\

Perché stiamo perdendo la nostra dieta e come evitarla? Lo sciopero della fame viene annullato

Esperto del coach del benessere del campionato Andrey Semeshov - su come affrontare le interruzioni della dieta.

È facile risparmiare, è molto più difficile sbarazzarsene

Per per perdere peso, è necessario spendere più calorie di quelle che otteniamo dal cibo. È semplice. Tutti sanno. Ma se guardi le tristi statistiche sulla crescita dell'obesità (e anche solo sulle persone per strada), diventa ovvio che sorgono difficoltà con l'attuazione pratica. Purtroppo, i nostri corpi sono progettati in modo tale da poter costruire facilmente e naturalmente massa grassa a un ritmo illimitato, ma quando si tratta di sbarazzarsi di queste riserve, iniziano i problemi. Il nostro corpo e il nostro cervello non amano perdere peso. E di conseguenza ostacolano questo processo in ogni modo possibile.

Sì, all'inizio tutto procede molto bene. Supponiamo che ti imposti un limite giornaliero di 1.700 calorie e ti attenga con fiducia a questo piano per un giorno, due, tre, a volte cinque o sei. Ma poi ... E poi c'è un guasto. Se non sei un atleta in competizione nella categoria fitness e, inoltre, non hai molta esperienza nel dimagrire, la domanda non è cosa fare SE accadesse? Ma cosa fare QUANDO è successo?.

Perché stiamo perdendo la nostra dieta e come evitarla? Lo sciopero della fame viene annullato

Foto: istockphoto.com

Perché ho tanta fame?

Per cominciare, solo alcuni esempi di questi si possono provocare guasti. Diciamo che ti manca la motivazione. Questo accade sempre, quando una persona è generalmente soddisfatta del suo aspetto, ma la sua anima gemella è stata fatta a pezzi: abbiamo urgente bisogno di perdere peso, andiamo a dieta. Tale perdita di peso per l'azienda finirà molto rapidamente, non appena sarà iniziata.

Spesso un viaggio non autorizzato alla food court del centro commerciale più vicino è provocato dalla mancanza di risultati visibili. Ormai mangi bene da un'intera settimana, cerca di non perdere gli incontri con un personal trainer in un fitness club, e la bilancia non mostra le giuste dinamiche. I pensieri si insinuano nella mia testa da soli: dal momento che non sto perdendo peso in alcun modo, significa che semplicemente non posso. Allora perché mi torturo? non lo farò. È lo stesso con noi. Ricorda perché e perché hai iniziato tutta questa storia. Questo obiettivo è ancora importante e significativo per te? E se è così, allora semplicemente non hai scelta: devi andare al risultato. Sì, a volte il peso o la vita, o anche entrambi, potrebbero non cambiare per una settimana o anche due. E questo non significa che qualcosa stia andando storto. Va tutto bene, solo la carrozzeria resiste. Ciò include l'adattamento metabolico. Ma se agisci secondo uno schema chiaro e competente, hai il 100% di possibilità di vincere. Il grasso corporeo può vincere battaglie locali (non diminuire per un'intera settimana), ma non possono vincere questa guerra contro di te. Andrà tutto bene.

Perché stiamo perdendo la nostra dieta e come evitarla? Lo sciopero della fame viene annullato

Foto: istockphoto.com

Se sei andato a visitare, allora puoi euqualunque cosa. È scortese rifiutare

Un'altra variante frequente della dieta è entrare in condizioni provocatorie. Andare in un ristorante o visitare. Qui dobbiamo ammettere che questa non è una scusa e una scusa. Ci troviamo in tali situazioni nel 99% dei casi come previsto, devi essere d'accordo. E se è così, il nostro compito è semplicemente quello di prepararci per questo evento. Ad esempio, vieni a visitare non affamato, in modo da poter guardare tutte le prelibatezze con indifferenza e limitarti al minimo impostato su un piatto, dedicando la maggior parte del tuo tempo alla cosa principale: la comunicazione. Certo, andare in un ristorante con la pancia piena non ha molto senso, ma puoi anche fare uno spuntino leggero. Ed è estremamente importante definire il tuo menu in anticipo per te stesso. O guarda il sito web dell'istituzione quali piatti vengono offerti, o semplicemente stabilisci che saranno, ad esempio, pesce e insalata al vapore. La cosa principale qui è non trovarti in una situazione in cui devi fare una scelta urgente, quando un cameriere è in piedi sopra la tua spalla e aspetta. In questo caso, il rischio che ordini ciò che non ti serve è molto alto. Oppure farai un ordine, concentrandoti sulla scelta degli altri partecipanti al banchetto.

Panino con crema o un appuntamento con uno psicologo?

In generale, ci possono essere molti motivi per interrompere la tua dieta. E spesso questo non accade affatto perché ti sei fatto morire di fame così tanto. Nella stragrande maggioranza dei casi, stiamo parlando di reazioni emotive. Stress, gioia: fin dall'infanzia abbiamo creato schemi che questo problema viene risolto dal cibo. Ha fatto i compiti - ecco il tesoro - l'esempio più semplice. Devi cambiare lentamente il tuo atteggiamento nei confronti del cibo. Il cibo è il nostro carburante. Certo, il cibo è una fonte di piacere. Ma il cibo non è una soluzione ai problemi emotivi. È solo cibo. Delizioso e salutare. Ma passiamo dalla filosofia alla pratica e analizziamo il meccanismo dei guasti e cosa dovremmo fare per non smarrirci.

