Il dolce lo porto io +Il Goloso Mangiar Sano vs TV7 VERTIGO

Il diario dell'uomo grasso. E se non ci fosse tempo non solo per cucinare, ma anche per mangiare?

Un ragazzo che sta perdendo peso è di nuovo in contatto, che ha poco tempo per prendersi cura di se stesso, ma tanta voglia di cambiare almeno qualcosa. Con il mio esempio nell'ambito del Campionato. Stile di vita Voglio motivare le stesse persone di grande ossatura non solo a guardare il calcio in TV, ma anche a poterlo giocare senza afferrare il cuore. Nella parte precedente ho scoperto il mondo del giusto approccio alla nutrizione. Mi ha raccontato come ha analizzato la sua dieta quotidiana con l'aiuto di fantastiche applicazioni e ha quasi perso tutti i suoi risultati a causa della trascuratezza del menu in vacanza. Oggi ti racconto come ho testato il servizio di consegna cibo Grow Food , mi sono assicurato che la nutrizione sistemica fosse la più importante nel processo di dimagrimento, mi sono bruciato e sono caduto, ma sono tornato sulla bilancia.

Il diario dell'uomo grasso. E se non ci fosse tempo non solo per cucinare, ma anche per mangiare?

Fat Diary: prova tutto compreso. Viaggiare in Turchia e non ingrassare

Come sono sopravvissuto in un hotel turco, ho trasformato il cibo in numeri, mi sono svegliato alle 7 del mattino senza la forza di alzarmi dal letto e ancora non sono ingrassato.

Diviso, ma senza regole

No, non stiamo parlando di alimentazione separata in senso generale. Voglio solo ricordare ancora una volta uno dei pochi assiomi generali per tutti coloro che stanno perdendo peso: invece di una grande porzione alla volta, mangiarne due più piccole in due pasti. Un pasto raro ma denso è una vera fonte di problemi di sovrappeso.

L'eccesso di cibo mi ha perseguitato sin dalla tenera età. Sono sicuro che tutti ricordano le storie quando i genitori dicevano: finché non mangi, non ti alzi da tavola. Nella mia giovinezza si aggiunse il problema del tempo. In un breve periodo di ricreazione a scuola, ho dovuto mangiare molto velocemente. Nell'istituto militare dove ho studiato al liceo, le cose sono solo peggiorate. Sì, abbiamo pranzato e preso il tè pomeridiano, ma in pochissimo tempo abbiamo dovuto inghiottire il cibo. Il programma era duro.

Di conseguenza, un pranzo abbondante ma veloce e una giornata ad alto consumo di energia hanno portato a una cena affamata di tutti i più dannosi. Non masticavo cibo, mangiavo di notte e non potevo trattenermi - un'abitudine. Superarlo era il compito principale.

  • Per prima cosa, rimetto la colazione nella mia routine.
  • In secondo luogo, ho ridotto al minimo la mia cena. Non ho rinunciato, solo ora sono verdure, pane e tonno tritati nel mio stesso succo. Le verdure sono ricche di fibre e ti danno una sensazione di pienezza senza ferirti la vita. Il valore nutritivo di una porzione di tonno da 100 grammi nel suo stesso succo è di sole 100 kcal. Contiene 20 g di proteine ​​e pochissimi grassi. L'assenza di carboidrati rende il prodotto completamente sicuro per l'uso durante la perdita di peso. Ad esempio, una lattina contiene il fabbisogno giornaliero di proteine ​​animali, vitamine e minerali.
  • In terzo luogo, dopo aver studiato il menu adatto a me stesso, ho scelto i prodotti necessari e ho iniziato a fare scorta per un utilizzo futuro. Ho rinunciato al fritto per molto tempo, quindi il piroscafo è diventato mio amico. Grano saraceno, riso, petto di pollo o tacchino: il mio set non era vario, ma andava bene. Quarto, ho comprato 8 piccoli contenitori in formatoAshan e mettici del cibo in porzioni. Mattina uno, mattina due, pranzo, secondo pranzo, ecc. Questo sarebbe un programma ideale per i pasti.
Il diario dell'uomo grasso. E se non ci fosse tempo non solo per cucinare, ma anche per mangiare?

Se non per nuove difficoltà

  • Disciplina. A volte dimenticavo (a volte ero solo pigro) di sistemare il cibo nei contenitori la sera. E la mattina non c'era tempo.
  • Il lavoro e gli affari personali hanno richiesto molto tempo. Ho pensato al cibo all'ultimo momento. A volte poteva portare del cibo con sé e generalmente non mangiarlo tutto il giorno. Di conseguenza, il frigorifero al lavoro traboccava dei miei contenitori.
  • A volte volevo fare uno spuntino a parte : pranzo con i colleghi, cena con gli amici in un bar con birra. Ci sono sempre tentazioni. È difficile affrontarli.
  • La monotonia nel cibo è semplicemente stanca!

