Jace Norman Sings The Adventures of Kid Danger Theme Song w/ Cooper Barnes! 🎤 | #MusicMonday

Diari di quarantena: come vive la streamer Karina in Italia

Negli ultimi tre mesi, l'infezione da coronavirus si è diffusa rapidamente nel mondo. Il primo paese ad essere colpito è stata la Cina. Dopo lo scoppio del virus si è verificato in Italia. La blogger Karina Sycheva , meglio conosciuta come streamer Karina , si è trasferita in un paese europeo otto anni fa. Ora vive nella regione settentrionale della Lombardia, a pochi chilometri dalla città di Bergamo, che è il centro dell'epidemia.

L'altro giorno la ragazza ha pubblicato sul suo canale YouTube un video sul coronavirus in Italia. In esso, ha raccontato come funziona la medicina locale, in che forma gli italiani vanno a fare la spesa e come si sentono le persone del paese riguardo alla pandemia. Attenzione: la foto non è delle più sgradevoli.

Qual è il principale pericolo del coronavirus in Italia?

Al momento delle riprese del video, che è stato pubblicato il 23 marzo, a Bergamo, c'erano 5mila casi su 120mila residenti. Secondo Karina, così tante persone sono morte in città la scorsa settimana che i loro corpi non hanno avuto il tempo di essere cremati e sono stati portati via con camion militari.

Secondo la ragazza, il principale pericolo del virus è che il suo periodo di incubazione dura due settimane ... Durante questo periodo, non compaiono sintomi allarmanti, ma il portatore dell'infezione può infettare altri. Il coronavirus rimane su cartone per circa un giorno e 3-4 giorni su plastica e acciaio. È attivo anche in onda per tre ore.

Il blogger ritiene che non la malattia in sé sia ​​terribile, ma le sue complicazioni. Il coronavirus richiede il ricovero nel 20% dei casi, nel 5-6% - rianimazione. Quando una persona smette di respirare da sola, sono necessari dispositivi di ventilazione polmonare artificiale e ossigenazione extracorporea della membrana (Metodo di ossigenazione del sangue in caso di grave insufficienza respiratoria - ndr).

Karina è anche sicura che che dal coronavirus muoiono non solo persone anziane e diabetici. A titolo di esempio, la ragazza ha citato il primo italiano malato, che ora ha 38 anni. Prima del contagio, poteva vantarsi di buona salute, giocare a calcio e superare le distanze della maratona. L'uomo ha trascorso tre settimane in coma artificiale durante la ventilazione. Adesso è già guarito, ma il residente in Italia non può ancora camminare.

Diari di quarantena: come vive la streamer Karina in Italia

Niente panico. Come proteggersi dal coronavirus

Regole che tutti dovrebbero conoscere.

Diari di quarantena: come vive la streamer Karina in Italia

La natura ha tirato un sospiro. Si è scoperto che il coronavirus ha anche dei vantaggi

L'attuale situazione ha schiarito l'aria sulla Cina e i delfini sono salpati per Venezia.

Scelgono chi curare e chi morire

Karina ha anche parlato del fatto che il sistema sanitario in Italia è attualmente sovraccarico. Semplicemente non ci sono abbastanza spazi negli ospedali, dispositivi medici e medici per prendersi cura di così tantipazienti. Sfortunatamente, il personale delle istituzioni deve fare una scelta: chi salvare e chi lasciare senza cure per un po '. Facendo riferimento a un documento dell'Unità di gestione delle crisi di Torino, la ragazza ha affermato che se la vittima ha 80 anni o più ed è in cattive condizioni di salute, al pensionato verrà negato l'accesso alla terapia intensiva.

Molti medici e infermieri in Italia hanno la faccia sui loro volti tracce di respiratori e occhiali, che devono indossare sempre. Inoltre, c'è stato un caso in cui un team ha lavorato in ospedale per diversi giorni senza interruzioni, perché un altro turno si è ammalato e non è stato in grado di fornire assistenza.

Igiene del livello paranoico: che aspetto ha una visita regolare al negozio adesso?

