La vecchiaia è una gioia. Come conquistare il Kilimangiaro a 80 anni?

Il Monte Kilimanjaro è la montagna più alta dell'Africa e la montagna autoportante più alta del mondo, la sua vetta è a 5895 metri sul livello del mare. Ogni anno circa 30mila persone cercano di scalare la montagna, ma non tutte raggiungono la vetta. Fred Distelhorst, Angela Vorobyova e Werner Berger sono senza dubbio l'eccezione alla regola. Hanno più di 80 anni, ma sono riusciti a conquistare il punto più alto dell'Africa: il picco Uhuru.

Scalare il Kilimangiaro è un obiettivo impegnativo, soprattutto considerando l'estrema altitudine della montagna. La percentuale di successo complessiva è di circa il 50% per tutti i visitatori. La ragione principale del fallimento degli scalatori è il mal di montagna acuto, che può verificarsi se il corpo non si adatta abbastanza rapidamente all'aumento dell'altitudine.

Fred Distelhorst, 88 anni : Sono rimasto sorpreso, ma scalando il Kilimangiaro non è stato difficile.

La guida capo di Peak Planet (l'agenzia che organizza la scalata della montagna) ha ammesso di non aver deciso subito di portare Fred nel gruppo degli scalatori.

Da un commento su Facebook : Quando abbiamo visto Fred, eravamo un po 'spaventati. Il Kilimanjaro è una grande sfida. Molte persone lungo la strada si sono chieste se potesse arrivare alla fine. Ne hanno parlato anche altri clienti e guide, alcuni con eccitazione, altri con dubbi.

L'88enne pensionato lavorava come dentista. Lo stesso Fred ha così commentato la sua salita: Penso di essere in una buona forma, anche se sono una persona anziana piccola.

Il video può essere visto sul canale YouTube di Peak Planet.

Distelhorst ha scalato la montagna con la nipote di 22 anni Ellen Edgerton . Come ha detto Ellen sul suo Instagram, inizialmente lei e suo nonno avevano un obiettivo per il quale decisero di scalare la montagna: aiutare un orfanotrofio in Kenya. Ellen era una volontaria in Tanzania, in viaggio in Kenya per aiutare gli ospedali locali e un orfanotrofio. Fu dopo un viaggio in Kenya che scrisse una lettera a suo nonno con la proposta di scalare il Monte Kilimanjaro. La nipote di Distelhorst ha creato la pagina GoFundMe per diffondere la consapevolezza dei problemi in Kenya e chiedere supporto per la costruzione di case per bambini. Inizia così la storia dell'ascesa del Kilimanjaro dell'88enne Fred Distelhorst, durata sei giorni.
Una notte ho pensato: non riesco a credere che stiamo davvero passando tutto questo, ma facciamo del nostro meglio per arrampicare, dice Ellen, la nipote di Fred.

Distelhorst ed Ellen erano accompagnati da nove alpinisti e quattro guide ... Le guide hanno controllato lo stato di salute di Distelhorst due volte al giorno: hanno misurato il polso e la saturazione di ossigeno, nonché la temperatura e la pressione sanguigna.

La vecchiaia è una gioia. Come conquistare il Kilimangiaro a 80 anni?

Foto: Altezza.travel

Le bevande alcoliche non sono consentite in salita, quindi quando Distelhorst è salito in cima,Ho svuotato la lattina di birra Coors e ho scattato una foto commemorativa. Una delle guide ha poi ricordato la gioia provata nell'accompagnare l'uomo più anziano del mondo a scalare il Kilimangiaro:
Quando è arrivato in cima, la notizia si è sparsa per tutta la montagna. Tutte le guide e gli assistenti sono stati orgogliosi del fatto che il Dr. Fred è venuto qui a 88 anni. È stato un onore e un piacere per me scalare la montagna con lui.

Angela Vorobyova, 90 anni : Viaggiare è la cosa migliore della vita

Angela Vorobyova è una pensionata di 90 anni di Ulan-Ude. All'età di 86 anni, una donna, insieme a sua figlia, conquistò il Kilimangiaro. Nella sua giovinezza, era spesso malata, quindi iniziò a muoversi molto e fare esercizi. Di conseguenza, Angela Viktorovna è stata in grado di migliorare la sua salute e uno stile di vita attivo è diventato un'abitudine.

La vecchiaia è una gioia. Come conquistare il Kilimangiaro a 80 anni?

Foto: Altezza.travel

Come ha ammesso Angela Viktorovna, ha sempre sognato di viaggiare. Tuttavia, è riuscita a realizzare il suo sogno dopo il pensionamento. Il pensionato ha già visitato paesi come Sud Africa, Tunisia, Corea, Botswana, Cile, Mongolia e Cina. Il pensionato prevede anche di conquistare le Ande.

Una donna risparmia molto, cerca di non comprare niente di costoso per risparmiare per il viaggio. Viaggia ogni due anni con sua figlia. Per due anni Angela Viktorovna ha rinviato la sua pensione per raccogliere abbastanza soldi per il viaggio. Il pensionato è sicuro che viaggiare sia la cosa migliore della vita.

Werner Berger, 80 anni : amo viaggiare e ispirare altre persone a vivere liberamente

Werner Berger ha 80 anni, ma a luglio 2017 è riuscito a conquistare il Kilimangiaro per la settima volta. Molti hanno chiesto a Wenger perché ne avesse bisogno. A quanto pare, Werner voleva festeggiare il suo compleanno in cima alla montagna.

Volevo festeggiare il suo compleanno in cima al Kilimanjaro il 16 luglio e, soprattutto, volevo ispirare persone di tutte le età a vivere con grande scopo e passione.

>
La vecchiaia è una gioia. Come conquistare il Kilimangiaro a 80 anni?

Foto: facebook.com/werner.berger

Werner ha conquistato più di un picco nella sua vita ... Detiene il Guinness dei primati. Werner Berger è l'uomo più anziano della terra che è riuscito a scalare le sette montagne più alte di ciascuno dei sette continenti del mondo, tra cui Everest, Elbrus, Aconcagua.

Fred Distelhorst, Angela Vorobyova e Werner Berger sul loro ad esempio, hanno dimostrato che l'età non è la cosa principale quando hai un hobby, un obiettivo e il desiderio di raggiungerlo.

Messaggio precedente Il mio gioco: 7 pensieri sugli sport di Basta
Post successivo Supereroi del nostro tempo. Una nuova era del parkour