Cecchino, uccide obiettivo a oltre 3 chilometri

Giochi olimpici senza nome: competizioni interrotte dalla guerra

Esattamente 75 anni fa, il cielo di Leningrado fu illuminato da magici fuochi d'artificio. Così i residenti hanno celebrato la liberazione definitiva della loro città natale dal blocco, che è durata più di due anni. La nostra redazione non poteva mancare ad una data importante. Ci siamo chiesti come la seconda guerra mondiale abbia influenzato lo sport?

Giochi olimpici senza nome: competizioni interrotte dalla guerra

Assedio di Leningrado

Foto: RIA Novosti

Le Olimpiadi sono state cancellate solo poche volte nella storia, ma ogni volta il motivo era un'azione militare. Ricordiamo com'era.

Inverno 1940

La città giapponese di Sapporo si preparava ad ospitare i primi giochi invernali in Asia. Ma due anni prima dell'inizio della grande guerra, il Giappone si rifiutò di ospitare la competizione. Il Comitato Olimpico ha scelto di sostituire la tranquilla St. Moritz. Sembrerebbe che una città nella Svizzera neutrale sia la soluzione migliore. Tuttavia, ha dovuto essere nuovamente modificato a causa di un conflitto tra gli organizzatori. Le Olimpiadi sono state ora ospitate da Garmisch-Partenkirchen, una stazione sciistica tedesca in Baviera. Riuscite a indovinare cosa è successo dopo? La Germania scatenò una guerra mondiale e il Comitato Olimpico annullò ufficialmente le Olimpiadi invernali del 1940.

Estate 1940

Il Giappone ebbe una seconda possibilità di ospitare i Giochi Olimpici. Tuttavia, i Giochi estivi dovettero essere spostati da Tokyo a Helsinki a causa della guerra sino-giapponese. La Finlandia ha iniziato a preparare medaglie e distintivi, perché anche con lo scoppio della seconda guerra mondiale, la decisione di organizzare le Olimpiadi è rimasta in vigore. Solo all'inizio di maggio 1940, il Comitato Olimpico ha riconosciuto la legge marziale e annullato i XII Giochi.

A causa della guerra, gli eventi internazionali furono cancellati. Anche la sacra tregua, tradizionale per le Olimpiadi, non ha potuto superare la brutalità delle ostilità. Questo non significa affatto che le persone non volessero lottare per la vittoria e l'amore. Il mondo non ha smesso di apprezzare gli sport, quindi le Olimpiadi non hanno cessato di esistere e gli anni dei Giochi degli anni della guerra sono stati semplicemente rinviati di diversi anni.

Questo è interessante: questo periodo difficile della nostra storia è descritto da una novità nella distribuzione cinematografica nazionale: il film " Salva Leningrado ". Il nastro mostra la vita di giovani innamorati che si sono ritrovati su una chiatta a salvare le persone dalla città assediata. I ragazzi sono riusciti a sopravvivere sia alla tempesta notturna che all'incontro con gli aerei nemici, dimostrando vero coraggio e forza di carattere.

1944

Londra avrebbe ospitato la tredicesima partita nel 1944, ma per farlo si è scoperto solo quattro anni dopo la guerra. La capitale inglese divenne la città dove si tennero i primi Giochi Olimpici del dopoguerra. Sono stati chiamati Harsh Games a causa della devastazione intorno. Una situazione simile accadde con i Giochi invernali del 1944. La località italiana di Cortina d'Ampezzo è riuscita ad ospitarli dopo 12 anni.

Giochi olimpici senza nome: competizioni interrotte dalla guerra

Atleta sovietico, sollevatore di pesi, Ivan Udodov

Foto: RIA Novosti

Giochi olimpici senza nome

Durante la guerra, l'Italia ospitava ancora i Giochi invernali nelle Alpi all'inizioe 1940. La Germania, i suoi alleati e alcuni stati neutrali in quel momento vi hanno preso parte. Queste competizioni giustamente non hanno ricevuto lo status e il riconoscimento internazionale, quindi sono rimaste senza nome e sconosciute.

Siamo più tolleranti e gentili gli uni con gli altri. Lascia che la dimostrazione della forza e della destrezza degli stati diventi appropriata solo nelle competizioni con un noto motto più veloce, più alto, più forte.

Beyond Streetball: 3x3 enters Nanjing 2014 Youth Olympic Games | Coming of Age

Messaggio precedente Vero o no. 10 fatti incredibili sul Super Bowl
Post successivo 4 film di sport estremi da vedere