Streamersha ha detto che un massimo di 2-3 persone è consentito nel negozio nella sua città in settimana. Indossa un respiratore, occhiali protettivi, guanti, una felpa con cappuccio spessa e afferra la borsa della spesa in modo da non dover mai usare il carrello. Alla cassa è vietato pagare in contanti, solo pagamento contactless con carta. Non dovrebbe essere dato al cassiere, anche se indossa i guanti. Non portano nemmeno il telefono con sé, il gadget deve rimanere a casa.

Dopo essere tornata a casa, la ragazza mette un respiratore in una borsa, i guanti in un'altra e tutto questo viene smaltito. I vestiti volano immediatamente al lavaggio. Il blogger lascia le scarpe nel corridoio e disinfetta, poiché il virus può rimanere sull'asfalto per un po 'di tempo. Karina impiega almeno 30 secondi per lavarsi le mani con acqua e sapone.

Devi anche smontare i prodotti scrupolosamente. La ragazza usa guanti nuovi e puliti per disimballare il cibo. In essi, elabora tutte le confezioni con prodotti con una soluzione alcolica al 60%. Inoltre, la merce nel negozio deve essere acquistata in confezioni sigillate: niente panini freschi o tagli di prosciutto. Karina mette i prodotti puri in un sacchetto separato e lascia per un paio di minuti affinché l'alcol evapori. E ancora: buttare via i guanti e lavarsi le mani. Solo dopo tutti questi rituali puoi tranquillamente mettere in frigorifero scorte strategiche.

Diari di quarantena: come vive la streamer Karina in Italia

Popolarità a costo della vita: i blogger hanno lanciato la sfida al coronavirus

Capito. Volevano hyip, ma uno di loro è già stato infettato.

Diari di quarantena: come vive la streamer Karina in Italia

Contatori vuoti. Quali prodotti comprano i moscoviti a causa del coronavirus?

Gli scaffali dei supermercati di Mosca si stanno lentamente svuotando. Cosa fare?

Perché l'epidemia di coronavirus si è verificata in Italia?

Quest'anno è stato dichiarato l'anno del turismo italo-cinese. Conoscendo la velocità di diffusione del virus e vedendo un gran numero di turisti cinesi in Italia, la ragazza ha deciso di autoisolarsi il 25 gennaio e ha acquistato respiratori FFP3, occhiali gommati e guanti medicali. Quando due mesi fa KarIna uscì di casa in questa forma, la gente la guardò con grande sorpresa. Ben presto tutto è cambiato.

Il blogger ritiene che il problema principale della rapida diffusione della malattia sia nella popolazione. La maggior parte degli italiani non sa come mantenere le distanze sociali anche in una situazione critica. Non possono essere soli e isolati, hanno costantemente bisogno di compagnia. E nonostante le auto della polizia, dalle quali le persone sono chiamate a restare a casa dall'altoparlante, alcuni cittadini agiscono contro richieste serie.

Inizialmente alcuni residenti del Paese non hanno reagito in alcun modo alla notizia di due turisti cinesi a cui è stato diagnosticato il coronavirus in Italia. E la diffusione dell'infezione è iniziata in quel momento. Alcune persone si comportano ancora come scettici e credono che il pericolo del coronavirus sia esagerato. E anche le persone anziane diffidano delle richieste e delle misure di sicurezza del governo.

La ragazza stessa guarda con grande disappunto a come alcuni concittadini trascurino le banali regole igieniche. Consiglia alle persone che vivono in Italia e in altri paesi di prendersi più cura della propria salute e di prendere sul serio l'attuale situazione nel mondo. Dopotutto, questo è l'unico modo per fermare il virus.

Puoi guardare la storia dettagliata della streamer Karina nel video clip.

Diari di quarantena: come vive la streamer Karina in Italia

Come mantenere un buon umore quando tutto intorno è stressante?

Diversi modi per evitare il panico.

I Have Severe OCD | The Secret Life of Lele Pons

Messaggio precedente Rafforziamo il sistema immunitario. Il melograno aiuterà a far fronte al virus
Post successivo 8 trucchi per dimagrire che poche persone conoscono