5 MOTIVI PER CUI LA TUA DIETA NON FUNZIONA | 087

Come fai a sapere se la tua dieta non funziona?

Dottore di altissima categoria, nutrizionista, cardiologo, candidato in scienze mediche, membro della Società nazionale dei nutrizionisti, Società cardiologica russa, medico CLASSE MONDIALE Romanov Oksana Lishchenko apre la sua rubrica al Campionato. Cerca materiali più utili per tag # Lo dirà il nutrizionista .

Oggi, insieme a Oksana, proveremo a rispondere alla domanda più comune delle persone che hanno recentemente deciso di cambiare corpo: come capire che la tua dieta non funziona?

Oksana Lishchenko: Per concludere che la dieta non funziona, devi capire quale risultato vuoi. Di norma, l'obiettivo principale di qualsiasi dieta è risolvere il problema della perdita di peso o della perdita di peso. Perché non funziona? Scopriamolo.

Come fai a sapere se la tua dieta non funziona?

Foto: istockphoto.com

Domande frequenti e idee sbagliate sulla perdita di peso:

Domanda 1: mangio solo il cibo giusto, niente cibo spazzatura, perché non sto perdendo peso?

Risposta: Ci sono tre ragioni per cui non stai perdendo peso con una corretta alimentazione.

  • Motivo 1: tra gli alimenti giusti, ci sono cibi pericolosi che hanno un problema, poiché contengono molte calorie, sebbene abbiano proprietà utili. Se li escludi dalla tua dieta o riduci in modo significativo il loro numero, inizierai a perdere peso. Quali prodotti sono questi: noci, formaggio, avocado, frutta dolce (fichi, datteri, cachi, uva, banane), salse varie. È anche molto importante nominare l'alcol: coloro che stanno perdendo peso dovrebbero essere assolutamente esclusi dal momento della correzione del peso. È vietato l'uso di alcol di qualsiasi gradazione e in qualsiasi quantità!
  • Motivo 2: mangi i cibi giusti per tutta la settimana e nei fine settimana fai un cheat meal, o un giorno di caricamento (cheatday), o in qualche altro modo organizza te stesso una ricompensa sotto forma di dolci, fast food, sushi, pizza, gnocchi , hamburger e così via. Rimuovi tali pasti dalla dieta e noterai l'effetto molto più velocemente solo dall'assunzione giornaliera di una dieta equilibrata corretta.
  • Motivo 3: problemi medici quando il peso non può essere ridotto in alcun modo ed è necessaria una consultazione aggiuntiva con specialisti: patologia endocrina (malattie della tiroide, obesità di 1-3 ° grado, sindrome ipotalamica, ecc.), gastrointestinale problemi (pancreatite, ulcera peptica, colite, ecc.), problemi di salute maschili o femminili (disturbi ormonali quando è necessario un consulto con un ginecologo o andrologo).
Come fai a sapere se la tua dieta non funziona?

Foto: istockphoto.com

Domanda 2: Mangio così poco, ma perché non perdere peso?

Risposta: l'idea sbagliata che devi mangiare molto poco per perdere peso! È importante ottenere abbastanza calorie dal cibo (solo il 20% in meno di quanto si spende) e una normale composizione equilibrata di proteine, grassi e carboidrati! Se crei un deficit calorico molto elevato (50% o più), lo farai sicuramenteperdere peso è sbagliato: perderai muscoli e acqua, non grasso, poiché è una riserva strategica di energia nel corpo proprio per periodi della vita così affamati. Non appena si osserva il corretto equilibrio di calorie, proteine, grassi e carboidrati, il corpo inizierà a lavorare come un orologio e si libererà del grasso in eccesso, non dei muscoli.

Domanda 3: Ho perso peso con ... una dieta, ma poi guadagnato ancora di più, la dieta non funziona?

