CORRERE FA MALE [se non sai come farlo]

Domanda-risposta: cosa fare se pugnala al fianco mentre fa jogging?

Ci sono molte cose che possono motivarti a iniziare a correre, ma ancora di più ti faranno smettere di correre per sempre. Il problema principale che devono affrontare sia i principianti che gli atleti esperti è il disagio durante e dopo il jogging. Ma se hai qualcosa di malato, non devi preoccuparti che questi dolori siano cronici. Oggi scopriremo perché il lato destro e sinistro possono far male, cosa fare per prevenire il dolore e come sbarazzarsene mentre si fa jogging.

Qual è il motivo?

Può influire sul tuo benessere assunzione di cibo inadeguata prima di una corsa, corsa troppo alta, respirazione impropria e così via. Scopriamo cosa succede al corpo quando inizia a pungere in modo spiacevole sul lato. Durante l'attività fisica, il flusso sanguigno nel corpo aumenta, ma se il corpo non è preparato per una corsa di riscaldamento veloce, il sangue può essere distribuito in modo non uniforme e traboccare il fegato (lato destro) e la milza (lato sinistro). Quando questi organi, pieni di sangue, premono sul proprio guscio, le terminazioni nervose creano sensazioni dolorose. Non sono pericolosi, ma molto spiacevoli.

Come sbarazzarsene?

Se improvvisamente senti risentimento dei tuoi organi mentre fai jogging, segui questi passaggi.

  • Rallenta. Molto probabilmente, hai iniziato a correre troppo velocemente sin dall'inizio: dai al tuo corpo il tempo di riscaldarsi e di entrare in modalità di lavoro;
  • Respira profondamente. La respirazione frequente non aiuta a stabilizzare la frequenza cardiaca, quindi rilassati, inspira lentamente - espira lentamente, pensa a qualcosa di piacevole;
Domanda-risposta: cosa fare se pugnala al fianco mentre fa jogging?

Foto: istockphoto.com

  • Sincronizza la tua respirazione e i tuoi passi. Ad esempio, inspira per quattro passi ed espira per la stessa durata. Se la velocità aumenta, la respirazione diventerà più frequente, ma non andrà fuori strada;
  • Scarica il lato malato. Mentre espiri, i muscoli addominali e il diaframma si rilassano e, se passi sulla gamba dal lato dolorante mentre espiri, colpisci ancora di più il punto dolente. Prova, ad esempio, per il dolore al lato destro, espira quando tocchi il suolo con il piede sinistro;
  • Fare un leggero massaggio al lato spasmodico: premere leggermente sul lato, massaggiare in cerchio per aiutare a disperdere artificialmente il sangue negli organi interni;
  • Se questi metodi non aiutano, vai dalla corsa al passo , fermati e allunga i muscoli laterali e addominali con curve lente da destra a sinistra in avanti, ripristina la respirazione.

Come prevenirlo?

Preparati per una corsa molto prima dell'allenamento: pensa a cosa mangerai durante l'ultimo pasto prima di correre. Elimina i cibi grassi e pesanti e dai la preferenza alle proteine ​​e alle insalate di verdure leggere, non bere troppo, è meglio che porti con te dell'acqua durante l'allenamento.

Domanda-risposta: cosa fare se pugnala al fianco mentre fa jogging?

Foto: istockphoto.com

Dopo aver mangiato, dai allo stomaco il tempo di digerire, almeno 40minuti e poi puoi correre. Per maggiori informazioni sulle regole nutrizionali prima, durante e dopo la gara:

Domanda-risposta: cosa fare se pugnala al fianco mentre fa jogging?

Alimentazione e allenamento: i consigli del nutrizionista dell'FC “Zenith”

Cosa mangiare prima, durante e dopo un allenamento di lunga durata.

Riscaldati prima di iniziare! Stretching dinamico, rotazione articolare, flessioni, affondi, sollevamento dell'anca, sovrapposizioni: impieghi 10 minuti del tuo tempo per allenarti in modo confortevole e indolore.

Inizia a correre lentamente, lascia che il tuo corpo passi dolcemente da uno stato di calma ad alta velocità. Monitora la tua postura, frequenza respiratoria e profondità. Se stai correndo con le cuffie e noti che stai correndo dietro alla musica, lascia i tuoi brani preferiti per un'altra attività. È meglio ascoltare il tuo corpo, lavorarci sopra, quindi fare jogging porterà solo gioia e benefici.

Un allenamento regolare svilupperà il tuo corpo e non dovrai affrontare il problema del dolore laterale. Ma se ciò non accade, allora questo è un segno sicuro che è ora di andare dal medico. Il dolore può segnalare malattie croniche come epatite, calcoli biliari, pancreatite e altre.

0.044% morti covid, 99.96% prigionieri - Rinascimento Italia con il dott. Luca Speciani di AMPAS

Messaggio precedente Runner Nutrition: cosa mangiare e quando e cosa evitare?
Post successivo Vuoi andarci: hotel con vista panoramica sull'aurora boreale