Domande/Risposte #19

Domande e risposte: il vino rosso fa davvero bene alla salute?

Le voci secondo cui il vino rosso giova al nostro corpo circolano da molto tempo. Non c'è da stupirsi, ad esempio, in Francia è consuetudine bere un bicchiere durante il pranzo e la cena. In questo materiale abbiamo raccolto i punti di vista di scienziati di tutto il mondo e scoperto come il vino influisce sullo stile di vita sportivo e sul corpo nel suo insieme, cercando anche di rispondere alla domanda su quanto dovrebbe essere bevuto. Quindi i vantaggi del mito o della realtà del vino rosso sono?

Non tormentiamoci e rispondiamo subito: questa è più una realtà che un mito. Ma facciamo una riserva: le proprietà benefiche del vino rosso che i ricercatori hanno identificato rimangono tali solo quando si consuma vino in piccole quantità.

I benefici del vino rosso

Le principali proprietà curative del vino si manifestano grazie alla sostanza resveratrolo. Ad esempio, gli scienziati dell'Università della Norvegia hanno scoperto che riduce la fame. In particolare, hanno scoperto che riduce il desiderio di mangiare di nuovo qualcosa di dolce.

1-2 bicchieri di vino rosso al giorno ridurranno la tendenza al sovrappeso.

Le proprietà chiave del vino includono anche quanto segue:

  • il vino rosso migliora la funzione cerebrale e rafforza il sistema immunitario delle cellule nervose;
  • aumenta il livello di estrogeni, un ormone essenziale per la salute delle ossa;
  • un bicchiere di vino rosso e il consumo regolare di pesce garantiscono il normale funzionamento del sistema cardiovascolare. La prevenzione delle malattie è dovuta al fatto che questi prodotti contengono acido omega-3;
  • gli scienziati hanno scoperto che il vino rosso aiuta a rilassare i vasi sanguigni e riduce la pressione sanguigna sia sistolica che diastolica;
  • il vino rallenta l'invecchiamento degli organi uditivi.

Vino e sport

Ricercatori francesi hanno scoperto che bere il vino rosso aiuta il processo di bruciare i grassi in eccesso. È probabile che un po 'di rosso la sera prima di coricarsi renderà i tuoi allenamenti più efficaci.

Il vino rosso merita attenzione per coloro che conducono uno stile di vita sedentario. Naturalmente, stare seduti e sorseggiare vino non deve aspettarsi alcun effetto magico. Il vino non può ancora sostituire completamente l'attività muscolare.

Si dice anche che un bicchiere di vino sostituisca un allenamento in palestra. Potrebbe sostituirne uno, ma non dovresti assolutamente permettere che il senso di colpa scacci lo sport dalla tua vita.

Quanto vino rosso dovresti bere?

Non esiste un'unica risposta corretta a questa domanda. Ma sposarenel pomeriggio uno o due bicchieri al giorno è la porzione ottimale. Puoi limitarti a cinque giorni alla settimana.

Perché il vino rosso?

Il vino ottenuto da uve rosse è benefico principalmente a causa del resveratrolo. Questa sostanza è quasi completamente assente nei vini bianchi.

Perché il vino?

Perché bere alcolici quando puoi prendere il resveratrolo da solo? I ricercatori dell'Università di Washington sono giunti alla seguente conclusione: è possibile prenderlo, ma nella sua forma pura, questa sostanza non porta benefici come in un bicchiere di rosso.

Ovviamente non ti stiamo incoraggiando a correre al negozio e comprare tutto il vino rosso. Per prima cosa, ricordati di esercitarti con moderazione: solo così potrai trarne i benefici per la salute. In secondo luogo, è necessario capire che la percezione dei componenti del vino è individuale per tutti. È meglio consultare il proprio medico in merito.

Domande/Risposte #10

Messaggio precedente Crossfit come stile di vita: le specifiche di una tendenza popolare di stile di vita sano. Esperienza personale
Post successivo 11 eventi da non perdere ad agosto