Risposta: Primo, i nutrizionisti sono contrari alle diete! Le diete rimangono solo per il trattamento dei pazienti negli ospedali. In secondo luogo, la maggioranza assoluta delle persone è aiutata a creare un corpo snello e sano semplicemente da una dieta equilibrata, razionale e varia! Se stai perdendo peso, quindi stai aumentando di nuovo, allora stai sicuramente facendo qualcosa di sbagliato! In dietetica, questa è chiamata sindrome dello yo-yo, quando, dopo un'eccessiva restrizione calorica (mangiando 500-700 kcal al giorno), una persona passa a una dieta regolare e guadagna ancora più peso di quanto non fosse inizialmente. Rivolgiti a un dietista, fai un'analisi della composizione corporea (bioimpedenza) e scegli la dieta giusta per calorie e composizione di proteine, grassi e carboidrati.

Domanda 4: Quanto velocemente brucia i grassi?

Risposta: È normale che il corpo perda 1 kg di grasso a settimana (o 4 kg di grasso al mese)! Si noti che il calcolo è in chilogrammi di grasso e non solo nella riduzione di chilogrammi di peso. Questi sono numeri assolutamente reali che possono essere facilmente raggiunti con una corretta alimentazione e un regolare esercizio fisico. Con questo tasso di perdita di grasso, sicuramente non morirai di fame e non ti abbatterai, non ci saranno interruzioni ormonali o complicazioni, la pelle non si bloccherà e non si formeranno brutte pieghe.

Come fai a sapere se la tua dieta non funziona?

Foto: istockphoto.com

Quali fattori cercare per perdere peso più velocemente:

  • Consulta il tuo dietologo per un calcolo accurato il contenuto calorico della dieta e il contenuto richiesto di proteine, grassi e carboidrati.

Il corretto calcolo delle calorie ti aiuterà a perdere davvero peso, e la corretta selezione della quantità di proteine, grassi e carboidrati aiuterà a ridurre il peso proprio grazie ai grassi pur mantenendo i muscoli! Di conseguenza, otterrai un corpo snello e di alta qualità! La prossima volta parleremo del corretto calcolo del contenuto calorico - per ora, diciamo che il metabolismo principale (di base) dipende da sesso, peso, altezza ed età (circa 1200-1500 kcal per le donne, 1500-1800 kcal per gli uomini). A questa cifra si aggiunge l'attività fisica che una persona conduce - qualcuno cammina per un massimo di mezz'ora al giorno e qualcuno si allena 5 volte a settimana, quindi il consumo di calorie in una vita normale può essere diverso per persone dello stesso peso e altezza, ad esempio. E già dal consumo di calorie, calcoliamo la dieta - quante calorie dovrebbero essere nel cibo (per la perdita di peso, questo è meno il 20% del consumo calorico).

  • Considera l'importanza del regime di consumo e della dieta.

Dovresti mangiare almeno 4 volte al giorno, ogni 3-4 ore... Questi saranno pasti completi - colazione, pranzo, cena - e 1-2 spuntini (yogurt, frutta, verdura, noci, il panino giusto, ecc.).
Calcolo del regime di consumo: determinare il peso corporeo ideale (nota, questa cifra è necessaria per calcolare il fluido e non per raggiungere questo peso quando si perde peso) - calcolato dalla formula: per gli uomini - altezza in cm meno 100, per le ragazze - altezza in cm meno 110. Moltiplica la cifra risultante per 30 ml e ottieni la quantità di liquido consumata in una giornata tipo, e se moltiplichi per 40 ml, determini la quantità di liquido nei giorni di allenamento o attività fisica. Questa quantità include tutto il liquido che consumi: acqua, caffè, tè e zuppe. È auspicabile che più della metà di questa quantità sia acqua potabile pulita (idealmente, questa quantità può essere acqua).

  • Mantenere un'attività fisica regolare.

