La salute, dal cibo agli esami: acidosi tissutale (parte A)

Se c'è una frattura, significa che sul campo è successa una cosa contro il calcio

Il calcio è uno sport molto traumatico. In alcuni casi, i giocatori dilettanti hanno maggiori probabilità di essere infortunati rispetto ai professionisti. Abbiamo compilato un elenco degli infortuni più frequenti subiti dai calciatori e abbiamo anche chiesto all ' ex medico di Mosca Lokomotiv, Spartak, Dynamo e della nazionale russa Yuri Vasilkov come evitare questi infortuni e cosa fare se, dopotutto è stato infortunato.

Yuri Vasilkov: L'infortunio fa parte del calcio, non si può sfuggire. Si dice che per ogni 100 infortuni calcistici ci siano 70 infortuni da hockey. I giocatori di hockey sono protetti meglio, la pista di hockey è molte volte più piccola di un campo da calcio, ed è altrettanto importante che il piede sia fissato sul pattino, questo riduce anche la probabilità di lesioni.

Lesioni dei muscoli adduttori dell'inguine

Rappresenta rottura e, nel peggiore dei casi, rottura di uno dei muscoli adduttori. Questi muscoli sono responsabili di unire le gambe. In misura lieve, il trauma potrebbe non apparire mentre si cammina, accompagnato da disagio nella parte interna della coscia. Con lesioni più gravi, si manifesta con dolore acuto, la sensazione di disagio persiste anche quando si cammina, possono comparire contusioni e gonfiore.

Y.V.: Questa è davvero una lesione molto comune. Il calcio si sta sviluppando, i requisiti per i giocatori sono in aumento, il gioco è diventato più dinamico. Il corpo risponde a tali carichi, quindi si verificano strappi delle fibre muscolari. Tra i dilettanti, tali lesioni sono rare, perché hanno meno carico. In caso di lesioni di questo tipo, è necessario consultare un medico per il trattamento, in alcuni casi potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Chi? A gennaio di quest'anno, due giocatori del Real Madrid hanno dovuto affrontare questo problema - Toni Kroos e Keylor Navas. Tra i giocatori dell'RPL c'è il difensore del Lokomotiv Maciej Rybus all'inizio di settembre.

Infortunio ai muscoli della superficie della coscia

Un altro infortunio frequente che non solo i calciatori devono affrontare. Questi muscoli sono responsabili della flessione del ginocchio e dell'estensione dell'articolazione dell'anca. Il danno è accompagnato da un forte dolore, a volte può apparire arrossamento. Con un lieve infortunio, un tale infortunio può essere curato senza andare da un medico; una forma grave richiede un trattamento farmacologico obbligatorio. I non professionisti a volte devono affrontare tali infortuni, a causa di un riscaldamento insufficiente prima di un forte aumento del carico.

Chi? Più di recente in una partita di Champions League, la parte posteriore della coscia è stata ferita dal centrocampista del Barcellona Ousmane Dembele. Una storia simile è successa al centrocampista del Real Madrid Marc Asensio alla fine di dicembre dello scorso anno, si è infortunato alla parte anteriore della coscia. Tutti i fan del calcio russo probabilmente ricorderanno come nella partita di apertura dei Mondiali 2018 Alan Dzagoev ha lasciato il campo a causa di un infortunio alla parte posteriore della coscia.

Y.V.: Queste sono probabilmente le lesioni più comuni tra i calciatori. Tali lesioni sono accompagnate da contrazioni muscolari. può accadere, ad esempio, a causa del fatto che la gamba di un calciatore non è di qualità molto elevata. In media, tali lesioni vengono trattate per 3-4 settimane.

Lesioni al ginocchio

Lesioni al ginocchio può insorgere sia all'improvviso, cioè dopo una caduta o una collisione, sia svilupparsi gradualmente a causa di carichi eccessivi, microtraumi accumulati. Uno dei più comuni è la rottura del menisco. Il menisco è una cartilagine semicircolare nell'articolazione del ginocchio, ne ammorbidisce il movimento e lo protegge dall'usura. Di solito si verifica una rottura quando si gira il ginocchio piegato.

Chi? Il centrocampista dello Spartak Mosca Roman Zobnin ha già subito una lesione del menisco due volte. il giocatore ha quasi perso il campionato del mondo di casa per infortuni e ha dovuto subire un intervento chirurgico nel secondo. La ricaduta è avvenuta nell'autunno dello scorso anno durante la partita contro le Ali dei Sovietici. Inoltre, Konstantin Kuchaev e Daler Kuzyaev hanno recentemente subito una rottura del menisco, entrambi hanno richiesto un intervento chirurgico, entrambi continuano a riprendersi.

Si verifica nei giocatori di football e una distorsione al bicipite femorale. Questa è una lesione al gruppo muscolare nella parte posteriore della coscia, che è responsabile della flessione del ginocchio. La lesione più grave è la lesione ai legamenti crociati, che supportano la tibia della parte inferiore della gamba. La rottura più comune del legamento crociato anteriore si verifica nei giocatori di football. Durante la lesione si sente un clic e la lesione è accompagnata da dolore, gonfiore e tremori al ginocchio. Si verifica spesso quando c'è un brusco cambiamento nella direzione del movimento.