La nutrizione è tornata di nuovo in secondo piano. La nuova abitudine era molto difficile da stabilire. Il capo ha semplicemente rifiutato di obbedire ai requisiti per mangiare secondo il programma. Il numero di allenamenti in palestra è aumentato. E questo significa che dopo di loro ho sempre voluto reintegrare le calorie al comodino. Dovevo fare qualcosa. Ad esempio, delega la cura della tua alimentazione, se non a tua madre, quindi ai professionisti.

Puoi mangiare spesso, puoi mangiare bene: lascia che i professionisti si prendano cura di te

In vista di un allenamento regolare e uno stile di vita attivo, io di nuovo tornato alla questione della sistematizzazione alimentare. Ho iniziato a utilizzare l'applicazione meno spesso, così come la bilancia da cucina, poiché potevo contare le calorie nella mia testa senza suggerimenti. Tuttavia, la monotonia dei piatti iniziò a farsi sentire e semplicemente non c'era abbastanza tempo per nuove delizie culinarie. Il grano saraceno e il pollo cucinati per una settimana si sono stancati e si è deciso di provare uno dei servizi per la consegna di cibi gustosi e sani.

Il diario dell'uomo grasso. E se non ci fosse tempo non solo per cucinare, ma anche per mangiare?

La scelta è ricaduta su Coltiva cibo . Ho dovuto utilizzare un servizio del genere per la prima volta, quindi all'inizio sono stato corrotto dal loro slogan che non è mai troppo tardi per perdere peso entro l'estate. Sì, questo è il motto del nostro progetto! E dopo la prima telefonata del manager, mi sono rilassato. Abbiamo discusso i tempi di consegna e ogni due giorni mi portano i piatti per cinque pasti al giorno in una comoda scatola. Cinque volte un po 'è ciò per cui stavo cercando di costruire la mia dieta.

Il mio programma si chiamava Rimettiti in forma . Questa è un'opzione adatta per coloro che bruciano molte calorie ma vuole mantenere un equilibrio ottimale nei propri consumi. Conoscevo il mio menu in anticipo, dato che è disponibile sul sito per i prossimi giorni. I set nella scatola vengono firmati il ​​giorno corrispondente. I piatti sono opportunamente numerati.

  • Primo pasto a casa la mattina presto, quasi subito dopo il parto. Di solito si tratta di cereali, torte al formaggio o omelette con un dessert dietetico (400-500 kcal).
  • Secondo appuntamento già al lavoro - brunch. Può includere sformati di ricotta, insalata, wok con pollo e, in generale, piatti leggermente meno ipercalorici rispetto alla prima colazione (350-400 kcal).
  • Poi c'è un pranzo completo con contorno, cotoletta al vaporeo anche lasagne (400-500 kcal).
  • Poco dopo tè pomeridiano con cheesecake o soufflé (200-250 kcal).
  • E per cena polpette o bollito con contorno di cereali (350-400 kcal).

Totale Consumo circa, e più spesso meno, 2000 kcal al giorno. Di questi, in media, non più di 120 proteine, 85 grassi e circa 200 carboidrati. Per un ragazzo, questi sono numeri ottimali. Tanto più quando la sottoattività del trainer per mantenere il grasso al livello specificato viene completata con successo.

Sistematizzazione della dieta e nuove abitudini sane

In breve tempo ho finalmente preso l'abitudine non solo di mangiare a piccole dosi, ma anche alzarsi presto. Adesso mi alzo alle 7:00 senza troppe difficoltà. In primo luogo, per avere il tempo di incontrare il corriere. Ora per allenarti una sola volta per alzarti e fare il tuo allenamento mattutino. Ci sono voluti molti sforzi per arrivare a un tale programma, ma una corretta alimentazione è sicuramente il modo giusto per sistematizzare, compreso il programma. Sono ancora all'inizio di questo viaggio.

Non ho nuove cifre per peso e vita. Ma non credo che siano cambiati molto dal materiale precedente. Ora la cosa più importante è abituarsi al nuovo regime senza troppi sforzi per il corpo. L'estate è già arrivata, ci sono i primi progressi, ma l'obiettivo è ancora lontano. La mia scadenza interna è il 31 agosto. Il mio vero obiettivo non è solo essere in forma, ma anche mettermi alla prova. Ad esempio, in una gara o in una corsa ad ostacoli. Vediamo cosa succede.

#NARCISISMO e GHIANDOLA PINEALE

Messaggio precedente Come realizzare il tuo primo IRONMAN? L'allenatore racconta
Post successivo Revisione del pedometro: dallo Xiaomi economico agli orologi Garmin di lusso