DIFESE IMMUNITARIE, FITOTERAPIA E CIBO SANO. CIÒ CHE LA NATURA CI OFFRE 🔴

Quarantena ad aprile: cosa cambierà nella vita cittadina

Attualmente, in molte regioni della Russia vengono introdotte misure di quarantena per fermare la diffusione del coronavirus. La settimana in corso è stata dichiarata non lavorativa ei cittadini sono stati incoraggiati a rimanere a casa e a continuare a uscire al minimo. Oggi il presidente della Federazione russa Vladimir Putin ha rivolto un secondo appello ai russi. Ha annunciato che l'autoisolamento sarebbe stato esteso fino al 30 aprile. Vi racconteremo come cambierà la vita cittadina dopo una decisione così seria.

Cosa non funzionerà durante la quarantena?

Questa settimana nella capitale, gli stabilimenti in cui di solito si riunisce un gran numero di persone, hanno già chiuso. Ora siamo temporaneamente non disponibili per visitare caffè, bar, ristoranti, cinema, centri commerciali e altri luoghi di svago. Purtroppo sono stati colpiti anche centri fitness, piscine e club sportivi. Quindi non vedremo l'allenamento della forza in palestra e lo stretching in studio almeno fino alla fine del mese.

Quarantena ad aprile: cosa cambierà nella vita cittadina

Foto: istockphoto. com

Durante la quarantena, le strutture mediche e le farmacie, le strutture di produzione, i minimarket e tutti i servizi che forniscono supporto vitale continueranno a funzionare. In questo modo puoi ancora ottenere l'aiuto e le medicine di cui hai bisogno, acquistare alimenti sani e ordinare attrezzature sportive dal negozio online.

Quarantena ad aprile: cosa cambierà nella vita cittadina

Niente panico. Come proteggersi dal coronavirus

Regole che tutti dovrebbero conoscere.

Quarantena ad aprile: cosa cambierà nella vita cittadina

Misure estreme. Chi lavorerà durante la quarantena in Russia

La settimana non lavorativa inizia ufficialmente il 28 marzo.

Quali restrizioni attendono i residenti della città?

Durante l'autoisolamento per i russi si consiglia vivamente di restare a casa e di uscire solo quando è assolutamente necessario. Pertanto, coloro per i quali il lavoro non consente loro di recarsi in ufficio dovranno riorganizzare tutti gli affari con un'onda domestica. Cioè, passare a una posizione remota, praticare sport tra quattro mura, organizzare il tempo libero e viaggiare in modo da non lasciare la soglia dell'appartamento.

Persone e aziende che trascureranno le misure di autoisolamento dovranno affrontare multe - ora tutto è serio. Il loro importo per i cittadini va da 15 a 40 mila rubli, per i funzionari - da 50 a 150 mila rubli e per le organizzazioni - fino a 500 mila rubli. È possibile anche la sospensione dell'attività per tre mesi. E se una persona irresponsabile danneggia la salute degli altri, l'entità delle multe aumenterà in modo significativo. I moscoviti saranno multati di 4mila rubli per banale mancato rispetto della quarantena, e ancora - entro il 5.

Saranno anche puniti per falsi sul coronavirus. Gli amanti della disinformazione e dell'esagerazione devono affrontare pesanti multe o lavori correttivi obbligatori. Pertanto, la conformità alla quarantena è l'interesse di ciascuno di noi. Solo in questo modo possiamo mantenere la salute, proteggere gli altri.e inoltre per non perdere una somma arrotondata dal portafoglio.

Quarantena ad aprile: cosa cambierà nella vita cittadina

Foto: istockphoto.com

La situazione nelle regioni

Le misure più dure interesseranno Mosca, la regione di Mosca e le città con un gran numero di residenti infetti. Il Presidente ha invitato le Regioni ad agire in autonomia, a partire da una situazione specifica. Se in alcuni è necessario introdurre gravi restrizioni, in altri saranno sufficienti soluzioni locali e puntuali. Ad esempio, la Carelia, dove non è stata ancora trovata una sola persona infetta, è improbabile che si aspetti cambiamenti seri nelle prossime settimane. Sebbene, ovviamente, tutte le persone, ovunque vivano, debbano osservare le regole di igiene e prendersi cura della salute.

Inoltre, le regioni potranno ridurre il numero di giorni liberi se la situazione migliora. La data annunciata - il 30 aprile - non sarà il traguardo dell'autoisolamento per tutti. Forse alcune città torneranno al loro solito ritmo di vita precedente, mentre altre dovranno rimanere isolate per un periodo di tempo più lungo.

Quarantena ad aprile: cosa cambierà nella vita cittadina

Sanzioni sanzioni. Cosa succederà se lavorerai durante il fine settimana

La punizione colpirà anche coloro che violano la quarantena senza una buona ragione.

Quarantena ad aprile: cosa cambierà nella vita cittadina

Bambini a casa: cosa fare con tuo figlio durante la quarantena

Formazione comune, giochi e altre attività che non ti annoieranno.

Come il coronavirus sta cambiando la società. Lo spiega il sociologo Mauro Magatti

Messaggio precedente Cicatrici e rischio. Cosa devono affrontare i medici per combattere il coronavirus
Post successivo Con le tue mani: come realizzare una maschera medica per non essere infettato