perche' integrare...??

È difficile resistere. Perché vuoi i carboidrati in inverno

La stagione fredda è una vera sfida per chi è abituato a tenere traccia della propria alimentazione e mantenersi in forma. Dopotutto, in inverno, per fortuna, voglio soprattutto dolci, dolciumi o prodotti a base di farina. Nutrizionista, nutrizionista Anna Berseneva ci aiuta a capire cosa causa la voglia stagionale di cibi ipercalorici e come affrontarla con competenza.

Perché il nostro corpo vuole carboidrati?

Secondo l'antica tradizione orientale, l'attaccamento ai carboidrati, soprattutto quelli veloci - dolci, frutta, prodotti da forno - parla di un sentimento esplicito o latente di insicurezza, mancanza di amore e solitudine. Allo stesso tempo, non è assolutamente necessario che questo si manifesti chiaramente nella vita di tutti i giorni.

I carboidrati sono una specie di buon amico che si calmerà e si pentirà sempre, regalerà momenti d'amore. Sfortunatamente, l'amore che ricevono con loro si ritorce contro sia fisicamente che emotivamente. Fisiologicamente parlando, i carboidrati veloci fanno salire e scendere i livelli di zucchero nel sangue. Proprio al momento del declino, siamo affamati di qualcos'altro ad alto contenuto di carboidrati.

È difficile resistere. Perché vuoi i carboidrati in inverno

Foto: istockphoto. com

Aggravamento invernale: in che modo la stagione influisce sul fabbisogno di carboidrati?

In inverno c'è una grave carenza di vitamina D, una componente importante per il funzionamento di tutti i sistemi del corpo. Ovviamente, a meno che tu non viva ovunque a Bali, in Thailandia o in un altro luogo caldo e soleggiato. A causa del lavoro stressante e dei momenti di tensione associati alla preparazione per le vacanze, è tutt'altro che sempre possibile mantenere uno stato calmo e gioioso. Questo scuote il sistema nervoso e, di conseguenza, provoca problemi di presa compulsiva.

Pertanto, il lavoro di shock del sistema ormonale, la carenza di vitamina D e l'accumulo del background emotivo provocano voglie di carboidrati veloci. E questo, prima di tutto, dolci, pasticceria e farina.

È difficile resistere. Perché vuoi i carboidrati in inverno

Come mangiare meno zucchero e come sostituire i dolci?

Ecco perché brami i dolci e cosa mangiare per resistere alla tentazione.

È difficile resistere. Perché vuoi i carboidrati in inverno

Esperimento: 21 giorni senza zucchero per cambiare la tua vita. Perché?

Un dietista dice: cosa cambierà nel tuo corpo se rinunci allo zucchero?

Come sostituire i carboidrati malsani per non danneggiare la tua figura?

I carboidrati nocivi possono e devono essere sostituiti. Se parliamo di psicologia, i dolci giusti aiuteranno a rimuovere il potenziale in eccesso causato da vari tabù e restrizioni. Inoltre, i carboidrati sani hanno un indice glicemico equilibrato che non pompa i livelli di zucchero nel sangue. Ma riempiono il corpo di antiossidanti per la giovinezza, la bellezza e la salute.

Dolci che possono essere classificati come utili:

  • cioccolato amaro (miliquore al cacao minimo 75%);
  • frutta secca: prugne e albicocche secche;
  • bacche;
  • marmellata;
  • marshmallow senza zucchero.

Alcuni alimenti possono essere utilizzati per preparare rapidamente deliziose caramelle. Metti una noce dentro le prugne e rotola nel cacao o nella carruba.

È importante seguire una regola : i dolci, anche quelli sani, si mangiano meglio dalle 11:00 alle 16:00. Durante questo periodo, il nostro corpo affronta più facilmente il metabolismo dei carboidrati.
È difficile resistere. Perché vuoi i carboidrati in inverno

Una vitamina sfuggente, che è più a Krasnodar che a San Pietroburgo

Fatti scientifici sui benefici della vitamina D e delle sue fonti.

È difficile resistere. Perché vuoi i carboidrati in inverno

Coppia dolce: cibi che Meglio insieme che separatamente

Le combinazioni di cibi più salutari del mondo dei migliori runner di riviste.

Semplici modi per far fronte alle voglie stagionali di carboidrati

Sostituire i carboidrati malsani con quelli sani non è l'unico passo da compiere durante le voglie invernali di cibi ipercalorici. Per sentirti più sano e a tuo agio, devi:

Fare il test per la vitamina D

E anche iniziare a prenderlo in aggiunta e includere nella dieta alimenti che aiutano a stabilizzare livelli di vitamine sani. Dai prodotti animali, questi sono:

  • uova;
  • fegato di merluzzo;
  • caviale e frutti di mare;
  • latticini (senza grassi!).

Prodotti a base di erbe:

  • alghe;
  • semi e noci;
  • oli vegetali non raffinati.
È difficile resistere. Perché vuoi i carboidrati in inverno

Foto: istockphoto.com

Trascorri almeno 30 minuti al giorno all'aperto

Cerca di evitare di viaggiare in auto, metropolitana o autobus per andare a piedi.

Non dimenticare lo sport

Scegli il tipo di attività fisica che ti piace davvero. Ballare, correre, nuotare, fare yoga ... e fare esercizio regolarmente! Che sia anche un esercizio mattutino della durata di 15 minuti, ma tutti i giorni.

Ci sono le bacche

Questi sono i concentrati più naturali di vitamine e antiossidanti. In inverno, puoi tranquillamente utilizzare opzioni fresche congelate: mirtilli rossi, mirtilli rossi, ribes, fragole, fragole, olivello spinoso.

È difficile resistere. Perché vuoi i carboidrati in inverno

Boom di vitamine: 6 opzioni insolite integratori

Acido nicotinico, spray vitaminico e molto altro.

Teasing Friday - “Cibo, ambiente e sostenibilità”

Messaggio precedente Reebok. Diventa umano: vale la pena avere paura se non hai partecipato prima?
Post successivo La vacanza arriva da noi. Dove e come festeggiare il nuovo anno