I 7 migliori alimenti PROBIOTICI. Cibi con Fermenti Lattici.

Probiotici e prebiotici: quali batteri fanno bene al nostro corpo

I nutrizionisti chiamano l'intestino il secondo cervello, sebbene sia più simile a una metropoli densamente popolata. Ospita quasi 100 miliardi di batteri. La maggior parte di loro è scarsamente studiata, alcuni danneggiano solo il corpo, ma c'è almeno un tipo molto importante che influenza il lavoro dell'intero organismo. Questi sono probiotici.

Probiotici e prebiotici: quali batteri fanno bene al nostro corpo

Come rallentare l'invecchiamento della pelle? Le buone abitudini ti aiuteranno a rimanere giovane

Sembrare dieci anni più giovane della tua età è reale!

Cosa sono i pro e i prebiotici e perché il corpo ne ha bisogno?

I probiotici sono batteri benefici che vivono nell'intestino e mantengono la normale microflora in esso. Cosa significa questo? Aiutano a digerire il cibo e a combattere i batteri patogeni - nocivi. Compreso Helicobacter pylori, che causa ulcera gastrica e gastrite.

Uno studio del microbiologo tedesco Julia Enders descrive come i probiotici si prendono cura dei villi intestinali, idratandoli con acidi grassi come un balsamo ... Lavorando in armonia con le cellule immunitarie, i batteri inviano segnali importanti al corpo: quanto substrato protettivo - le defensine - deve essere rilasciato, come reagire ai vari microbi e così via. Inoltre eliminano gonfiore, coliche e influenzano positivamente l'assorbimento delle vitamine. Questo gruppo di microrganismi include, ad esempio, bifidobatteri e lattobacilli.

Probiotici e prebiotici: quali batteri fanno bene al nostro corpo

Foto: istockphoto.com

La nutrizionista e biochimica Svetlana Alliyarova ha detto sul suo Instagram che il lavoro degli intestini ha un effetto diretto e indiretto su tutto il corpo umano. Anche quando non ne siamo consapevoli.

Svetlana: Gli intestini sono il più grande imbroglione del corpo, che riesce a rimanere inosservato, essendo in piena vista. È infatti responsabile della maggior parte delle attività dell'organismo, anche dell'assorbimento delle vitamine. Diamo un'occhiata alla situazione delle vitamine del gruppo B come illustrazione. Queste vitamine sono l'esempio più importante di sostanze nutritive, il cui assorbimento dipende dall'attività dei batteri, di cui il corpo ha bisogno per svolgere funzioni come la produzione di globuli rossi nel midollo osseo, le reazioni chimiche necessarie per il processo di disintossicazione nel fegato e la secrezione di neurotrasmettitori all'interno delle cellule nervose. ... In assenza di microflora sana nell'intestino, il corpo non è in grado di assimilare in modo efficiente le vitamine B essenziali, che a loro volta interferiscono con lo svolgimento delle funzioni vitali.

Probiotici e prebiotici: quali batteri fanno bene al nostro corpo

Avitaminosi autunnale. Di quali vitamine manca il tuo corpo?

Trucchi per la vita che ti solleveranno dalla depressione e dalla debolezza stagionali.

I prebiotici creano un ambiente confortevole per la crescita e la riproduzione dei probiotici. Entrambi questi aiutanti sono importanti per una persona. Tengono d'occhio il kilo shechnik ha lavorato senza interruzioni. Se non ti sei lavato bene le mani prima di pranzo e l'agente patogeno di qualche tipo di infezione è entrato nel corpo, i pre e i probiotici combatteranno immediatamente con esso.

Dove cercare batteri benefici?

I probiotici sono contenuti in medicinali speciali, così come in alcuni prodotti. Innanzitutto il latte fermentato:

  • latte cagliato;
  • yogurt;
  • formaggi molli (mozzarella, feta, suluguni, ecc.);
  • cagliata;
  • kefir, ecc.
Probiotici e prebiotici: quali batteri fanno bene al nostro corpo

Foto: istockphoto.com

Grazie ai batteri, acquisiscono un gusto specifico. I microrganismi elaborano i nutrienti negli alimenti e rilasciano acido, che ne prolunga la durata. Questo processo è chiamato fermentazione. La stessa cosa accade negli antipasti e nei piatti a base di soia:

  • nei crauti (cavoli, cetrioli, ecc.);
  • kvas fatto in casa;
  • olive verdi;
  • salsa di soia;
  • kombuche (kombuche).
Probiotici e prebiotici: quali batteri fanno bene al nostro corpo

Saremo più sani: perché il latte è pericoloso e dovresti escluderlo dalla tua dieta?

Il nutrizionista distrugge i miti sull'intolleranza al latte e al lattosio.

È importante ricordare che il trattamento termico distrugge i probiotici, quindi le torte di ricotta, ad esempio, non li contengono, sebbene siano fatti di ricotta.

Si trovano anche prebiotici nei prodotti lattiero-caseari. E anche in cereali, legumi (compreso il cacao), mais, banane, mele, asparagi, alghe, aglio e cipolle.

Probiotici e prebiotici: quali batteri fanno bene al nostro corpo

Foto: istockphoto.com

È altrettanto importante includere nella dieta una piccola quantità di fibre. Si tratta di fibre che non si prestano agli enzimi intestinali e vengono processate principalmente dalla microflora. Questi includono, ad esempio, le verdure: i batteri le adorano. Ma fast food, vari esaltatori di sapidità, cibi grassi e piccanti e lo stress inibiscono la crescita di microrganismi preziosi.

Un eccesso di probiotici ha effetti collaterali

Pre e probiotici nella composizione dei medicinali sono generalmente prescritti per squilibrio dei batteri nell'intestino. Ad esempio, dopo aver assunto antibiotici, con sindrome dell'intestino irritabile, acne, diarrea infettiva.

Tali farmaci possono essere assunti solo dopo aver consultato un medico, altrimenti rischi di modificare ancora di più il rapporto tra patogeni e non patogeni microbi.

Devi prestare particolare attenzione ai prodotti che contengono un solo ceppo di batteri.

Svetlana: L'occupazione prolungata di un tipo di probiotico può danneggiare il tuo microbioma, prevenire lo sviluppo di altri ceppi. Occuperà solo l'intero posto, in futuro può persino causare allergie. Idealmente, diverse specie dovrebbero vivere nell'intestino e nessuno dovrebbe prevalere!

Probiotici e prebiotici: quali batteri fanno bene al nostro corpo

Foto: istockphoto.com

Inoltre, non regge in modo drammatico e alla baseCambia la tua dieta per includere tutti i tipi di probiotici: questo può portare a gonfiore e altri disturbi digestivi. Ogni intestino è diverso e potrebbe non essere adatto ad alcuni alimenti. È importante ascoltare il corpo e non dimenticare che la dieta deve essere equilibrata.

Differenza tra prebiotici e probiotici nel nostro intestino

Messaggio precedente 7 app gratuite per professionisti della salute e del fitness
Post successivo Non è ancora sicuro: perché non dovresti rinunciare a indossare maschere in città