Reebok. Diventa umano: le 5 principali fasi della corsa a ostacoli

Lo scorso fine settimana il campionato ha partecipato a uno degli eventi di fitness più insoliti di quest'anno. Esegui Reebok. Diventa umano non è solo una sfida per te stesso, è un ottimo team building e una seria prova di forza per il tuo team. Ecco perché di anno in anno la competizione sta rapidamente guadagnando popolarità, espandendo i suoi confini e aprendo nuove distanze in tutta la Russia. All'inizio riceverai una corda insieme ai tuoi numeri. Dai primi minuti dell'inizio al traguardo, sei una squadra che corre in un gruppo.

Reebok. Diventa umano: le 5 principali fasi della corsa a ostacoli

Foto: Reebok. Diventa umano

Di anno in anno, le sfide (fasi) che devi affrontare negli intervalli tra la corsa su terreni accidentati cambiano drasticamente. È quasi impossibile trovare informazioni su ciò che attende i partecipanti a distanza, quindi ogni nuova prova diventa una piacevole (o non sempre) sorpresa per la squadra. In totale, questa volta sul percorso a ostacoli, ci aspettavano 13 tappe assolutamente diverse. In questo articolo, abbiamo deciso di aprire leggermente il velo di segretezza e di dire ai nostri lettori in cosa consiste la gara.

Fatti interessanti sulla gara:

Lunghezza della distanza di corsa - 7 km;
Il tempo medio di distanza delle squadre - 1 ora e 10 minuti;
Allenamento: la corsa classica e l'allenamento cross-fit ti aiuteranno a prepararti per la gara.

1. Passi

Il primissimo test, al quale siamo arrivati ​​ancora vigorosi, puliti e di ottimo umore, si è rivelato essere i Passi. Per riassumere la sua essenza in diverse frasi, quattro membri del team hanno dovuto imitare una scala sospesa e l'altro partecipante ha dovuto percorrerla a piedi. Onestamente, personalmente mi è piaciuto il test, perché ero la sesta persona del team che ha semplicemente seguito il processo (ci sarebbero state più fasi simili, ma più vicine al traguardo).

Reebok. Diventa umano: le 5 principali fasi della corsa a ostacoli

Foto: Reebok. Diventa umano

Qual è la difficoltà? Quattro membri del team stanno tenendo delle bacheche su cui una persona cammina con tutto il loro peso: tutto è semplice qui, il compito principale è mantenere loro. Migliore è la coordinazione e la capacità di raggruppamento della persona che cammina, più facile è per il resto.

Lifehack : in generale, se stai leggendo questo articolo mentre sei su un percorso ad ostacoli (cosa molto improbabile), il nostro consiglio non ti aiuterà. Ma se ti stai ancora preparando per la tua prima corsa di fitness cross-country, sii intelligente riguardo al team building. Le regole stesse assumono composizioni diverse: 2 donne e 4 uomini, 3 donne e 3 uomini, 4 donne e 2 uomini. Per completare questa fase, è ottimale avere 4 uomini nella squadra (che tengono le assi) e 2 ragazze (una delle quali sale le scale e l'altra la aiuta a mantenere l'equilibrio). In generale, questo è uno dei layout più ottimali: una tale composizione è conveniente non solo per superare questa fase.

2.Sfida alla fiducia

Non sorprende che a tutti i membri del team sia piaciuto questo test, senza eccezioni. Il palco stesso aveva questo aspetto: la squadra entra in una catena, una grande palla gonfiabile viene bloccata tra ogni coppia di persone e la colonna in questo stato dovrebbe superare circa 25 metri, girarsi nel punto desiderato e tornare indietro.

Qual è la difficoltà? Se la squadra inizia a muoversi a velocità diverse e perde il ritmo complessivo, le palline inizieranno a cadere a terra, il che significa che il test dovrà essere completato di nuovo.

