Metodo Flow nel Calcio

Allenamento di corsa e calcio: qual è il legame?

Durante l'intera Coppa del Mondo, ci sono state mostrate le statistiche sul possesso palla, i tiri in porta, i passaggi riusciti e il chilometraggio della squadra e dei giocatori. Ci siamo interessati al calcio dal punto di vista dei corridori dilettanti e l'allenatore di preparazione fisica professionale della Spartak Football Academy intitolato a F.F. Cherenkova Olga Smirnova ha parlato delle specificità dell'allenamento e dell'importanza della corsa nel calcio.

In cifre: quanto corre un giocatore per partita?

Secondo le statistiche FIFA, due giocatori hanno percorso più chilometri in tutte le partite giocate Nazionale croata: attaccante Ivan Perisic - 72,5 km in 632 minuti in 7 partite, e Pallone d'Oro, centrocampista e capitano Luka Modric - 72,3 km in 694 minuti in 7 partite.

cifre alla media, e si scopre che ogni partita di Perisic ha corso per un'ora e mezza e ha percorso 10,4 km. Se stesse correndo qualsiasi tipo di gara sull'asfalto, risulterebbe che la sua velocità media era di 8,39 al chilometro - è molto lenta, quasi a piedi. Ma se guardi una partita della croata o di un'altra nazionale, noteremo che i giocatori sviluppano una velocità vertiginosa, soprattutto quando attaccano o cercano di portare via la palla all'avversario.

Ronaldo vs Usain Bolt

К A proposito, ai Mondiali 2018 è stato stabilito un nuovo record di velocità Cristiano Ronaldo nella partita Portogallo - Spagna ha accelerato a 38,6 km / h (ritmo 1,33 min / km). Forse se il giocatore della nazionale portoghese corresse la gara dei 100 metri, sarebbe in grado di battere Usain Bolt, che ha stabilito il record del mondo a una velocità di 36 km / h (ritmo 1,40 min / km).

Come si allenano i calciatori?

Puoi imparare a correre veloce con la palla? Ci sono abbastanza allenamenti in palestra per sviluppare la resistenza? A queste e ad altre domande ha risposto Olga Smirnova , un'insegnante di preparazione fisica per bambini di 10, 12 e 17 anni presso l'Accademia di calcio Spartak, un'istruttrice del Nike Run Club, una maestra di sport in atletica leggera e due volte campionessa russa.

- Indicaci da quali tipi di attività si sta costruendo la formazione dei calciatori.

- Il mio compito come allenatore dello Spartak è quello di far crescere i giovani calciatori in modi diversi e di anno in anno per aumentare il carico. Lavoriamo con velocità, destrezza, coordinazione, invecchiando, aggiungiamo esercizi per lo sviluppo di velocità assolute e multi-vettoriali, resistenza alla velocità e solo resistenza, iniziamo a dare lavoro alla forza della velocità. Il maggiore della nostra accademia (16-17 anni), oltre all'allenamento avanzato per la forza veloce, lavora per aumentare la forza e la resistenza. Certo, non dobbiamo dimenticare il recupero e l'allenamento mirato a prevenire gli infortuni e rafforzare l'apparato legamentoso dell'atleta (lavorare con rulli di gommapiuma, piattaforme instabili, mini-band, ecc.).

- L'allenamento della corsa dei calciatori è diverso dall'allenamento degli atleti?

- Sono molto diversi! Un calciatore è un atleta versatile. Deve essere veloce e resistente allo stesso tempo, al fine di resistere a due metà senza ridurre la sua efficienza, abile e creativo, in modo che nessuno possa leggere le sue ulteriori azioni, ed è stato in grado di intercettare la palla da un avversario e, naturalmente, forte per poter posizionare saldamente il corpo e vincere la lotta per la palla. Pertanto, durante l'allenamento, stiamo lavorando su tutto e cercando di sviluppare molte abilità utili nei giocatori di calcio che semplicemente non sono richieste nella corsa.

- Quanto dura un allenamento di corsa medio per un giocatore di football?

- Non abbiamo allenamenti di corsa separati, fanno parte di un grande complesso di allenamento. Il tempo di forma fisica dipende dall'età degli studenti, dalla stagione e dalla decisione dell'allenatore della squadra. Ad esempio, in bassa stagione prestiamo maggiore attenzione al lavoro sulla fisica, teniamo mini-ritiri, dove il compito principale dell'allenatore è gettare le basi, e in alta stagione riduciamo il carico e aggiustiamo il programma delle partite. In media, a 20-40 minuti da un allenamento facciamo allenamento fisico, il numero di tali allenamenti a settimana dipende ancora dall'età. Inoltre ci sono lezioni separate in palestra, dove la squadra di solito si allena due volte a settimana per un'ora.

- Ti alleni per correre con la palla? E c'è una differenza nella tecnica di corsa con e senza palla?

- Tutti gli allenamenti dovrebbero essere il più vicino possibile all'attività agonistica. La differenza tra un calciatore e un atleta è che la velocità di un calciatore con la palla non deve essere inferiore alla normale velocità di corsa in un particolare segmento. Ci sono molte sfumature nella tecnica, ma la principale differenza nel dribbling è l'inclinazione in avanti del corpo.

- Secondo te, quale delle abilità (correre veloce / mirare la palla / sentire il comando / non stancarsi a lungo, ecc.) è la più importante per un calciatore?

- Calciatore deve essere sviluppato versatile, non si può attribuire importanza a una sola qualità. L'idoneità fisica tra i calciatori è un argomento molto importante e un mal di testa per tutto il calcio russo, perché è nella fisica che perdiamo. Il carico è molto diverso per ogni età: i club europei allenano i loro giocatori in direzioni diverse a partire dai 12 anni, e il nostro inizia ad affrontare in modo completo l'allenamento, purtroppo, molto più tardi.

Tuttavia, i Mondiali 2018 hanno dimostrato che i nostri giocatori ha iniziato a giocare meglio e non solo è uscito dal girone, ma ha anche raggiunto i quarti di finale. Ci auguriamo che ai Mondiali del 2022 vedremo una nazionale forte, ai cui ranghi si uniranno le giovani generazioni e porterà la Russia alla tanto attesa coppa.

🏋 ALLENAMENTO PER LA RIPRESA: 💪 ECCO IL MIO!

Messaggio precedente Q&A: Perché i corridori mangiano la pasta alla vigilia di una gara?
Post successivo Tutta la verità sulle sezioni per bambini: come scegliere uno sport per un bambino e non commettere errori?