SwimRun non è solo uno sport, è un'avventura

Oggi, nella nostra rubrica permanente, la storia riguarderà un insolito hobby dei moscoviti, che sta guadagnando popolarità di anno in anno. Si tratta di svimran. Sulla base di due parti abbastanza semplici di questa parola, è chiaro che questa disciplina consiste nel nuoto e nella corsa. Pertanto, andando ad allenarmi, ho portato con me una divisa da palestra e un costume da bagno. Cosa mi aspetta dopo e per cosa si sta preparando lo svimran, ci occuperemo della mia allenatrice Maria Stanilovskaya, master-trainer dei programmi acquatici World Class Pavlovo.

SwimRun non è solo uno sport, è un'avventura

Foto: Alexander Safonov, campionato

14:00. Abbiamo incontrato l'allenatore, si è scoperto che non avevo bisogno di un costume da bagno. Oggi durante la sessione di allenamento faremo il test di nuoto al chiuso. Cioè, proveremo a simulare tutte le condizioni che gli atleti dilettanti devono affrontare su piste reali.

Domanda all'allenatore: Cos'è uno svimran?

- Questi sono allenamento funzionale, una base per il nuoto abbastanza forte. È anche una base di corsa molto forte che consente non solo di correre su terreni lisci, anche asfalto e terreno, ma consente anche di superare diverse altezze, a volte pietre, magari un dislivello alto e non molto alto. Svimran consente di sviluppare la capacità di adattamento rapido a varie condizioni, che, ovviamente, non puoi sviluppare correndo esclusivamente su superfici piane.

Domanda all'allenatore: a chi si può consigliare di fare svimran?

- Potrebbe essere adatto per gli amanti dell'avventura, perché sembra più che abbiamo fatto un'escursione e ci siamo lasciati così trasportare dal processo che, vedendo il lago, abbiamo deciso di non aggirarlo, ma di accorciare la distanza e attraversarlo a nuoto. Se svimran non è un allenamento indoor, allora è sempre un'avventura, e se la distanza è lunga, allora è un'avventura con un partner, con un partner con cui la superi insieme. Puoi parlare, discutere di qualcosa.

14:05. Iniziamo l'allenamento con un piccolo riscaldamento per riscaldare i nostri muscoli.

14:15. Quindi vai direttamente al simulatore, che simula i movimenti di nuoto. L'allenatore dice che un simile simulatore viene utilizzato non solo per prepararsi allo svimran e al triathlon, molti nuotatori si allenano di tanto in tanto anche a terra per pompare determinati gruppi muscolari. I movimenti che sto eseguendo ora mirano a rendere le braccia e la regione del torace più forti possibile.

SwimRun non è solo uno sport, è un'avventura

Foto: Alexander Safonov, Championship

14:25. Al simulatore faccio un avvicinamento, dopodiché ho due minuti per arrivare al tapis roulant situato due piani sopra .

14:27. L'allenatore dà istruzioni: correre per 10 minuti a un ritmo facile. Lo svimran inizia in luoghi molto pittoreschi, ad esempio lungo la costa del mare. Pertanto, quando scelgo una modalità di simulazione speciale sul simulatore, scelgo di correre lungo la costa di Miami. In aNella computer grafica, questo, ovviamente, non è così impressionante e assolutamente non trasmette tutte le sensazioni da un vero inizio, ma tuttavia distoglie dal monitorare costantemente il tempo e pensare: Oh mio Dio, quanto è rimasto.

Domanda all'allenatore: tutti gli allenamenti si svolgono InDoor?

- Viviamo in un clima del genere quando non è sempre possibile allenarsi fuori dalla palestra. Con l'inizio dell'estate, tutto, ovviamente, diventa più facile. Ad esempio, sei uscito dalla città e non friggi gli spiedini lì, ma esplori la zona: sei corso da qualche parte, poi hai nuotato un po ', poi sei salito sulla collina, nuotato ancora un po'. È molto rinfrescante e dà una sferzata di vivacità e felicità.

14:37. Subito dopo la corsa, torniamo in palestra per ripetere l'avvicinamento al simulatore di nuoto. Ma per diversificare in qualche modo il nostro programma e mostrare tutte le possibilità di allenamento in modalità InDoor, il trainer mi invita a eseguire esercizi con un elastico. Fasce elastiche di diverse lunghezze e strutture simulano diversi gradi di tensione, rendendo così il tuo compito più difficile o più facile. Oggi avrò un livello medio di gravità, poiché questo è il mio primo allenamento in uno stile simile.

