\

Cammino poco, dormo poco, fumo e bevo un bicchiere di vino nei fine settimana. Cosa fare?

Molte persone dicono che è necessario condurre uno stile di vita sano, qualcuno sta per iniziare a seguire tutte le regole, altri hanno già iniziato. Ma c'è chi non è ancora riuscito a mettersi sulla strada giusta. Qualcuno non può lavorare, altri sono semplicemente pigri, ma se non puoi aderire completamente a tutte le regole, dovresti almeno cercare di ridurre al minimo i danni che causiamo al corpo.

Mancanza di sonno

Storia: i problemi di sonno sono molto comuni, se c'è un adulto che può dire onestamente di dormire sempre a sufficienza, allora è difficile incontrarlo. Per molti questo è dovuto al lavoro, in alcuni periodi devono lavorare più del solito e questo influisce sul tempo che di solito viene assegnato al sonno, perché non vogliono sacrificare altro. Un'altra categoria di persone sono quelle che non dormono abbastanza regolarmente, molto spesso ciò è dovuto al fatto che una persona non può pensare adeguatamente alla sua giornata. Durante il sonno, il corpo si riprende, quindi se non riesci a dormire normalmente una volta, non accadrà nulla di terribile, ma se la mancanza di sonno diventa un problema normale, potrebbero iniziare problemi di salute.

Cammino poco, dormo poco, fumo e bevo un bicchiere di vino nei fine settimana. Cosa fare?

Il vero problema: a causa del tempo di sonno insufficiente, la produttività diminuisce, l'apatia, la letargia sono possibili. Nei casi più gravi, inizia una diminuzione dell'immunità, di conseguenza, una regolare mancanza di sonno può portare a un rallentamento del metabolismo, ad un aumento del rischio di malattie cardiovascolari e diabete mellito. La mancanza di sonno è anche estremamente pericolosa per gli automobilisti, un guidatore che non sta abbastanza bene non solo peggiora la sua reazione, ma aumenta anche la probabilità di addormentarsi durante la guida, il che può portare a conseguenze tragiche.

Tra le altre cose, la mancanza di sonno porta a mangiare troppo.

Cosa fare? Per evitare tutte queste spiacevoli conseguenze, devi rispettare almeno uno schema di sonno approssimativo. Molte persone hanno familiarità con la situazione in cui una dozzina di sveglie vengono impostate al mattino, per ognuna è necessario svegliarsi per spegnerla e quindi godersi il sonno per altri due minuti prima del successivo. E sembra che in questi due minuti si possa dormire ancora di più rispetto a tutte le precedenti ore di sonno. Ma non è così, ci convinciamo che aiuta. Questi due minuti infatti non serviranno a nulla. Sarà molto più utile se imposti immediatamente la sveglia in un secondo momento. Puoi provare a dormire durante il giorno, ma è importante che tali interruzioni siano brevi (non più di mezz'ora), è anche importante non addormentarsi la sera, per non far cadere nuovamente il regime. Inoltre abbatte la modalità di tentativo di recuperare il ritardo nel sonno nei giorni feriali nei fine settimana. Ma allo stesso tempo, è meglio dormire almeno nei fine settimana, se altrimenti non funziona.

Alimentazione scorretta

Anamnesi: Un altro problema molto comune è durante durante la giornata lavorativa non sempre è possibile consumare un pasto completo, ma anche mangiare quando si vuole. Invece di mangiare quando hai fame, la personaMangia cibo per la sera, fa spuntini in viaggio, non monitora l'assunzione di nutrienti. Ha anche un effetto negativo sulla salute.

Cosa fare? Prima di tutto, anche qui è necessario sviluppare almeno un'assunzione di cibo approssimativa. Quindi lo stomaco produrrà il succo in un determinato momento, il che accelererà il processo di digestione del cibo. Per molte persone, una situazione assolutamente familiare è tornare a casa dal lavoro per accendere la TV o aprire il telefono e iniziare una cena abbondante, che dovrebbe compensare il pranzo mancato al lavoro e, per alcuni, la colazione. In effetti, non dovresti farlo, influisce anche sulla secrezione del succo gastrico e interferisce anche con la sensazione di pienezza. Inoltre, non dovresti mangiare mentre sei in movimento, per questo motivo il cibo non viene masticato abbastanza a fondo, il che porta a un assorbimento insufficiente dei nutrienti e rallenta i processi digestivi.
Sia l'eccesso di cibo che la malnutrizione sono dannosi per lo stomaco, poiché in entrambi i casi rimangono eccesso di acido gastrico, che può portare a ulcere o gastrite.

Cammino poco, dormo poco, fumo e bevo un bicchiere di vino nei fine settimana. Cosa fare?

Stile di vita sedentario

Storia: molti affrontano anche questo problema, uno stile di vita sedentario è considerato se una persona trascorre più di due ore al giorno senza attività fisica. L'attività fisica è definita come qualsiasi movimento del corpo prodotto dal muscolo scheletrico che richiede un dispendio energetico. E se questi movimenti non bastano, iniziano a comparire spasmi nel corpo, cambiamenti di postura, dolori articolari, accompagnati da un mal di testa.

Cosa fare? Per evitare tutte queste spiacevoli conseguenze, è necessario almeno ogni due ore, riscaldati un po ', cammina, idealmente esegui alcuni esercizi leggeri. È meglio fare qualcosa come un breve esercizio: allungare le articolazioni, avvicinarsi a un muro e raddrizzare la schiena per mantenere la postura. I medici dicono che ballare è molto adatto come riscaldamento, ma ci sono sospetti che se accendi improvvisamente la musica nel bel mezzo della giornata lavorativa e ti organizzi una pista da ballo improvvisata in mezzo all'ufficio, i tuoi colleghi avranno alcune domande. Si consiglia inoltre di uscire periodicamente, almeno per dieci minuti. Ma i fumatori possono non essere felici, la loro tregua non solo non è vantaggiosa, ma anzi, al contrario, influisce negativamente sul corpo.

Cammino poco, dormo poco, fumo e bevo un bicchiere di vino nei fine settimana. Cosa fare?

Fumo

Anamnesi: che il fumo è malsano, può portare a malattie gravi, fa anche male agli altri, e hanno parlato e parleranno e parleranno molte altre volte. C'è chi crede che fumare sigarette leggere abbia un impatto minore sulla salute, ma questo è un malinteso, lo stesso si può dire delle sigarette elettroniche (l'effetto di ridurre la voglia di fumare non è stato dimostrato).

Cosa fare? Per coloro che intendono liberarsi dalla dipendenza, i medici consigliano di ridurre il numero di sigarette fumate e di utilizzare sostituti della nicotina. Oggi è considerato il più dmetodo efficace per smettere di fumare. Ebbene, coloro che non intendono sbarazzarsi della cattiva abitudine dovrebbero smetterla di convincersi di ridurre i rischi per la salute in un modo o nell'altro.

Cammino poco, dormo poco, fumo e bevo un bicchiere di vino nei fine settimana. Cosa fare?

Segreti per Glutei perfetti, addome piatto e peso ideale. Alimentazione e rimedi naturali.

Messaggio precedente Maxim Zhurilo: la mia prima partenza è stata il campionato del mondo di triathlon
Post successivo Tour alla finale di UEFA Champions League. Come arrivarci con un budget limitato e dove alloggiare?