhigan
Post successivo Perché il lancio fa questo? Partecipazione a gare di powerflifting. Esperienza personale