CrossFit Community Town Hall

Reebok. Diventa umano: vale la pena avere paura se non hai partecipato prima?

Diventa umano per me Il 2018 è la prima gara di prova di questo tipo. È in qualche modo simile al divertimento che inizia a scuola, ma i carichi sono molto più seri. Non posso dire di non essere uno sportivo, fin dall'infanzia sono stato impegnato nella danza, nella pallavolo e nell'atletica. Ma la preparazione per la Coppa del Mondo, i viaggi costanti per viaggi d'affari e il lavoro d'ufficio di routine hanno apportato le proprie modifiche allo sport. Soprattutto perché mi mancava l'attività fisica, ho deciso di prendere parte alla gara quest'anno come parte della squadra del campionato.

Reebok. Diventa umano: vale la pena avere paura se non hai partecipato prima?

Foto: Reebok

Preparazione per la gara

Come ho già detto, la gara prevede seri test per il corpo. Quindi è molto importante prepararsi adeguatamente, conoscere e sentire il proprio corpo. Sono disponibili diverse opzioni.

  • Primo : allenamenti Reebok. L'azienda ha creato un ciclo di formazione settimanale specifico per la razza Diventa Umano. Potresti scegliere un luogo di formazione che fosse conveniente per la tua posizione. Devi solo registrarti nell'account personale del progetto Reebok Parks. Sotto la supervisione di istruttori professionisti, sarai in grado di sentire il tuo corpo, come si comporta quando corri o fai esercizi con i pesi.
  • Il secondo modo è una lezione video con un trainer nell'account personale del partecipante sul sito web. Include una serie di esercizi di base per aiutarti a metterti in forma prima della corsa, inclusi il riscaldamento e lo stretching.
  • Terza opzione per esperienza personale. Ogni giorno ho iniziato con una corsa mattutina. Alzarsi un'ora prima e prestare attenzione a se stessi non è così difficile. Oltre a correre, ho fatto stretching, conoscendo la routine di danza, facendo gli addominali standard e gli squat con i manubri a casa.

Alcuni suggerimenti

  • Siccome il tempo di maggio ha deciso di farci piacere, la gara si è svolta in pieno sole e con una temperatura di 22 gradi Celsius (anche se a volte sembrava che lo fosse anche di più). Pertanto, uno dei migliori consigli è non dimenticare cappelli e crema solare.
  • Prima di iniziare, assicurati di fare un riscaldamento di squadra. Prova a correre con una corda per capire come allineare correttamente le tue forze.
Life hack: se la tua squadra è composta da quattro uomini e due ragazze, metti tre uomini all'inizio e uno alla fine. Questo renderà più facile per le ragazze correre e recuperare tra le tappe.

Difficoltà della gara

Ci sono diverse sfide che hanno causato particolari difficoltà alla squadra del Campionato. Quali sono stati gli errori e come evitarli, descriverò ulteriormente. Ti aiuterà anche a risparmiare tempo.

Fase 3

Il carico principale di questo test va alle braccia e agli addominali. È impossibile definire questa fase super difficile, piuttosto la concentrazione e il lavoro di squadra sono importanti.
Compito: sdraiarsi a coppie sui materassi, staccare il corpo e le gambe da terra, e in questa posizione, senza toccare il materasso con parti del corpo,quattro volte andata e ritorno frittelle che pesano da 5 a 25 chilogrammi. La penalità per aver infranto la regola è lo squat.

Reebok. Diventa umano: vale la pena avere paura se non hai partecipato prima?

Foto: Reebok

Errore : i membri del team sono molto distanti tra loro sui materassi. Per questo motivo, l'intera squadra ha ricevuto 24 squat aggiuntivi, che hanno influito sull'esecuzione delle seguenti attività.
Come risolvere il problema: prenditi il ​​tuo tempo per fare l'esercizio, controlla attentamente quanto sei lontano l'uno dall'altro, prova a simulare il trasferimento dei pancake al tuo compagno di squadra. Solo dopo, indica al volontario che sei pronto per completare la fase.

Fase 4

Nella fase precedente, abbiamo creato un problema per noi stessi, a causa del quale alcuni ragazzi si sono fatti martellare le gambe e saltano o si accovacciano non sono stati in grado di farlo. E il carico principale nel test ricade sui muscoli delle gambe.
Compito: saltare una distanza con un fitball sopra la testa da una posizione seduta avanti e indietro, mentre la squadra si accovaccia 10 volte con una corda sopra la testa.

Reebok. Diventa umano: vale la pena avere paura se non hai partecipato prima?

Foto: Reebok

Errore: Salta fuori con un fitball rivolto solo verso l'alto. Ciò non ha permesso di saltare in avanti per coprire la distanza.
Come risolvere il problema: mentre salti tieni il fitball sopra di te, ma dirigendolo in avanti. Questo renderà il tuo salto in lungo molto più facile e ti farà risparmiare tempo.
Life: non dimenticare di scuotere e massaggiare leggermente i muscoli delle gambe quando hai un minuto libero.

Fase 13

La barra orizzontale e gli anelli - alla fine dell'intero percorso - sono un carico molto potente. Qui devi resistere con tutte le tue forze. Le qualità dei veri combattenti si manifestano.
Obiettivo: i concorrenti devono fermarsi 60 volte sugli anelli da una posizione prona. Mentre uno fa i pull-up, gli altri sono appesi alla barra.

Reebok. Diventa umano: vale la pena avere paura se non hai partecipato prima?

Foto: Reebok

Errore: mani bagnate!
Come risolvere: ci sono due tipi di barre orizzontali nel test. Quelli che sono inferiori - senza bende, più alti con bende. È meglio mettere una persona con le mani bagnate su una barra orizzontale avvolta con una benda in modo che la persona cada meno spesso.

Life hack: porta i guanti con te, ti aiuteranno non solo a superare questo test, ma anche a non sporcarti le mani durante l'intera gara.

In generale, consiglio a tutti di provare la propria mano e correre la gara Diventa umano. Questo non è solo uno sport, ma anche un momento divertente con amici o colleghi. Si sentono canti e accuse a distanza e le squadre a volte si aiutano a vicenda incoraggiandosi. Sfida te stesso e abbi fiducia che non te ne pentirai!

Messaggio precedente 5 esercizi che pompano i glutei meglio degli squat
Post successivo È difficile resistere. Perché vuoi i carboidrati in inverno