Il digiuno intermittente 16/8: quando e quanto farlo? | Filippo Ongaro

Digiuno intermittente: come funziona?

Coloro che non sono riusciti a perdere peso entro l'estate, ma hanno comunque intenzione di rimettersi in forma per le vacanze, stanno attivamente cercando la salvezza in tutti i tipi di diete. I primi sotto esame sono i segreti per perdere peso da Hollywood. Uno di questi è il digiuno intermittente, o digiuno, a cui ricorrono bellezze come Jennifer Aniston e Miranda Kerr. Qual è l'essenza della nuova tendenza estera e ha senso?

Digiuno intermittente: come funziona?

L'allenatore risponde: cosa succede se rinunci a glutine, latte e carne?

Cerchiamo di capire se funziona davvero e di dirti quali risultati aspettarsi.

Digiuno intermittente: come funziona?

Come si sbagliano sul Web: distruggere i miti sulle diete

Questo non te lo insegneranno nei racconti dei bambini in forma.

Qual è il punto?

Significato Il digiuno intermittente è il rifiuto periodico di mangiare. Lo schema più popolare è 8/16. Cioè, puoi mangiare per 8 ore e muori di fame per 16 ore. Ad esempio, puoi preparare tutti i pasti nell'intervallo da 10 a 18 ore.
Tuttavia, non dovresti pensare che all'ora consentita puoi mangiare tutto ciò che desideri. Devi capire che qualunque sia il metodo dietetico che provi, l'80% della tua dieta dovrebbe essere costituito da cibi sani.

Nutrizionisti e mangiatori di intervalli dicono 16 astenersi dal cibo abbassa i livelli di zucchero nel sangue e il corpo inizia a utilizzare i grassi come carburante, il che aiuta a ridurre la fame. Tuttavia, questo non è del tutto vero.

Prima di tutto, il rifiuto prolungato di mangiare è stress per il nostro corpo, il che significa che i pasti successivi possono trasformarsi in eccesso di cibo. Un tale schema non è sicuramente adatto a coloro che soffrono di disturbi psicologici e periodicamente afferrano i loro problemi.

Importante: affinché il processo di combustione dei grassi vada più attivamente, ei muscoli non scompaiano insieme a questo molto grasso , non devi dimenticare lo sport. La regola principale è che il tuo allenamento dovrebbe essere durante le ore dei pasti consentite.
Digiuno intermittente: come funziona?

Foto: istockphoto.com/

Quando c'è?

Qui hai due opzioni. Uno è guadagnare forza ed energia al mattino e terminare i pasti nel pomeriggio, l'altro è iniziare a mangiare solo dopo cena e smettere di mangiare prima di andare a letto. Tutto dipende dalla tua attività e dal solito ritmo di vita. Per chi si sveglia tardi, il digiuno serale è adatto e viceversa, al mattino, per i mattinieri che sono abituati a sazi per l'intera giornata.
Soprattutto, quando in otto ore riesci a consumare tutte le calorie giornaliere. Cioè, puoi mangiare più spesso o dividere le calorie nei tuoi tre pasti.

Cosa bere?

Il fatto che non puoi mangiare per 16 oret, non significa che non puoi bere. Naturalmente, questo non si applica in alcun modo agli alcolici e alle bevande zuccherate. Concediti del tè verde senza zucchero e acqua.

Digiuno intermittente: come funziona?

Foto: istockphoto.com

Esistono controindicazioni?

Questo tipo di dieta è decisamente dannoso per chi soffre di gastrite, ha problemi alla cistifellea e alle ghiandole surrenali. E lo schema è severamente vietato alle donne in gravidanza e in allattamento.

Quali sono i risultati?

Naturalmente, questa dieta è adatta solo come dieta. Ad esempio, se hai bisogno di asciugarti e perdere un paio di chilogrammi per adattarti a quel vestito o abito. Non usarlo per molto tempo, poiché questi test sono ancora un grande stress per il corpo.

Digiuno intermittente: come funziona?

Durov si rifiutò di mangiare e alcol: il tetto è andato o il tuo cervello è a posto?

Ha deciso di diventare ancora più produttivo e creare qualcosa di più popolare di VKontakte e Telegram.

Digiuno intermittente: come funziona?

Semafori: come costruire cibo per evitare diete

Si scopre che si può mangiare quasi tutto, ma a un orario ben definito.

Digiuno intermittente: come funziona?

Tu sei quello che mangi: consulenza dietetica. Bozza speciale della redazione

Piani alimentari individuali, risposte del nutrizionista alle domande più comuni e consigli pratici sulle scelte alimentari.

Come funziona il digiuno intermittente?

Messaggio precedente Il diario dell'uomo grasso. Esperimenti di perdita di peso: scoperte e fallimenti
Post successivo Detox. Mi hanno detto: berrai succo di frutta e perderai peso. Cos'è veramente?