YV: Il ginocchio è l'articolazione umana più potente, ma allo stesso tempo è molto vulnerabile. Legamenti laterali, legamenti crociati, menischi sono lesioni molto gravi. Dopo una rottura del legamento crociato, un calciatore si riprende per almeno sei mesi, con tali lesioni è necessaria un'operazione. Menischi e legamenti laterali in alcuni casi possono essere curati senza intervento chirurgico.

Chi? I summenzionati Roman Zobnin e Konstantin Kuchaev hanno avuto una rottura del legamento crociato. Il primo, a causa di un infortunio, ha saltato la Confederations Cup. Sempre a dicembre dello scorso anno, nella partita di Coppa contro il Rubin, i legamenti crociati sono stati infortunati dal difensore del Lokomotiv Boris Rotenberg. Durante la pausa invernale, Alan Dzagoev ha subito lo stesso danno in una partita amichevole contro Cartagena.

Pericoloso per i dilettanti: Gli infortuni al ginocchio si verificano raramente nei dilettanti a causa dei carichi inferiori, ma rimangono la probabilità di danni dovuti a influenze esterne. Pertanto, anche giocando nel tuo giardino, non dovresti dimenticare di stare attento con te stesso e il tuo avversario.

Infortunio alla caviglia

L'articolazione della caviglia è molto vulnerabile, puoi semplicemente inciampare e ferirti. Tale danno è accompagnato daHo dolore, può comparire edema. Di regola, i legamenti sono slogati o strappati.

Chi? La scorsa estate, pochi giorni dopo essersi trasferito a Monaco, Alexander Golovin si è infortunato ai legamenti della caviglia durante uno dei primi allenamenti nel nuovo club. Un mese dopo, il centrocampista del CSKA Christian Bistrovich ha riportato un infortunio simile negli ultimi minuti della partita del sesto round del campionato russo contro gli Urali.

Y.V.: Questo è un infortunio molto comune, ma tutti lo hanno individualmente, l'articolazione di qualcuno può riprendersi in una settimana, ma è comunque la prima volta che i professionisti giocano con un tutore protettivo ... Se l'integrità anatomica dei legamenti è preservata, l'intervento chirurgico non è necessario.

Danni al tendine di Achille

Il tendine di Achille o del tallone è il più grande del corpo umano, ma la rottura di questo tendine è una lesione comune in calcio professionistico. Ciò può essere causato da un tentativo di salto fallito, da un atterraggio distratto in punta di piedi o da un colpo diretto. I dilettanti corrono il rischio di lesioni se sopravvalutano le loro capacità ed espongono il corpo a uno stress eccessivo. Quando il tendine si rompe, si avverte un dolore acuto, la gamba si gonfia, è impossibile piegare il piede o stare in piedi. Con una rottura parziale, la vittima mantiene la capacità di camminare, ma allo stesso tempo inizia a zoppicare, se c'è una rottura completa, la deambulazione è ostacolata da un forte dolore.

Y.V .: Il tendine di Achille è molto vulnerabile e capriccioso parte del corpo, tali lesioni sono molto difficili da trattare. Tuttavia, non sono più comuni le rotture, ma le infiammazioni della borsite e della paratenite di Achille. Il fatto che la scorsa primavera a due giocatori in Russia sia stato diagnosticato un gap contemporaneamente è piuttosto un'eccezione, tali infortuni non sono comuni nel calcio.

Chi? Letteralmente un'ora prima che avrebbero dovuto Per annunciare la composizione della nazionale russa per il mondiale di casa, Alexander Selikhov si è strappato il tendine d'Achille in allenamento. Il portiere è riuscito a rientrare nel girone generale dello Spartak solo alla fine di novembre dello scorso anno, ovviamente non potevano esserci dubbi sulla sua partecipazione al mondiale di casa.

Un mese prima, nella semifinale di Coppa di Russia tra Spartak e Tosno, Pavel Pogrebnyak ha subito lo stesso infortunio. L'attaccante era già in cura negli Urali, è riuscito a tornare in campo solo a marzo, ci è voluto quasi un anno per riprendersi.

Fratture

Oltre a distorsioni, contusioni, rotture, i calciatori hanno fratture. Molto spesso, le ossa della parte inferiore della gamba sono colpite: il perone e la tibia, nonché le ossa metatarsali o metatarsali (che sono adiacenti alle falangi delle dita dei piedi). Le fratture sono di gravità variabile, soprattutto lesioni gravi possono porre fine alla carriera di un calciatore. Allo stesso tempo, tutti notano che è semplicemente impossibile ottenere un tale infortunio sul campo di calcio da soli. Tale danno è soggetto asia dilettanti che professionisti, quindi quando si gioca a calcio a qualsiasi livello è importante ricordarsi sempre di stare attenti.

Y.V .: Il calcio è uno sport di contatto, ma le fratture non sono comuni ... Una frattura è, di regola, un effetto meccanico approssimativo di un avversario. Se si è verificata una frattura, in campo è successo qualcosa contro il calcio.

Chi? Uno degli infortuni più memorabili associati a una gamba rotta è stato subito dal difensore del Manchester United Luke Shaw nel 2015. A fine gennaio, l'attaccante del PSG Neymar ha subito una frattura del metatarso in una partita contro lo Strasburgo.

Lo stato di natura in Hobbes, Locke e Rousseau.

Messaggio precedente Gli sport professionistici sono pericolosi. A quali conseguenze devi essere preparato?
Post successivo Ice Cross Downhill Universe: The Wildest Sports on Ice