24 ORE CON LE MANI PICCOLE CHALLENGE!

Gioca con me. Dove prendono le bambole Barbie questo muscolo?

Una ragazza può avere sia il volto di una bambola Barbie che il corpo di un eroe epico? Sì! E cerca solo di non sorriderle!

Il powerlifting non è sempre una questione di atleti maschi enormi con magliette sudate. Recentemente, sempre più ragazze lavorano con il ferro. Inoltre, sono ragazze molto carine, il cui sorriso è in grado di colpire sul posto. Ricordiamo esempi di powerlifter femminili con facce angeliche e muscoli eroici.

Caffè sempre delizioso

Julia Vince , conosciuta anche come Barbie con il corpo di Hulk, ha iniziato il bodybuilding all'età di 15 anni. Dopo un anno di allenamento, ha deciso che il programma non era adatto a lei ed è passata al powerlifting. Julia ha iniziato ad esibirsi in varie competizioni, ha gradualmente raggiunto i campionati del mondo e si è guadagnata il titolo di maestro dello sport di classe internazionale. I pesi con i quali ha superato da tempo i 100 kg, il suo record nella distensione su panca è di 130 kg, nello stacco - 190 kg e negli squat - 235 kg.

Recentemente si è saputo che Julia ha aperto la sua caffetteria a Saratov, dove periodicamente funge da barista. Mi chiedo quanti visitatori osano dire di non essere soddisfatti del servizio se qualcosa va storto? Nonostante Julia sia ora impegnata in attività imprenditoriali, continua a trovare il tempo per lo sport.

La prima ragazza nel servizio pneumatici

Da bambina, Christmas Abbott giocava a baseball, ma le ragazze erano molto riluttanti a unirsi alle squadre, quindi aveva regolarmente problemi. La carriera di una giocatrice di baseball è stata interrotta da un incidente in cui aveva 13 anni: l'auto su cui viaggiavano le sorelle Abbott si è ribaltata più volte. Christmas ha subito un infortunio alla schiena, ma è scesa facilmente: sua sorella è entrata in coma. Successivamente, la ragazza ha iniziato a sperimentare la depressione, che è riuscita a far fronte grazie alla terapia, e anche il recupero di sua sorella ha avuto un ruolo. Per qualche tempo la ragazza ha lavorato come operaia in un cantiere edile, poi è andata in Iraq, dove sua madre l'ha aiutata a trovare un lavoro in un centro militare. Fu lì che iniziò a fare CrossFit, nonostante il suo lavoro quotidiano di lavanderia. Tornata negli Stati Uniti, ha aperto la sua palestra, dove ha continuato a studiare. Dopo diversi anni di addestramento, ha sollevato 125 kg.

Presto fu notata in NASCAR (National l'associazione delle corse automobilistiche di produzione, che ospita gare di resistenza) e le ha offerto un contratto con una squadra di riparazioni. I compiti dei meccanici includono il cambio delle ruote, ognuno dei quali pesa oltre 20 kg, mentre i meccanici hanno 13-14 secondi per tutto.

Ma per Natale questo non è un problema.

Da wrestler a broker

A 14 anni Sarah Beckman si interessò a uno sport atipico per ragazze: il braccio di ferro. Prima, mentre era ancora a scuola, ha vinto due volte un torneo locale, poi è diventata 11 volte campionessa svedese, otto volte campionessa europea e otto volte campionessa del mondo.

Nel 2013 è passata al wrestling, ha firmato con World Wrestling Entertainment e ha iniziato a partecipare alla versione svedese del programma American Gladiators. Ma le sue esibizioni non sono durate a lungo, alla fine di aprile 2014 ha annullato il contratto. Nell'estate dello stesso anno, sposò un wrestler americano e si trasferì negli Stati Uniti, dove iniziò a lavorare come agente immobiliare.

SCOPRIAMO CHI E' LA SCONOSCIUTA !!! - by Charlotte M.

Messaggio precedente Sto perdendo peso. Ho 24 anni ei miei polmoni hanno 100 anni. Operazione di autosoccorso
Post successivo 10 sneakers di tendenza questa primavera