Voloshin o Teryoshin: chi correrà più velocemente la mezza maratona?

Alla vigilia della maratona di Zelenograd, che si svolgerà il 28 luglio, i partecipanti si stanno preparando per la gara e quotidianamente allenano non solo i muscoli, ma anche la forza d'animo. E qualcuno non deve allenarsi affatto, basta solo sfidare e organizzare la battaglia più impari sui social network, e poi all'inizio.

Teryoshin all'inizio: la sfida più strana

Se vieni alla maratona, con tua sorpresa troverai tra la folla un personaggio molto atipico per uno stile di vita sano. Cyril Ruki-bazooka, noto per il suo comportamento inappropriato e, in effetti, per il fatto stesso di aver pompato il synthol nelle sue mani per diventare come il suo idolo Romario Dos Santos Alves dal Brasile.

Voloshin o Teryoshin: chi correrà più velocemente la mezza maratona?

Case history di Kirill Tereshin: cosa gli è successo?

Da dove vengono le mani del bazooka e come finiranno gli esperimenti di pompaggio del synthol.

Sembrerebbe che Kirill abbia già provato di tutto per scioccare il pubblico: si è tinto i capelli e le labbra con un rossetto nero, ha spazzato via nonne e deputati nel programma Let them say, ha diffuso fake news che ha soffiato via il suo bitsuhi.

Voloshin o Teryoshin: chi correrà più velocemente la mezza maratona?

Kirill Teryoshin è rimasto senza "mani di bazooka": vero o falso?

Cosa sta succedendo con il sintetizzatore di Pyatigorsk? Ultime notizie

Questa volta il ragazzo è andato oltre e sul suo Instagram ha sfidato uno degli uomini d'affari più in vista della comunità del running e del triathlon, Vladimir Voloshin. Il ragazzo crede sfacciatamente di poter correre 21,1 km più velocemente di Vladimir. Per vedere quanto siano infondati i pensieri di Tereshin, prendi 10 fatti su Voloshin, che dimostrano che è improbabile che il sintetizzatore sorpassi il vice presidente del marketing presso le riserve del lavoro VFSO, un partner di Newman Sport, IRONSTAR e ROSA RUN.

5 fatti su Voloshin che ci ha conquistato

1. Vladimir Voloshin ha corso le maratone come pacer, cioè una persona che determina il ritmo della gara. Ciò significa che è abbastanza preparato per correre con un ritmo e un battito perfettamente uniformi.

2. Vladimir ha partecipato a una maratona nel deserto del Sahara. E questo, a proposito, sono 250 km per cinque giorni in un caldo infernale.

3. Ha fatto 10 gare Ironman in 10 giorni. La sua mattinata è iniziata con una nuotata per un'ora e mezza, poi una gara ciclistica di 6-7 ore e una maratona di corsa. E così per 10 giorni consecutivi.

4. Voloshin fa sport come ente di beneficenza. Ad esempio, i suoi 2.260 km dovevano aiutare un bambino malato, un rione di Rusfond.

5. È seriamente interessato al biohacking e ha persino lanciato la sua linea di IV sani che ti ripristineranno dalle vittorie sportive e reintegreranno le risorse del tuo corpo.

Sei pronto a scommettere?

Messaggio precedente Termine corrente o parola inventata? Provare ad indovinare
Post successivo Fidati del potere della corsa: come formare e aiutare una fondazione di beneficenza?