SwimRun non è solo uno sport, è un'avventura

Foto: Alexander Safonov, Championship

14:42. I primi esercizi con l'elastico sono facili, quindi proseguo, in piedi su un emisfero speciale e cercando di mantenere l'equilibrio. Ora il gioco include non solo i muscoli delle braccia, ma anche il core, gli stabilizzatori e le gambe. Sì, un duro allenamento mi aspetta oggi!

14:47. Dopo aver completato un paio di serie di seguito, siamo di nuovo sul tapis roulant. Ma ora il compito è diventato molte volte più difficile, nonostante l'allenatore renda la velocità molto più bassa rispetto al mio primo approccio. Sicuramente molti di voi hanno visto che oltre alla velocità in pista si può anche regolare l'angolo di pista? Quindi, prova a stringere il grado di inclinazione al livello critico di 12 e prova a correre al tuo ritmo, quindi sentirai sicuramente il mio stato in questo momento!

Domanda all'allenatore: Mi sembra che lo svimran sia molto è molto diverso dal triathlon nella sua componente ideologica e, di conseguenza, nei contenuti?

- Sì, in effetti, una grande differenza dal triathlon. In un triathlon, percorri una distanza, ad esempio nuotando, un paio di minuti dopo aver cambiato i vestiti nella zona di transito e preso una bicicletta, già dimentichi che una volta hai nuotato, e quando inizi a correre, dopo un paio di minuti ti dimentichi che stavi pedalando in bicicletta. E qui, ovviamente, c'è un'altra storia con svimran, tutto è in qualche modo più naturale. Hai corso, nuotato, corso un po ', nuotato ancora un po'.

14:52. Nella posizione in salita, ho ancora cinque minuti per andare, o meglio, per correre. Il pensiero che nella modalità di partenza reale non se ne va, accade molto più eccitante e interessante che sulla pista nella sala.

14:57. Il passaggio dei complessi circolari è finito. L'allenatore dice con un sorriso che pIl numero di tali ripetizioni circolari - corsa in acqua, corsa in acqua - può essere 7 o anche 10 volte per allenamento. A seconda del tipo di partenza per cui si sta preparando l'atleta.

Domanda all'allenatore: dove si svolgono di solito le gare?

- La maggior parte delle distanze si svolgono con correnti fresche - in Norvegia , in Islanda. Ora, tuttavia, molte distanze sono state aperte in Spagna, ma il mare di solito è ancora fresco durante le partenze. E quando corri sotto il sole e ti ha già riscaldato così decentemente, vuoi davvero entrare in acqua e rinfrescarti.

15:00. Ma non dovresti pensare che la preparazione per svimranu è solo un esercizio circolare su un simulatore di nuoto e un tapis roulant. Nel processo di preparazione, gli atleti non perdono l'allenamento in acqua e, se le condizioni lo consentono, l'allenamento in acque libere e anche l'allenamento funzionale classico.

SwimRun non è solo uno sport, è un'avventura

Foto: Alexander Safonov, Championship

15:08. Infine, facciamo un leggero raffreddamento e il nostro allenatore ci mostra varie opzioni di esercizio che possono essere incluse in il tuo allenamento per prepararti alla partenza e per lo sviluppo fisico generale non riesci a pensare di meglio.

Domanda all'allenatore: Le fasi di nuoto e di corsa sono uguali in termini di chilometraggio?

- Un'altra notevole differenza tra svimran e triathlon è proprio questa. Nel triathlon combatti contro il tempo a distanza. Questo non è il caso di svimran, ti stai adattando costantemente alle condizioni. La distanza di corsa può essere leggermente inferiore rispetto alla fase di nuoto e viceversa.

Riassumendo. L'allenamento stesso è stato molto dinamico. E anche se non sono un fan dell'allenamento a circuito, il processo stesso crea una forte dipendenza. Soprattutto quando l'allenatore è in piedi accanto a lui e racconta a colori che le vere gare di svimran si svolgono sia in montagna vera che in mare aperto. Se parliamo di stanchezza fisica, quindi specificamente per questo allenamento, metterei 3,5 su 5. Pertanto, lo consiglio tranquillamente a tutti: sia ai principianti che ai dilettanti di fissarsi uno strano obiettivo ogni anno e un impiegato a cui manca davvero l'attività nella vita.

Messaggio precedente 5 test per aiutarti a conoscere meglio il tuo corpo
Post successivo Calendario gare: quali eventi ci aspettano in estate?