Qual è lo standard dell'attività fisica? Puoi scegliere il tipo di attività che è più facile mettere in discussione nella tua vita reale:
- o camminare molto (almeno 10mila passi, per perdere peso 13-15mila passi),
- o fare esercizio moderato (yoga, esercizio fisico, danza leggera, ecc.) - 30 minuti almeno 5 giorni a settimana,
- o esercizio (palestra, nuoto, corsa, esercizi di gruppo, pratica sportiva) almeno 2 volte a settimana.
Scegli in base al tempo e allo stato di salute. La cosa principale è che ti procura piacere ed è un esercizio regolare.

  • Dormi e riposa a sufficienza.

Devi dormire almeno 7 ore, massimo 10 ore. Tieni traccia di su quale letto dormi, quale cuscino usi, quanto velocemente ti addormenti, se ti svegli riposato e così via.
È molto importante per perdere peso uno stato psicologico confortevole: fai i tuoi hobby, trascorri del tempo con gli amici, rilassati, medita, cambia e rilassati.

Come fai a sapere se la tua dieta non funziona?

Foto: istockphoto.com

  • Monitora i dati sulla tua salute e sulla composizione corporea.

Diamo un nome agli indicatori di salute più semplici ma molto importanti che tutti dovrebbero conoscere su se stessi.

  1. Indice di massa corporea (il rapporto tra altezza e peso): per tutte le persone dovrebbe essere inferiore a 25 kg / m2 - calcolato come segue: peso in kg due volte diviso per l'altezza in metri. Sopra i 25 anni è in sovrappeso, sopra i 30 anni è obeso! Se l'indice di massa corporea è inferiore a 18,5, interrompi urgentemente il processo di perdita di peso e inizia ad aumentare di peso (a causa dei muscoli): questo è un indicatore di peso insufficiente ed è pericoloso per la salute come l'obesità! L'eccesso di peso è pericoloso per problemi cardiaci, stress alla colonna vertebrale e alle articolazioni, diabete mellito e la mancanza di peso è associata a un aumentato rischio di cancro, condizioni di immunodeficienza e infezioni frequenti.
  2. Circonferenza vita: la norma per le donne è inferiore a 80 cm, per gli uomini inferiore a 94 cm, se il numero supera 88cm nelle donne e 102 cm negli uomini - questa è l'opzione più pericolosa per la salute obesità - obesità addominale, segno di sindrome metabolica (quando, come un'ancora di salvezza, il grasso viscerale si accumula nell'addome, intorno agli organi interni.
  3. Il livello di colesterolo e glucosio nel sangue: la norma del colesterolo è inferiore a 5 mmol / l, la norma del glucosio è inferiore a 6 mmol / l (o è meglio conoscere il livello di emoglobina glicata - dovrebbe essere inferiore al 6%).
  4. Dati sulla pressione sanguigna: il valore normale è 120/80 mm Hg, il confine tra normale e patologia è 140/90 mm Hg - se registri spesso valori di pressione superiori a questo valore, questo è un motivo per fare il test. / li>
  5. Percentuale di grasso corporeo in base ai dati di bioimpedenza (metodo per determinare la composizione corporea): la norma per le donne è del 20-25%, per gli uomini - 15-20% (la norma di fitness per uomini e donne è inferiore del 5% ). Questo è l'indicatore principale della qualità del tuo corpo, è importante monitorarlo durante il processo di dimagrimento!

Il percorso verso la magrezza senza determinare la composizione corporea è impossibile o indesiderabile! Dovresti determinare la composizione del corpo una volta al mese e monitorare ciò che sta accadendo all'interno del tuo corpo - se il grasso sta diminuendo (il che significa che stai facendo tutto bene) o solo acqua e muscoli stanno uscendo (e quindi questo sarà un motivo per riconsiderare e cambiare la tua alimentazione e allenamento ).

In tutte queste situazioni, ti consigliamo di consultare un dietologo, analizzare con competenza la composizione corporea e gli indicatori della tua salute, scegliere la dieta giusta che puoi facilmente seguire per raggiungere il corpo dei tuoi sogni).

Come facciamo a capire se la nostra dieta funziona davvero?

Messaggio precedente Come: 9 delle ragazze più flessibili del pianeta
Post successivo Diventa umano: la mia prova di forza