Things Mr. Welch is No Longer Allowed to do in a RPG #1-2450 Reading Compilation

Supervillain, Racer e Whipping Boys: quali ruoli svolgono gli atleti nel film

Pochi giorni fa, il combattente di arti marziali miste Georges Saint-Pierre ha concluso la sua carriera. L'ex campione di due pesi UFC si è già ritirato dalle arti marziali miste nel 2013. Mentre i suoi guanti erano appesi a un chiodo, ha provato il ruolo di un attore cinematografico. La sua opera più famosa è stata il ruolo di un personaggio negativo nel film The First Avenger: Another War - Georges Batroc.

Forse, dopo il ritiro definitivo della sua carriera, Saint-Pierre continuerà a lavorare nel cinema.

L'edizione del campionato suggerisce puoi ricordare altri atleti che hanno preso parte alle riprese di lungometraggi.

Slaughter Revenge (2013)

A proposito di combattenti che tornano allo sport, vale la pena ricordare il film di Peter Segal. I due pugili sono pronti a riprendere la loro carriera per combattere una resa dei conti 30 anni dopo il loro ultimo combattimento. I ruoli principali nel film sono stati interpretati da Sylvester Stallone e Robert De Niro, entrambi i quali avevano già interpretato i pugili: Stallone nella serie Rocky, De Niro in Raging Bull. Downhole revenge contiene diversi riferimenti a entrambi i film.

C'è una scena nel film in cui i personaggi principali partecipano a un torneo UFC, dove hanno un conflitto con uno degli atleti. In una breve scaramuccia, l'eroe Stallone mette fuori combattimento il suo avversario con un solo colpo. Gli appassionati di arti marziali possono riconoscere in questo personaggio il recente rivale di Fedor Emelianenko - Cheil Sonnen. La lotta è avvenuta il 14 ottobre e si è conclusa con la vittoria dell'atleta russo, Sonnen è stato nuovamente eliminato abbastanza rapidamente.

Ma non è tutto, nella scena dopo i titoli di coda, il manager che ha organizzato il combattimento tra i personaggi principali offre a Mike Tyson ed Evander Holyfield una vendetta super divertente a Wembley. Riproducono più volte l'incidente con l'orecchio morso, ma non riescono ancora a raggiungere un accordo.

Tyson non è la prima volta che appare nello stesso film con Stallone, ha anche recitato in un episodio del film Rocky Balboa (2006). Nella storia, il rivale di Rocky, interpretato dal pugile Antonio Tarver, entra in una scaramuccia verbale con Iron Mike quando entra sul ring.

Sylvester Stallone ha invitato i pugili al prossimo film della serie.

Creed: Legacy Rocky (2015)

Il personaggio principale del film è Adonis Creed, figlio di Apollo Creed, amico di Rocky Balboa, morto sul ring in una rissa con Ivan Drago nella trama del quarto film della serie. Adonis convince Rocky, che da tempo non ha nulla a che fare con lo sport, a diventare il suo allenatore.

Il pugile professionista Tony Bellew interpreta il principale rivale di Creed, i fan russi di boxe dovrebbero ricordare che il 10 novembre dello scorso anno ha perso contro l'ucraino Alexander Usik.

Alle riprese ha preso parte anche Andre Ward, che ha sconfitto due volte il pugile russo Sergei Kovalev. Secondo la trama del film, avrebbe dovuto incontrare sul ring l'eroe Tony Bellew, ma si è rotto un braccio durante una rissa in una conferenza stampa prima del combattimento.

Vale la pena notare che è riapparso nella parte successiva del film, dove è entrato sul ring contro Personaggio principale. Il ruolo di un altro Creed rivale è stato interpretato da Gabriel RosInoltre, potrebbe essere ricordato dai fan russi per una lotta contro un pugile del Kazakistan, Gennady Golovkin.

