Vic Wilde e Alena Zavarzina: l'amore che non ha confini

Questa storia d'amore sembra essere stata copiata da un bellissimo film: dalla conoscenza al presente. Due famosi snowboarder di diversi paesi hanno trasformato la loro relazione in una favola che gli appassionati di sport non smettono mai di ammirare. Pertanto, oggi, a San Valentino, abbiamo deciso di parlarne.

“Romeo e Giulietta” dello snowboard moderno: chi sono?

Alena Zavarzina (28 anni): Snowboarder russo.

Si esibisce in slalom gigante parallelo, slalom parallelo e snowboard cross. È la medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici del 2014, la campionessa del mondo 2011, la vincitrice delle tappe della Coppa del mondo, la medaglia dei campionati mondiali di snowboard junior, nonché l'onorevole maestro dello sport della Russia.

Vic Wilde (31 anni): russo snowboarder di origine americana.

Dal 2014 - Honored Master of Sports of Russia. È due volte campione olimpico (l'unico snowboarder che ha vinto due medaglie d'oro agli stessi Giochi e l'unico rappresentante della squadra nazionale russa di snowboard nella storia a vincere l'oro olimpico), medaglia di bronzo al Campionato del mondo 2013, campione russo 2013 di slalom gigante parallelo e medaglia d'argento al campionato statunitense , medaglia e vincitrice delle tappe della Coppa del Nord America, medaglia delle tappe della Coppa del Mondo.

Come è iniziato tutto ?

Una stretta conoscenza degli atleti è avvenuta durante la stagione 2010-2011, in particolare ai Mondiali di Mosca. Si sono incontrati la mattina del 5 marzo, durante l'allenamento di Vik su Vorobyovy Gory. Alena lo ha aiutato a mettersi a proprio agio sulla pista, nonostante all'inizio della primavera lo snowboarder avesse iniziato la riabilitazione dopo un infortunio al ginocchio, quindi doveva andare in clinica ogni giorno per le procedure. La ripresa è stata rapida. La ragazza non solo ha camminato sul ghiaccio da sola, senza stampelle, ma anche, rischiando la carriera, ha addestrato il suo amante. Certo, la coppia non aveva una relazione classica: vivevano in paesi diversi e si dedicavano molto tempo alla formazione. Così gli atleti hanno cercato di inventare qualcosa.

Non è un viaggio romantico

Quando tutto era appena iniziato, Vic ha suggerito ad Alena di andare da suo padre in macchina in Messico. Fu un lungo viaggio, seimila miglia in macchina. Non tutte le ragazze possono essere d'accordo su questo, e non tutti gli uomini osano offrire una cosa del genere. Ma a questa coppia non interessa! Alena era felice e ha ammesso di averlo sognato per tutta la vita. Possiamo dire che questo viaggio in particolare è diventato un presagio di un matrimonio imminente.

Più tardi, quando la decisione si è deciso di sposarsi, Vic ha iniziato a imparare il russo perPer capire meglio la famiglia della tua sposa. Ha lavorato sodo, ha trascorso sei ore al giorno a studiare e ha imparato molte nuove parole.

Matrimonio provinciale

Il matrimonio degli snowboarder innamorati si è svolto nella città natale di Alena, Novosibirsk. Si è svolto anche il tradizionale riscatto della sposa per la Russia, che ha rispettato tutte le regole. Vic ha pagato per la sua sposa con i cioccolatini Alyonka. Anche la cerimonia del matrimonio era tradizionalmente russa, cioè nell'ufficio del registro con il registrar e i parenti.

Più vicino alla tua amata

Circa un anno dopo il matrimonio, Vik ha ricevuto la cittadinanza russa e da allora gioca con successo per la nazionale russa. All'inizio gli atleti si sono trasferiti negli Stati Uniti, nella patria di Vick, ma ormai da diversi anni vivono e si allenano a Mosca.

Vic e Alena compaiono insieme agli eventi, fanno sport e viaggiano insieme. Ora anche la distanza non è in grado di separarli. E li ammiriamo, guardandoli, e gioiamo del sincero amore per lo sport!

Messaggio precedente Colpisci direttamente sul bersaglio. Linea di tiro personale di Bjoerndalen e Domracheva
Post successivo La cosa più semplice è prenderla, lasciarla e non andare da nessuna parte. Tutti i rivali stanno aspettando questo