Svetlana Kuznetsova: il corpo ha bisogno di sport, questa è la migliore medicina per tutto

Alla vigilia del "Campionato" di Coppa del Cremlino ha incontrato l'ottava racchetta del mondo, la prima racchetta della Russia, due volte vincitrice del "Grande Slam" in singolo e semplicemente affascinante ragazza Svetlana Kuznetsova . A causa del fitto programma di allenamento dell'atleta, la nostra intervista si è svolta a metà tra un paio di serie di addominali e una corsa in pista. Leggi di più sull'allenamento, la preparazione per i tornei, l'amore per le tavole, la danza e il recupero da allenamenti estenuanti.

- Svetlana, dicci come ti mantieni in forma tra i tornei?
- Mi piace molto allenarmi, mi alleno almeno ogni giorno. Ma in un modo o nell'altro tanti anni di sport professionistico si fanno sentire, dopo le partite mi fa male tutto il corpo. Pertanto, tra una competizione e l'altra, ho bisogno di dedicare un po 'di tempo al riposo e al recupero. Il fitness aiuta a mantenersi in forma, a Mosca frequento spesso gli allenamenti al World Class Pavlovo: mi alleno con un trainer o provo qualcosa di molto diverso dai miei soliti allenamenti, è molto interessante.

Svetlana Kuznetsova: il corpo ha bisogno di sport, questa è la migliore medicina per tutto

Foto: Championship

- Cosa hai già provato?
- Ho partecipato di recente a un corso di Body Pump di gruppo. Dopo questo allenamento, ho camminato come un pinguino per tre giorni (ride) perché tutto il mio corpo faceva male. In generale, cerco di non sperimentare per non ferirmi di nuovo. Pertanto, in fitness tutto è semplice: preferisco una lezione di boxe o una lezione di danza a un allenamento estenuante.

- Cosa ti attrae dell'allenamento di danza?
- Vado all'hip-hop, dancehall, in generale, in linea di principio, per qualsiasi ballo. In classe può essere abbastanza difficile, perché sono un atleta e sono abituato a più movimenti meccanici appresi negli anni. La danza sviluppa libertà e plasticità nel mio corpo. Dopo di che, mi sento molto meglio in campo. Quindi ballare è un buon allenamento aggiuntivo per il coordinamento e la resistenza.

- Ti alleni tutti i giorni anche in bassa stagione?
- Sì, se parliamo della mia solita giornata, quando non ci sono allenamenti difficili, cerco di completare una serie elementare di esercizi: 15-20 minuti su un'ellisse, diversi approcci su una stuoia, stretching. La cosa principale per me è una sensazione di comfort, cerco di ascoltare il mio corpo. Cerco di abituarmi allo yoga, ma per me c'è troppa staticità.

Svetlana Kuznetsova: il corpo ha bisogno di sport, questa è la migliore medicina per tutto

Foto: Championship

- Oggigiorno è molto di moda dividere i tuoi allenamenti in diversi giorni: "giorno delle gambe", "giorno delle mani", ecc. Quale approccio utilizzi nel processo di formazione?
- Credo che ognuno dovrebbe trovare il proprio approccio. Come ti senti, quindi devi farlo, significa che è giusto per il tuo corpo. Ho diversi tipi di formazione. Naturalmente, ovviamente, questo è l'allenamento di tennis. Se mi rimetto in forma, se non gioco da molto tempo, inizio più dolcemente. Oltre all'allenamento in campo, ci sono eI giorni in cui prendo attenzione alla preparazione fisica: sempre una giornata di corsa e una giornata in palestra. In generale, il mio programma di tennis è così stretto che, ad esempio, un riscaldamento regolare prima di un allenamento dura circa 40-45 minuti.

Dmitry Gandzha, fitness manager del club World Class Pavlovo :

“I tennisti stessi sono molto resistenti. Pertanto, l'espressione "soft fitness" non è assolutamente adatta a loro. La base dell'allenamento in questo sport è l'allenamento funzionale: questa è la varietà di esercizi che possono essere implementati sulla base di un fitness club con pesi aggiuntivi o lavorando con il proprio peso. Lo scopo di tale allenamento è preparare un atleta per una partita, per aumentare la resistenza e le prestazioni. Per dilettanti e principianti in palestra, è applicabile anche l'allenamento funzionale, che sarà una buona base per migliorare la forma fisica generale. "

- Cosa succede al traguardo in preparazione di una partita?
- Immediatamente prima della competizione, l'intensità dell'allenamento diminuisce sicuramente, quattro giorni prima della partita inizi ad allenarti più dolcemente. Arriviamo alle gare con 3-4 giorni di anticipo, a seconda del continente in cui si svolgono. Già al torneo, i miei allenamenti durano circa due o tre ore al giorno - questo include il riscaldamento, il gioco in campo e alcuni esercizi funzionali. E prima delle partite, tutto si riduce a un'ora e mezza.

