Processo Simulato allo Zucchero

Cosa c'è nel caldo per farti sentire meglio? Raccomandazioni nutrizioniste

Nella stagione calda, molti non vogliono mangiare cibi pesanti. La maggior parte delle persone evita la carne e i cibi grassi. Tutto questo è assolutamente fisiologico, afferma Arina Skoromnaya - presentatrice televisiva di rubriche di fitness sul canale del venerdì, istruttrice di fitness, nutrizionista-nutrizionista e ospite d'onore del Festival Internazionale dello Sport e dello stile di vita sano SN PRO EXPO FORUM.

Cosa mangiare quando non hai voglia di mangiare?

Il corpo è un sistema di autoregolazione e sa sempre cosa è meglio per lui. Se ritieni di non voler mangiare, non è necessario violentarlo e ottenere KBZHU. Alimenti alternativi possono essere inclusi per ottenere la tariffa. Ad esempio, i frutti di mare e il pesce sono un'ottima fonte di proteine ​​e grassi, che sono molto più facili da mangiare con il caldo.

La massima preferenza in questo periodo dovrebbe essere data a frutta, verdura, erbe, bacche. Poiché questi prodotti, oltre alle proprietà utili e alla stagionalità, hanno un'umidità aggiuntiva, che è così necessaria con il caldo.

Cosa c'è nel caldo per farti sentire meglio? Raccomandazioni nutrizioniste

Foto: istockphoto. com

Le insalate sono il pasto estivo perfetto. Possono essere completamente variati, anche con la carne. È molto più facile e più divertente mangiarlo in questo modo. L'insalata può essere con uova, frutti di mare, pollo, manzo, noci. La cosa più importante sono molte verdure ed erbe.

Quali bevande sono le migliori per la stagione calda?

Ricorda che la bevanda più importante quando fa caldo è l'acqua potabile! Va bevuto almeno 1,5-2 litri al giorno.

Cosa c'è nel caldo per farti sentire meglio? Raccomandazioni nutrizioniste

Salvezza estiva: bevande che dissetano davvero con il caldo

Ci sono opzioni più interessanti nella lista rispetto all'acqua normale.

Allo stesso tempo, è importante capire che un'abbondanza di bevande fredde con ghiaccio, al contrario, può compromettere i processi di digestione. Questo è particolarmente vero per il caffè. Crea l'illusione di placare la sete, ma in realtà, al contrario, rimuove i liquidi dal corpo insieme a sostanze utili. La bevanda può essere fresca, ma non ghiacciata. Ed è generalmente meglio bere il caffè non più di una volta al giorno. È meglio eliminare completamente le bevande zuccherate gassate e i succhi. Se hai voglia di frutta, puoi bere acqua aromatizzata al limone o succhi di verdura.

Cosa c'è nel caldo per farti sentire meglio? Raccomandazioni nutrizioniste

Foto: istockphoto.com

Orario di ricevimento

Oltre alla scelta di cibi e bevande a proprio piacimento, è importante considerare anche l'orario di ricevimento. Si consiglia di mangiare nei periodi più freschi. Cioè, una prima colazione (alle 7 del mattino) e un pranzo (alle 11:00), poi una lunga pausa e una cena dopo le 18:00. In questo modo non sovraccaricherai il tuo corpo.

Cosa c'è nel caldo per farti sentire meglio? Raccomandazioni nutrizioniste

Cosa succede al corpo dopo un breve digiuno? Opinione degli scienziati

Per un giorno senza cibo, non solo puoi perdere peso, ma anche rallentare l'invecchiamento.

Prodotti ideali con il caldo

  • Tan o Ayran. Hanno un basso contenuto calorico, soddisfano perfettamente la sensazione di fame ecomunque, purifica il corpo, migliora la digestione.
  • Kefir. Contiene aminoacidi essenziali, calcio, potassio, migliora la digestione, soddisfa la fame e la sete.
  • Banane. L'alto contenuto di potassio aiuta a sostenere la salute cardiovascolare. Ottimo per soddisfare la fame.
  • Cereali. Questa è una risorsa energetica per l'intera giornata, oltre a utili vitamine e minerali.
  • Frutti di mare e pesce. Fonte ideale di grassi sani e proteine.

Assicurati di ascoltare il tuo corpo e monitorare la sua logica. Non devi mangiare forzatamente, anche se hai obiettivi di costruzione della forma. Il corpo reagirà sicuramente a questo.

Perché e quale fisioterapia nella distonia.

Messaggio precedente Espresso, cappuccino e latte: come si differenziano le tipologie di caffè più diffuse
Post successivo Ernestine Shepard è la più anziana bodybuilder femminile. Adesso ha 84 anni