Io e la mia ombra: le gemelle più famose dello sport professionistico

Quando li vedi sullo schermo della TV, i tuoi occhi si alzano. Fratelli e sorelle con un aspetto quasi identico e prestazioni elevate nella grande arena sportiva non sono così rari. Alcuni di loro hanno deciso di non essere separati e di lavorare in una squadra per ottenere un risultato comune. Altri devono bilanciare la competizione negli sport individuali con il cameratismo nelle relazioni familiari. Scopri di più sulla carriera dei famosi gemelli nella nostra selezione.

Kirill e Dmitry Kombarovs

Entrambi i fratelli sono studenti della scuola di calcio Spartak, dove sono finiti grazie alla stretta conoscenza del padre con il principale allenatore Nikolai Parshin. Ma il loro primo periodo Spartak nella loro carriera non durò a lungo: i fratelli Kombarov partirono per la Dynamo nel 2004 con uno scandalo. La ragione del conflitto era l'opinione di Parshin sulla futilità di Kirill e Dmitry. Tuttavia, meno di sei anni dopo, i Kombarov tornarono nella squadra biancorossa. C'erano ragioni per questo, perché la squadra ha giocato in Champions League, e questa è una grande opportunità di sviluppo. Il trasferimento di $ 10 milioni è stato estremamente positivo per entrambi i gemelli, ma Dmitry ha mostrato un inizio più potente. Il loro contratto è scaduto solo quest'anno, dopodiché i fratelli sono andati ciascuno per la propria strada. Dmitry alle ali di Samara dei sovietici e Kirill all'arsenale di Tula.

Christina e Karolina Plishkovs

I gemelli del tennis ceco hanno iniziato la loro carriera in coppia, ma poi hanno deciso di tentare la fortuna con altri partner. C'erano momenti in cui i Plishkov dovevano giocare l'uno contro l'altro. Carolina ha vinto cinque dei nove incontri. Christina ha due minuti più di sua sorella, ma è successo che Carolina ha sempre mostrato i migliori risultati individuali nello sport. Ad esempio, alla fine del 2017, il più anziano si era classificato al 61 ° posto in singolo e 76 ° in doppio, mentre il più giovane si era classificato 8 ° in singolo e 205 ° in doppio.

Brook e Robin Lopez

Due fratelli di basket statunitensi hanno giocato per la stessa squadra durante i loro anni da studente: Stanford Cardinale. I Lopez sono cresciuti insieme al livello della NBA, ma per molto tempo sono stati in club diversi. Brooke ha giocato per i Milwaukee Bucks e Robin per i Chicago Bulls. E solo quest'estate si sono riuniti: prima dell'inizio della stagione, Robin si è trasferito nella squadra di suo fratello. Tuttavia, anche come membro di un club, Brook riceverà quasi tre volte più Robin quest'anno: $ 12 milioni contro $ 5 milioni.

Angela e Amber Cope

A prima vista, potresti non dire che Angela e Amber sembrano corridori professionisti. Ma è così. Nel 2010, Cope è diventato il primo gemello della storia a gareggiare nella stessa gara NASCAR. È avvenuto a metàai Camping World Truck a Martinsville. Il fatto è che la famiglia Cope è un'intera dinastia di piloti di alta classe. Il nonno ei suoi fratelli preferivano le motociclette e possedevano un'officina, e il padre delle ragazze divenne il vincitore della Daytona 500. Pertanto, Angela e Amber non aspettarono molto e arrivarono al motorsport all'età di nove anni, iniziando con il kart.

Alexey e Vasily Berezutsky

Nel luglio 2018, i leggendari fratelli Berezutsky hanno annunciato la fine della loro carriera calcistica. Alexey e Vasily hanno giocato per 16 anni per il CSKA Mosca e 13 anni per la squadra nazionale russa. I fratelli hanno svolto un ruolo chiave nella protezione di entrambe le squadre e hanno giocato oltre 500 partite ciascuna. Possono essere tranquillamente chiamati i giocatori più titolati del calcio nazionale dopo Sergei Ignashevich. I Berezutsky sono sei volte campioni di Russia, sette volte vincitori della Coppa di Russia, sei volte vincitori della Supercoppa russa, vincitori della Coppa UEFA e medaglia di bronzo del Campionato Europeo. Dopo aver completato la loro carriera, Alexey e Vasily sono entrati a far parte dello staff tecnico della squadra di calcio olandese Vitesse.

Io e la mia ombra: le gemelle più famose dello sport professionistico

Children in sports. I ragazzi più forti e resistenti del mondo

Le loro prestazioni atletiche stupiscono anche gli adulti.

Henrik e Daniel Sedin

I fratelli svedesi, con il loro affetto per l'hockey, sono andati dal padre, Tommy Sedin. Negli anni '70 ha giocato nelle divisioni inferiori, dopodiché si è ritirato. Anche il fratello maggiore dei ragazzi, Peter, si è cimentato negli sport di famiglia, ma non è andato oltre la squadra giovanile MODO. Henrik e Daniel, a loro volta, hanno ottenuto di più: i fratelli hanno giocato a Vancouver, sono diventati campioni olimpici nel 2006 e hanno preso l'oro nel campionato del mondo con la nazionale nel 2013. Daniel ha anche vinto l'argento alle Olimpiadi di Sochi. I gemelli sono andati in pensione un anno fa.

Bob e Mike Brian

Questi fratelli hanno formato una squadra senza rivali nel tennis di doppio maschile. Nel corso della loro carriera, ancora in corso, hanno collezionato tutti i titoli possibili, avendo disputato 1.100 partite in campo. I Bryans hanno ospitato più di 100 finali ATP e del Grande Slam, sono diventati 16 volte vincitori del più prestigioso torneo di tennis e vincitori della Coppa Davis con la squadra statunitense nel 2007. Inoltre, il mancino Bob è stato in grado di mettersi alla prova nel tennis in singolo.

Valentina e Vita Semerenko

Le gemelle sono state inserite nella staffetta ucraina che ha vinto l'oro ai Giochi Olimpici di Sochi. Nonostante un tale successo di squadra nel 2014, Valentina di solito si comporta con più successo di Vita. Nel 2015 Valya Semerenko ha vinto il titolo di campionessa del mondo.

Il destino delle due atlete si sviluppa in modi diversi. Raramente chisecondo i risultati va di pari passo, perché è impossibile mostrare la stessa tecnica e perseveranza per tutta la carriera. Ma, come possiamo vedere, i fratelli, che sono difficili da distinguere a prima vista, riescono perfettamente a competere sul campo, in campo o in pista e si rispettano, si supportano a vicenda fuori dal gioco.

Io e la mia ombra: le gemelle più famose dello sport professionistico

Tutto nel padre: figlie di atleti, da cui è impossibile distogliere lo sguardo

Lesya Kafelnikova, Paulina Gretzky e altre famose bellezze di papà.

Io e la mia ombra: le gemelle più famose dello sport professionistico

Iron Ladies: i triatleti più belli su Instagram

Sanno come conquistare le lunghe distanze e il cuore degli uomini.

Messaggio precedente Non c'è tempo per piangere: grandi eventi sportivi di metà autunno
Post successivo 7 app gratuite per uno stile di vita attivo