- I tornei si svolgono in tutto il mondo. Come affronti l'acclimatazione?
- Certo, quando andiamo, ad esempio, in Australia, cerchiamo di arrivare molto prima delle competizioni europee a causa del cambiamento di fuso orario e clima. Preferisco andare a fare esercizio subito dopo l'aereo. Per me questo è il miglior recupero dopo un lungo volo. Mi sembra che sia un errore andare a riposare in camera. Il corpo ha bisogno di sport, questa è la cura migliore per tutto.

- La tua dieta cambia in qualche modo prima della competizione?
- Sono sempre per una corretta alimentazione, per in modo da non mangiare troppo e mangiare troppo. La sera - una cena equilibrata con pesce o carne e verdure. Farina d'avena al mattino. E quindi ... molti probabilmente sanno che i tennisti mangiano tanta pasta prima della partita, solo per fare energia. Cerco anche di bere più acqua possibile e di includere bevande sportive nella mia dieta durante la partita, prima e dopo.

- Come ti riprendi da un allenamento intenso?
- Cammino allo stabilimento balneare a vapore bene. Ma in effetti, amo molto di più anche l'hammam. I miei amici e io spesso ci incontriamo e andiamo alle terme per rilassarci. Tra i miei posti preferiti a Mosca, dove visito spesso, mi piace molto la Beauty SPA di World Class Zhukovka, è sempre tranquilla, calma e l'atmosfera favorisce il relax. Quando vivi in ​​una grande città e hai un'agenda così impegnativa, molti incontri, molte cose da fare, la spa è perfetta per mettere ordine e recuperare i pensieri.

Svetlana Kuznetsova: il corpo ha bisogno di sport, questa è la migliore medicina per tutto

Foto: campionato

- Hai vissuto e allenato molto non in Russia. L'atteggiamento nei confronti dello sport e di uno stile di vita sano è diverso nei diversi paesi?
- Ovunque, ovviamente, tutto è diverso. In America, ad esempio, ci sono molte persone che praticano sport, da tutti i tipi di integratori, pillole e cibi speciali. Sono tutti così "sui muscoli" lì, ma è chiaro che tutto questo non è naturale, e il resto della popolazione mangia hamburger da McDonald's. In Australia, la gente del posto ama molto lo sport in tutte le sue forme, in Spagna "Paddle" è molto popolare - questo è un tipo di tennis su un piccolo campo. È difficile da confrontare, ma mi piace molto quando le persone sono impegnate in qualche tipo di attività fisica. Inoltre, mi fa molto piacere vedere gli sportivi in ​​giro, perché i non sportivi, di regola, non vengono a tennis (sorride) .

- E dove è più comodo per te allenarti ?
- Effettivamente qui, a Mosca, è meglio per me, ma i ritiri sono più adatti per lavorare sui risultati, quando vai da qualche parte lontano e per te c'è solo tennis e allenamento fisico.

Dmitry Gandzha, fitness manager del club World Class Pavlovo :

"La sessione di allenamento di oggi con Svetlana è stata suddivisa condizionatamente in tre segmenti: riscaldamento per lo sviluppo della velocità, esercizi per la reazione e blocco della forza funzionale per per preparare muscoli grandi e medi per una partita lunga. In generale, nell'allenamento con i tennisti, di regola, l'enfasi è sulla parte inferiore del corpo, sul lavoro dei muscoli delle gambe e anche sul lavoro dei muscoli centrali. "

- Non molto tempo fa hai detto, che abbiamo amato moltissimo il wakeboard. Ci sono posti in cui ti piace di più andare in bicicletta?
- Non ho abbastanza tempo per far apparire i miei luoghi preferiti (sorride) . L'anno scorso, a novembre, ero con i miei genitori alle Maldive e c'era un wakeboard, ho diversificato volentieri il mio percorso di allenamento con esso. Cerco di stare attento, perché è molto pericoloso per un atleta professionista praticare altri sport, perché sviluppano e intasano altri gruppi muscolari. Pertanto, guido raramente, ma provo un grande piacere!

Svetlana Kuznetsova: il corpo ha bisogno di sport, questa è la migliore medicina per tutto

Foto: Championship

- Come ti senti con lo snowboard?
- Mi piacciono molto le tavole in qualsiasi forma. Anche quando vivevo poco a San Pietroburgo, mia madre mi portava sulla collina e mi piaceva molto andare in snowboard lì. Ricordo di aver battuto il coccige, ma non si è fermato (sorride). In estate ho guidato uno skateboard, poi è apparso un longboard, poi un longboard sul pannello di controllo. Mi piace provare di tutto, sono un amante della musica.

- Quali sport oltre al tennis ti interessa guardare?
- Adoro andare alle partite NBA in America e guardare il football americano. In Russia seguo la nostra squadra di basket. E ovviamente, quando, ad esempio, si tengono le Olimpiadi, è impossibile stare in disparte, guardi assolutamente tutto e ti senti molto preoccupato.

Messaggio precedente 5 giorni che cambieranno il tuo atteggiamento nei confronti dello sport
Post successivo Il test di Cooper. Controlliamo le condizioni del tuo corpo