AtleticaViva Online: videoconferenza - Il ruolo del sonno per l’atleta di alto livello

In quarantena: a quale degli atleti è stato diagnosticato il coronavirus

Ogni giorno, il coronavirus sta causando sempre più danni agli sport professionistici. Molti club di basket e calcio sono già in quarantena poiché i loro giocatori sono risultati positivi al COVID-19. Ecco alcuni degli atleti che sono stati direttamente colpiti dal virus.

Rudy Gobert

La US National Basketball Association ha annunciato una sospensione di emergenza per la stagione 2019/2020 il 12 marzo. Il rapporto rileva che il motivo è stato il rilevamento di un coronavirus in uno dei giocatori. Come si è scoperto in seguito, l'infezione era il centro francese dello Utah Jazz Rudy Gobert.

Prima dei risultati dell'analisi, l'atleta ha sottolineato in ogni modo la sua indifferenza verso l'epidemia. Ha toccato le cose dei suoi compagni di squadra, in particolare ha toccato i microfoni con le mani durante la conferenza stampa e ha riso del panico in giro.

Dopo aver appreso dei risultati positivi del test, Gobert ha pubblicato un grande post sul suo Instagram e si è scusato con i suoi fan. Rudy si pentì pubblicamente e riconobbe le proprie azioni come frivole. Ha anche promesso che avrebbe fatto tutto quanto in suo potere per prevenire la diffusione del virus.

Donovan Mitchell

Successivamente, al compagno di squadra di Gobert è stato diagnosticato il coronavirus. Secondo i resoconti dei media, la star dello Utah Donovan Mitchell non era soddisfatto del comportamento del suo collega, che probabilmente lo aveva infettato.

Ieri il cestista ha registrato un videomessaggio per i tifosi, in cui ha ringraziato tutti per il supporto e incoraggiato i tifosi annunciando la sua buona salute. I giorni in isolamento non rendono felice Donovan: gioca ai videogiochi ogni giorno, manca la comunicazione e ciò che ama.

In quarantena: a quale degli atleti è stato diagnosticato il coronavirus

Niente panico. Come proteggersi dal coronavirus

Regole che tutti dovrebbero conoscere.

In quarantena: a quale degli atleti è stato diagnosticato il coronavirus

NBA 34 il giocatore è stato in contatto con gli infetti. Le conseguenze possono essere irreversibili

L'NBA sta subendo un attacco senza precedenti. Morti di David Stern e Kobe Bryant, ora coronavirus. Qual è il prossimo?

Christian Wood

Il giornalista sportivo americano Shams Charania ha twittato oggi che l'attaccante dei Detroit Pistons Christian Wood è risultato positivo al COVID-19. Il giornalista ha aggiunto che la malattia del cestista è asintomatica e si sente bene. Così Wood è diventato il terzo giocatore del campionato ad essere infettato.

Detroit ha giocato contro lo Utah in una partita della stagione regolare una settimana fae l'NBA. All'incontro ha preso parte anche Rudy Gobert, che, come si è scoperto, era già malato. Christian potrebbe essere stato infettato da un nemico.

Daniele Rugani

L'11 marzo la Juventus ha annunciato un risultato positivo al test per il difensore del coronavirus Daniele Rugani.

Sui social, il calciatore ha commentato la situazione e ha assicurato fan che tutto è in ordine con lui. Ha ringraziato i medici e gli infermieri degli ospedali che stanno facendo tutto ciò che è in loro potere. Il calciatore ha anche invitato tutti a prendere precauzioni.

Ora tutti i dipendenti della Juventus, giocatori compresi , allenatori, dirigenti e accompagnatori sono stati messi in quarantena per due settimane. Inoltre, viene compilato un elenco di persone esterne alla squadra che sono entrate in contatto con Rugani.

Callum Hudson-Odoi

Il club inglese del Chelsea è andato in quarantena dopo che uno dei giocatori è stato trovato con un coronavirus ... Subito dopo, il centrocampista infetto Callum Hudson-Odoi ha riferito di essersi già ripreso e di aver preso tutte le precauzioni.

Il sito ufficiale del Chelsea ha commentato le condizioni del giocatore.

Dopo questa notizia, tutti i membri del club e coloro che avevano contatti con l'atleta fuori dal campo sono stati messi in quarantena.

In quarantena: a quale degli atleti è stato diagnosticato il coronavirus

Contro i virus. Quali alimenti aiuteranno a rafforzare il sistema immunitario

Intasiamo i frigoriferi per evitare malattie.

In quarantena: a quale degli atleti è stato diagnosticato il coronavirus

Annullamento dei tour ... Quali paesi sono già chiusi a causa del coronavirus?

Elenco delle agenzie federali del turismo e raccomandazioni per coloro che hanno già acquistato i biglietti.

Mikel Arteta

All'allenatore Anche l'Arsenal ha trovato il coronavirus. L'intero team centrale e lo staff del club sono ora isolati a casa. E il centro di formazione del club londinese è chiuso.

Mikel non ha nascosto il fatto che la malattia lo turbava ... Ma ha intenzione di tornare al lavoro il prima possibile dopo la guarigione.

Ezequiel Garay

Il difensore del Valencia Ezequiel Garay ha scritto su Instagram oggi che gli è stato diagnosticato il COVID-19.

La moglie del calciatore Tamara Gorro ha pubblicato un video sul social network in cui ha rifiutato pubblicamente di sottoporsi al test per il coronavirus. Secondo la donna, potrebbe essere stata infettata per molto tempo, quindi lascia che le persone che ne hanno davvero bisogno facciano il test.

Altri cinque casi a Valencia

Più tardi sul sito ufficiale di Valencia hanno scritto che in totaleregistrato cinque casi di infezione tra i membri del club. Tutte le persone infette sono a casa, si sentono bene e osservano le misure di sicurezza. L'organizzazione non nomina i malati, ma riferisce che i giocatori della squadra e gli allenatori sono malati. Nessun virus è stato trovato in russo Denis Cheryshev.

Il coronavirus ha già causato danni agli sport mondiali. In molti paesi, i campionati vengono annullati e rinviati, le squadre vengono messe in quarantena e le partite vengono giocate senza spettatori. Possiamo solo sperare che tutto si risolva presto: gli atleti si riprenderanno e i tifosi potranno tornare alle partite delle loro squadre preferite.

Sii sano!

In quarantena: a quale degli atleti è stato diagnosticato il coronavirus

A rischio. Quali eventi potrebbero essere cancellati a causa del coronavirus

Le Olimpiadi estive di Tokyo e Euro 2020 si trovano in una posizione non invidiabile. Di cosa hanno paura tutti?

COVID 19 Quali misure per le Pubbliche Amministrazioni

Messaggio precedente Formula 1, Pelé e la tragedia di Monaco: cosa vedere seduti a casa
Post successivo Innovazione sportiva. La nuova app sostituirà un fitness trainer?