Il meccanismo dei guasti è sempre più o meno lo stesso. La sera c'è stato un blocco al lavoro, poi un compleanno, non sono andato in palestra - non c'era tempo, ho anche mangiato più torte caloriche in TV a casa.

La mattina sulla bilancia (anche se devi farlo una volta alla settimana e non più spesso) - e non c'è nulla di incoraggiante. E la mano stessa si allunga nel manico del frigorifero. Mentre il pensiero è questo: Bene, se tutto è andato così ieri, allora mi organizzerò una piccola vacanza di disobbedienza oggi, e domani mi rimetterò in sesto. Ed è qui che si trova la trappola.

La Keyes Western University ha sviluppato un'eccellente scala di ripartizione che illustra chiaramente il meccanismo.

  • Primo giorno : quando c'è un blocco al lavoro, il compleanno di un collega e torte con cavolo per la notte. Questo errore - sulla scala della Case University - si traduce in russo come un errore, una svista. Molto in sintonia con la nostra parola russa blooper.
  • Poi il nostro secondo giorno - quando ieri il pensiero è passato, oggi mi coccolerò per un giorno. Questa è già ricaduta . Tradotto in russo: ricaduta.

Vedi anche foneticamente e semantico come risulta esattamente. Un blooper è, in generale, solo una piccola cosa fastidiosa. Ma una ricaduta è già grave, è uno spaventono. E dopo la ricaduta? Gli eventi spesso si sviluppano secondo il seguente schema. Domani arriva, dovremmo andare a fare una passeggiata o, diciamo, un allenamento, o contare quante calorie abbiamo a colazione - ma ancora una volta non siamo dell'umore giusto. Bene, lascia che sia un altro giorno - è di nuovo una ricaduta. E qui ci sono due, tre ricadute di questo tipo, e arriva quello che gli scienziati chiamano collasso - cioè, tutto, collasso. Molto rapidamente, ti ritrovi al punto zero, dove hai iniziato l'intera storia di trasformazione. Solo ora con la sensazione di un perdente volitivo, la paura di ricominciare tutto da capo, perché c'è un'esperienza negativa. Oppure perdi la fiducia nello schema, inizia a cercare pillole magiche e diete miracolose.

Non trasformare la debolezza in un'abitudine

Pertanto, la prima e più importante regola è che in nessuna circostanza e circostanza non permetterti di voltarti decadenza per ricaduta! Ricorda che un errore è un errore ed è un fastidio minore. E anche puramente matematicamente. Diciamo che mangi troppo con 1500 calorie in più, anche se immagini che in un modo fisiologico sconosciuto ogni caloria in più andrà a grasso, allora questo risulterà essere inferiore a 170 grammi. Ma in realtà questo non accadrà, ovviamente. Si tratta al massimo di pochi grammi di grasso. Ma a condizione che questo sia davvero un errore occasionale su una lunga distanza di successo.

E la mattina del giorno successivo, o, ad esempio, se il guasto è avvenuto nel pomeriggio, poi quella sera - torna immediatamente alla solita routine! Non c'è bisogno di punirti o, ad esempio, provare a smaltire calorie in eccesso in palestra. Non! Tutto ciò non porterà risultati, ma rafforzerà solo la percezione negativa e l'insoddisfazione di se stessi. Hai solo bisogno di uscire con calma dalla situazione nel senso letterale della parola, espirare, perdonarti, camminare secondo la norma e tornare al tuo normale contenuto calorico. Nessuno sciopero della fame e nessun tentativo di sottrarre calorie in eccesso dai giorni successivi.
Lo era. È andato. Dimenticato. Andiamo avanti.

Perché stiamo perdendo la nostra dieta e come evitarla? Lo sciopero della fame viene annullato

Foto: istockphoto.com

Basta analizzare cosa ha causato il life this blooper e sviluppa un algoritmo per come agirai in futuro se questo scenario si ripete.

È possibile, anche se uno scenario in più. Lunedì - - intervallo, martedì-mercoledì - modalità, giovedì di nuovo scaduto, poi un altro fine settimana. Ma il giorno dopo - di nuovo nei ranghi. Anche questa è una strategia molto sbagliata. Non possono esserci molte sviste. Siamo così strutturati che impariamo dai nostri errori e traiamo conclusioni. Se il numero di errori tende a essere confrontato con il numero di giorni in una settimana, allora diventa ovvio che in realtà la persona non prende sul serio il risultato. Suona solo uno stile di vita sano alla moda. È stato scelto lo schema inizialmente errato o inappropriato. Compreso secondo il calcolo della tariffa giornaliera. E poi devi solo pensare a quale approccio funzionerà meglio.

\

Messaggio precedente Come ho perso 45 kg e cosa fare se vuoi dimagrire anche tu
Post successivo Non puoi forzare Mills: esercizi che vuoi ripetere