Hai visto tutti i film della nostra selezione? Inizia la settimana il ... martedì e guarda i nuovi film più in voga sul grande schermo del cinema.

Non è solo martedì, ma Super martedì! Ogni settimana nei cinema Formula Kino e Cinema Park prezzi speciali per tutte le proiezioni del martedì - scopri di più. E nel cinema online Okko - prezzi super per i tuoi film preferiti tutto il giorno - scopri di più. Guarda un film in un comodo formato ogni Super Tuesday!

Asterix ai Giochi Olimpici (2008)

Un altro film con un gran numero di atleti in ruoli episodici. Secondo la trama, Asterix, Obelix e compagnia partecipano ai Giochi Olimpici. All'inizio tutto è semplice, ma all'improvviso si scopre che la pozione che dà loro forza è il doping. Qualcosa di simile è accaduto negli sport russi non molto tempo fa. E gli eroi devono competere onestamente.

Durante la competizione di wrestling, un partecipante di Roma interpreta il wrestler australiano Nathan Jones, i romani lo chiamano la loro arma segreta. È facile intuire che non avevano eguali.

L'ultimo giorno della competizione c'erano le corse delle bighe, ed era in questa competizione che si doveva determinare il vincitore. Uno dei partecipanti era il pilota di Formula 1, sette volte campione del mondo - Michael Schumacher. Inoltre, l'ex direttore del team Ferrari di Formula 1, ora a capo della FIA (Federazione Internazionale dell'Automobile), Jean Todt ha svolto un ruolo cameo.

Alla fine del film, gli atleti francesi hanno ricevuto ruoli cameo: il giocatore di basket Tony Parker, la tennista Amelie Mauresmo e il calciatore Zinedine Zidane.

E siccome abbiamo toccato il tema dei calciatori francesi, vale la pena ricordare un altro film.

Taxi 4 (2007)

Secondo la trama alla stazione di polizia Marcel viene consegnato a un criminale particolarmente pericoloso, ei subordinati di Gibert devono solo tenerlo a casa fino al mattino. Ma, come in tutti i film di questa serie, non possono farcela da soli.

All'inizio del film, i realizzatori hanno battuto il trasferimento di Djibril Cisse all'Olimpico di Marsiglia. Nel film, il trasferimento è costato 60 milioni di euro, in realtà il club ha pagato molto meno per il giocatore - otto milioni di euro.

Cisse potrebbe essere ricordato dai tifosi russi per i suoi gol contro il CSKA a Liverpool durante la partita di Supercoppa UEFA, in Il gol dello Zenit all'Olimpik in 1/8 di Coppa UEFA, così come nelle esibizioni con il Krasnodar Kuban.

Coach (2018)

Film russo su un calciatore della nazionale squalificato per un anno , ha deciso di porre fine alla sua carriera. Dopo la fine del periodo di squalifica, ha iniziato a lavorare come capo allenatore del club dalla FNL. Nonostante le battute d'arresto che hanno seguito il protagonista all'inizio del suo viaggio, riesce a costruire una vera squadra partendo da un insieme di giocatori.

Circa 200 calciatori professionisti sono stati coinvolti nella creazione del film, tra cui Alan Gatagov e Dmitry Sychev.

KamiennaIo sono un capo (2008)

Nikolai Valuev, dopo aver completato la sua carriera, ha iniziato a recitare in spot pubblicitari e in ruoli cameo in film. Nel 2008 è andato oltre e ha interpretato il ruolo principale. Un pugile in un incidente d'auto ha subito un grave trauma cranico, che gli ha causato svenimenti. Secondo la trama del film, dovrà tornare sul ring.

Il debutto cinematografico di Nikolai Valuev ha ricevuto il premio principale del festival del film Window to Europe: la barca d'oro.

Messaggio precedente Cosa regalare per il 23 febbraio: alcune belle idee dal campionato
Post successivo Super Challenge: cosa ci sorprenderà alle Olimpiadi estive 2024 di Parigi?