Lindsey Vonn's Return to Cortina in 2019 Part 1

Red Bull Air Race 2019: ultima volta a Kazan. Cosa ricordi della gara?

Le gare aeree La Red Bull Air Race arriva a Kazan per la terza volta, ma, ahimè, per l'ultima. A maggio gli organizzatori hanno annunciato la chiusura dei campionati. Ecco perché la gara di questo fine settimana è stata così speciale. Il ronzio dei motori, spettacoli e dimostrazioni incredibili, le esperienze di spettatori e commentatori: tutto questo era visibile a tutti coloro che erano interessati a ciò che stava accadendo nella capitale del Tatarstan. Tuttavia, oltre a questo, c'erano problemi tecnici negli aerei, test reali per gli organizzatori e il lavoro ben coordinato di un numero enorme di persone. Vi racconteremo cosa succede dove gli spettatori non possono penetrare - nella cucina delle principali gare di slalom aereo.

A proposito, la disciplina dello slalom aereo è nata proprio grazie alla Red Bull Air Race. Questo è il pilotaggio ad alta velocità con il passaggio di una rotta aerea difficile con ostacoli. Ecco come appare dall'esterno.

A terra

I piloti stanno subendo incredibili sovraccarichi, controllati sia dall'interno dal computer di bordo che dall'esterno - dal Flight Control Center, i cui sensori permettono di calcolare il problema con un aereo ancor prima che il pilota lo sappia. Inoltre, l'MCC controlla da vicino il passaggio del percorso ed esamina il percorso in dettaglio per le violazioni delle regole.

Queste stesse regole, tra l'altro, sono parecchie. I giudici monitorano gli indicatori di sovraccarico, la quantità di fumo, il livello e il grado di passaggio attraverso il cancello, la correttezza delle manovre acrobatiche e, ovviamente, la velocità. Vengono addebitate penalità per errori (+2 secondi e +6 secondi al tempo di volo totale). Non tutti vengono impostati automaticamente, ad esempio, il grado di deflessione dell'aeromobile dall'orizzontale o dalla verticale quando passa il cancello è determinato manualmente dai giudici. A proposito, la decisione del giudice non può essere impugnata, ma le letture del computer di bordo sono accettate come argomenti per l'appello.

In acqua

Durante il volo, il pilota passerà rapidamente attraverso coppie di piloni appositamente progettati chiamati gate. Anche persone singole e appositamente formate sono responsabili del loro funzionamento. Corrono intorno a Kazanka su una barca per sostituire immediatamente gli elementi danneggiati con altri nuovi in ​​caso di collisione di un aereo con il pilone.

I materiali di cui è composto il pilone hanno proprietà diverse. Bianco: il livello inferiore del pilone è un tessuto denso e resistente agli strappi che può sopportare carichi pesanti e alta pressione all'interno della struttura. Il tessuto per il livello rosso e giallo è molto più leggero della carta da stampa, ma di gran lunga superiore in termini di resistenza. Assomiglia a quello da cui è fatto il paracadute, ma con una differenza: se l'uccello sfonda il paracadute, il taglio non si espanderà ulteriormente. PÈ anche quasi impossibile strappare questo materiale, ma se l'ala dell'aereo entra in collisione con il pilone, il taglio, al contrario, si diffonderà immediatamente ulteriormente per evitare danni all'aereo.

Per sostituire rapidamente l'elemento danneggiato, il pilone è costituito da diversi pezzi di tessuto fissati insieme da una cerniera. Tuttavia, non ci sono cani a noi familiari su un simile castello. Come spiegano i progettisti, a causa del fatto che qualsiasi parte metallica tremolante a una velocità di 300 km / h si trasforma in un proiettile.

Nell'aria

La cosa migliore di ciò che accade nell'abitacolo aereo, ovviamente, lo sa lo stesso pilota. Uno dei finalisti della gara, il rappresentante della Repubblica Ceca Martin Sonka , ha detto che il suo primo volo nella sua vita è avvenuto all'età di 17 anni in un aeroporto vicino alla sua città natale.

Martin si è innamorato del cielo e non lo ha mai lasciato andare. Lo ha conquistato ancora e ancora. Come in questo giorno, alla Red Bull Air Race 2019. È riuscito a superare quasi 11 dei suoi rivali e conquistare il terzo posto in finale.

Shonka crede che per far funzionare tutto, un buon pilota deve avere pazienza e calma, per essere responsabile e pronto a studiare ogni giorno tanta teoria, e per questo lui, prima di tutto, deve amare il cielo. È molto difficile scendere in pista se ritieni che i voli di addestramento non fossero sufficienti. Devi passare anni a perfezionare tutti gli elementi e pompare quelle abilità e qualità molto importanti per sentirti sicuro di te stesso e del tuo aereo.

Un'ora prima del volo, parto sempre e vado in un posto dove nessuno mi distrarrà. Mi riscaldo, salto, allungo, alleno la mia reazione perché ci sono carichi elevati e cali di pressione davanti. Quando entro in cabina di pilotaggio, allaccio rapidamente la cintura di sicurezza, alzo le braccia piegate e il mio tecnico mi tira le cinghie sulle spalle. Questo è un rituale speciale e se è distratto o parla con qualcuno, mi confonde brevemente.

Un'altra conquistatrice dei cuori del pubblico è Svetlana Kapanina , che ha stupito tutti con uno spettacolo incredibile di altissimo livello acrobazie aeree nei cieli sopra Kazanka.

Svetlana ricorda che ha iniziato a praticare sport aerei grazie ai prodotti farmaceutici quasi per caso - volevo saltare con un paracadute, ma ho confuso l'entrata. Questo è stato proprio il caso che ha cambiato per sempre il suo destino.

Ora l'aereo di Svetlana Kapanina è un luogo dove il cattivo umore evapora, il dolore passa e il suo stato di salute cambia sempre in meglio. Quindi in questo giorno non si sente bene, ma presto si siederà in cabina e si dimenticherà di tutto.

What Happened At The Beaver Creek Downhill Skiing Race In Colorado

Messaggio precedente Estate nei parchi di Mosca: campi da skate, beach volley, festival dei droni
Post successivo 10 buone abitudini per migliorare la qualità della tua vita