INIZIARE A MEDITARE 🧘‍♀️ | Guida alla meditazione per principianti

Come meditare correttamente: istruzioni per principianti

Spesso ci imbattiamo in uno stereotipo secondo cui la meditazione è un'occupazione esclusivamente per yogi e persone che desiderano apprendere i significati nascosti dell'universo. In effetti, tali pratiche sono impercettibilmente presenti nella nostra vita quotidiana. Dopotutto, ci sforziamo sempre di rilassarci e di liberarci da pensieri pesanti dopo il lavoro, l'allenamento o una vacanza divertente. Ma per ottenere il massimo effetto, devi familiarizzare con la tecnica e prenderti il ​​tempo per esercitarti. Abbiamo parlato con uno scrittore, praticante di meditazione e autore del corso Freedom Inside Daria Smi su come rilassarsi, lasciar andare i pensieri e su come è utile.

Cos'è la meditazione?

In un senso profondo, la meditazione è uno strumento degli insegnamenti spirituali del buddismo, che aiuta a liberare la mente e imparare a controllarla. Ciò ti consente di raggiungere uno stato interiore di calma della mente e del corpo con piena consapevolezza e consapevolezza. Esistono diverse pratiche di meditazione. Alcuni mirano al rilassamento e all'osservazione senza giudizio del momento presente dell'essere. Altri hanno un oggetto specifico sotto forma di pensieri e sensazioni e sono spesso combinati con la visualizzazione. Lo scopo di tali meditazioni è controllare non solo la coscienza, ma anche la nostra energia interiore.

Come meditare correttamente: istruzioni per principianti

Foto: istockphoto.com

Quali sono i benefici della meditazione?

Se guardi alla meditazione da un punto di vista più concreto, per coloro che conducono uno stile di vita attivo, le pratiche possono essere una risorsa per il recupero fisico ed emotivo. Lo fa rilassando profondamente i muscoli e raggiungendo la pace della mente e dei sentimenti. Inoltre, la meditazione può migliorare la consapevolezza e la compostezza durante l'allenamento e la competizione. Il che, ovviamente, avrà un effetto positivo sui tuoi risultati.

Coloro che praticano regolarmente la meditazione espandono significativamente la loro coscienza ei confini della percezione della realtà. In poche parole, le persone vivono la loro vita in modo più luminoso, provano felicità sempre più spesso, perché sono in grado di vederlo nelle cose ordinarie. Le lezioni offrono l'opportunità di accettare e rilasciare emozioni e sentimenti negativi, rimanendo in armonia. Questi esercizi insegnano la consapevolezza.

Come meditare correttamente: istruzioni per principianti

Novità di Shavasana: 15 imbarazzanti domande e risposte sullo yoga

Domande imbarazzanti da porre a un coach e risposte non facili da trovare su Internet.

Come meditare correttamente: istruzioni per principianti

Riposo, senza il quale tu andare d'accordo. Perché hai bisogno di un allenamento per il recupero?

Qualunque sia l'obiettivo, è improbabile che tu possa ottenere il risultato desiderato senza di esso.

Come meditare correttamente?

Corretto la scelta della tecnica dipende dalle preferenze personali. Meditano sia con gli occhi aperti che con gli occhi chiusi. Puoi esercitarti stando seduto, in piedi, sdraiato e anche mentre cammini. Nella versione classica della meditazione da seduti, molte persone credono erroneamente che la posizione del loto sia obbligatoria e immutabileparola. In effetti, non è comodo per tutti.

La regola più importante è mantenere la colonna vertebrale dritta, il petto libero, in modo che nulla interferisca con la respirazione e il corpo il più rilassato possibile ... I principianti possono sedersi su una sedia, appoggiarsi allo schienale e chiudere gli occhi. E poi respira, rilassa i muscoli uno per uno e lascia andare i pensieri. È necessario mantenere la frequenza respiratoria abituale: non è necessario cercare di inspirare più a lungo o più a fondo se ci si sente a disagio e tesi. Dopo tutto, la meditazione implica amore e un atteggiamento riverente verso se stessi e il corpo, non violenza.

Come meditare correttamente: istruzioni per principianti

Foto: istockphoto.com

Lasciar andare i pensieri sembra piuttosto semplice, ma è un'abilità molto difficile che si acquisisce con l'esperienza. La cosa principale è ricordare che per le prime volte vengono costantemente in mente fantasie e ricordi diversi, distraendo dal processo di rilassamento. Questo è del tutto normale. Ogni volta, sposta delicatamente la tua attenzione sulla respirazione, non rimproverarti per l'incapacità di concentrazione e non pensare di fare qualcosa di brutto. È così che dovrebbe essere: il cervello non può essere vuoto, è imprigionato per il pensiero costante. Nel tempo, sarai in grado di rimanere in uno stato di calma, indipendentemente dai pensieri in entrata e in uscita.

Come meditare correttamente: istruzioni per principianti

Yoga così diverso. Opzioni insolite per la meditazione

Le 5 migliori direzioni di yoga e stretching che ti manterranno in buona forma, anche solo grazie alla loro insolita presentazione.

Come meditare correttamente: istruzioni per principianti

Custodia del corpo. Cosa fare dopo l'allenamento

L'idratazione della pelle, l'assunzione di cibo e le vitamine sono procedure comuni e la loro importanza nel processo di recupero del corpo.

Pratica di meditazione: da dove cominciare per un principiante?

Ti consigliamo di iniziare con brevi esercitazioni di 3-5 minuti. Perché all'inizio puoi annoiarti rapidamente e, di conseguenza, inizierai la meditazione senza molto desiderio. Quindi interrompi del tutto l'esercizio. Questo è un errore comune a tutti i principianti. In media, una lezione con professionisti esperti può durare 10-15 minuti. Ma questo, ovviamente, non è il limite.

Un errore comune delle prime meditazioni è provare troppo e aspettarsi risultati immediati. Puoi meditare così duramente alla ricerca della qualità e dell'effetto che invece di rilassarti e tranquillità, ti ritroverai con tensione e frustrazione.
Come meditare correttamente: istruzioni per principianti

Foto: istockphoto .com

A che ora del giorno è meglio meditare, scegli in base ai tuoi sentimenti personali. Qualcuno preferisce la pratica mattutina per ottenere una carica di energia e consapevolezza. A qualcuno piace esercitarsi la sera, dopo una dura giornata, per rilassarsi e cancellare le informazioni non necessarie.

Nonostante il gran numero di tecniche, ricorda che la meditazione è, prima di tutto, personalend comfort, relax e armonia. Ascolta il tuo corpo e divertiti.

Come meditare correttamente: istruzioni per principianti

Casta: siamo come quattro elementi. Ognuno ha la sua forza, colore, funzione

Ci siamo fermati a Khamil per discutere la resa dei conti di Rostov, la meditazione, il tè e la stupidità nei testi.

Come meditare - Guida completa per principianti - Tecnica di meditazione - Le trappole più comuni

Messaggio precedente Braccia e schiena forti. Esercizi con manubri semplici ed efficaci
Post successivo Girlfriend Hulk: che aspetto ha una delle bodybuilder femminili più muscolose