SALDATURA ad ELETTRODO 5 ERRORI da EVITARE - Tutorial fai da te Saldatura MMA

Regole correnti. 5 errori del principiante

Per imparare davvero come divertirsi a fare jogging, è importante affrontare il processo di allenamento con saggezza. Mikhail Kapitonov , Senior Coach del Nike + Run Club, ha parlato degli errori comuni commessi dai principianti nella corsa.

Regole correnti. 5 errori del principiante

1. Trascurare il riscaldamento

Molti corridori principianti non prestano abbastanza attenzione al riscaldamento, il che può causare lesioni e affaticamento. Durante il riscaldamento, il sistema respiratorio viene rafforzato, l'afflusso di sangue è migliorato. Bastano 5-10 minuti (a seconda delle caratteristiche individuali e delle condizioni meteorologiche) per preparare il corpo al carico: esegui alcuni squat, curve, affondi, corri per 100-200 metri a passo libero - e sarai pronto per una corsa.

2. La marcia sbagliata

La giusta attrezzatura da corsa e le scarpe da corsa adatte ai tuoi obiettivi di corsa e al tipo di pronazione contribuiranno a rendere le tue corse più comode ed efficienti. Il tipo di pronazione (ovvero il modo in cui metti la parte esterna del piede mentre cammini e corri) può essere determinato utilizzando uno speciale servizio di selezione delle scarpe da ginnastica nel negozio Nike su Kuznetsky Most, 14. A seconda delle tue caratteristiche di pronazione e tecniche di corsa, lo specialista selezionerà quelle scarpe da ginnastica in cui fare jogging sarà più comodo e ti proteggerà dagli infortuni.

Quando si sceglie l'attrezzatura da corsa, è importante ricordare alcune semplici regole: l'abbigliamento deve rimuovere l'umidità, mantenere caldo e non frenare i movimenti. Quando ci si allena con tempo freddo, la regola principale è la stratificazione. L'aria tra gli strati di abbigliamento aiuta a stare al caldo. Quando il tempo è variabile, come aprile, scegli leggings da corsa, una maglietta a maniche lunghe e una giacca a vento per tenerti al riparo dal vento. Con tempo sereno, il capospalla può essere rimosso e fissato a una cintura.

3. Mancanza di un piano di allenamento

Ogni corridore dovrebbe avere un obiettivo: che si tratti dei primi 5 km senza fermarsi o di portare a termine una maratona in meno di due ore (un obiettivo così ambizioso è stato fissato dal team di Breaking2). A seconda del tuo obiettivo, devi elaborare un piano di allenamento chiaro, che includerà anche periodi di riposo e recupero. Puoi personalizzare il tuo piano di allenamento nell'app Nike + Run Club, che collega i corridori di tutto il mondo alla più grande comunità di corsa del mondo. Nell'applicazione, puoi tenere traccia delle dinamiche delle tue corse e atleti professionisti, allenatori e corridori di tutto il mondo ti motiveranno. Non c'è bisogno di precipitarsi in piscina con la testa: molti runner principianti sovraccaricano il proprio corpo, seguendo il principio più si allenano meglio è. Quindi puoi lavorare troppo e scoraggiarti in modo permanente dalla corsa. Aumenta gradualmente il carico e un piano di funzionamento ti aiuterà in questo.

Regole correnti. 5 errori del principiante

4. Tecnica di corsa errata

La tecnica di corsa corretta è qualcosa su cui molti atleti lavorano per più di una stagione. Prova a correre facile e premiozoppicare su tutto il piede, senza raddrizzare le gambe all'altezza delle ginocchia. Appena inizi ad allenarti, inizia a rafforzare regolarmente i muscoli dei piedi e dei polpacci: il salto con la corda è perfetto per questo. Inizia l'allenamento a un ritmo lento che ti consente di mantenere la respirazione normale. Puoi passare dalla corsa alla camminata veloce se ti senti stanco. Tale jogging sarà piacevole e produttivo: non stancherai il corpo con un carico troppo forte, recupererai più velocemente dopo l'allenamento e non perderai la motivazione per l'esercizio. Per assicurarti di correre correttamente, parla con i tuoi allenatori di corsa NRC per segnalare errori e dare consigli.

5. Recupero insufficiente del corpo

Il riposo non è una parte meno importante del processo di allenamento dello stesso jogging. Il corpo diventa più forte e più resistente se ottiene abbastanza tempo di recupero. Presta attenzione anche allo stretching dopo una corsa: aiuterà a prevenire i dolori muscolari, specialmente al polpaccio e ai muscoli posteriori della coscia, dopo un lavoro attivo. Ricorda, il tuo corpo ha bisogno di un buon sonno, una corretta alimentazione e il rilassamento muscolare per riprendersi completamente.

5 Informazioni Che Non Dovremmo Mai Condividere

Messaggio precedente Ad una distanza. Top 5 gare e maratone in tutta la Russia
Post successivo Tutti al picnic! Il poster ha annunciato i primi headliner del festival estivo