Lifehack : Usando la nostra composizione ideale (2 ragazze e 4 uomini), siamo stati distribuiti in modo che i nostri uomini fossero all'interno e le ragazze aprissero e chiudessero la colonna. Il compito principale era affrontare il retro: doveva fare pressione su tutti gli altri e quando il primo della colonna sentì una spinta da dietro, iniziò ad avanzare lentamente. Questa tattica ci ha permesso di superare questa fase senza difficoltà e tempi di penalità.

3. Saltare la corda

Come hai già capito, la maggior parte degli esercizi eseguiti durante la gara sono finalizzati al lavoro di squadra. L'obiettivo della sfida successiva era camminare per un breve tratto saltando su corde tese, quindi tornare indietro e ripetere lo stesso, ovvero fare due serie.

Reebok. Diventa umano: le 5 principali fasi della corsa a ostacoli

Foto: Reebok. Diventa umano

Qual è la difficoltà? Tutti i membri della squadra devono saltare in modo sincrono, spingere e atterrare esclusivamente su due piedi, altrimenti il ​​salto non verrà conteggiato.

Lifehack : non saltare troppo in alto, ridurrà il carico sulle ginocchia e sulle gambe in generale, conta ad alta voce, tutti insieme, per saltare in modo sincrono e non rifare il salto.

4. Portatori d'acqua

Sembrerebbe che sia difficile: prendi una fiaschetta gonfiabile con acqua e la porti avanti. Le cose si sono complicate quando abbiamo appreso che ogni passo in avanti non è solo un passo, ma un affondo che viene eseguito alternativamente su ciascuna gamba da una posizione eretta.

Reebok. Diventa umano: le 5 principali fasi della corsa a ostacoli

Foto: Reebok. Diventa umano

Qual è la difficoltà? Prerequisito: il ginocchio deve toccare il suolo durante l'affondo. E l'acqua nella fiaschetta di tanto in tanto si riversa da un'estremità all'altra, provocando alcuni problemi legati all'equilibrio e alla coordinazione. Mentre un partecipante attraversa il palco, non devi annoiarti: tutta la squadra è al bar.

Lifehack : sii paziente, tieni la schiena dritta e guarda esclusivamente avanti. Siamo d'accordo sul fatto che il life hack non ha funzionato qui, ma non abbiamo aderito a nessuna tattica specifica durante questa fase.

5. Cross Country Running

Ancora una volta andiamo contro le regole! Sì, questa non è una fase, ma nella preparazione è molto importante concentrarsi su questo punto. All'inizio della competizione, ogni squadra riceve una corda e percorre tutti i 7 chilometri in un gruppo.
Qual è la difficoltà? Ci vuole del tempo per indovinare un ritmo confortevole, quindialcuni corridori iniziano a correre molto più duramente di altri. E non appena ti sembra che sia stato trovato e indovinato il ritmo ideale ... inizi a stancarti, il che significa che la velocità deve cambiare di nuovo. Il secondo svantaggio indiscutibile è che, tenendosi alla corda, si esclude una mano dal processo di corsa - a causa della sua insolita, ciò può complicare notevolmente il passaggio della distanza.

Lifehack : trova una corda e includi la corsa di squadra nei tuoi allenamenti prima di prepararti per la gara: questo ti aiuterà a sentire il ritmo dell'altro e a ridurre significativamente la possibilità di infortuni sul percorso.

Reebok. Diventa umano: le 5 principali fasi della corsa a ostacoli

Foto: Reebok. Diventa un umano

Le gare si svolgeranno nella tua città molto presto, non perdere l'occasione di diventare un umano:

Kazan - 22 Luglio
Nizhny Novgorod - 29 luglio
San Pietroburgo - 5 agosto
Rostov sul Don - 19 agosto .

Messaggio precedente Sei quello che mangi: consulto dietista. Progetto editoriale speciale
Post successivo 5 cose che non sapevi sulla corsa